Developing Web Applications Using Microsoft Visual Studio .Net

Suntrade
A Genova e Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: L'obiettivo di questo corso con insegnante della durata di cinque giorni è quello di fornire ai programmatori Microsoft Visual Basic® e agli sviluppatori Web alle prime armi le nozioni fondamentali per l'implementazione di siti Web tramite Microsoft ASP.NET e Microsoft Visual Basic .NET. Il corso è incentrato sull'utilizzo dell'ambiente Microsoft Visual Studio.
Rivolto a: Il corso è destinato a sviluppatori Web con esperienza limitata, ma in possesso di nozioni di HTML (Hypertext Markup Language) o HTML dinamico (DHTML), nonché di linguaggi di script quali Visual Basic Scripting Edition o Microsoft JScript®. È inoltre indicato per sviluppatori Visual Basic 6.0 che desiderano utilizzare ASP.NET.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Genova
Via Rolla 16 D/r, 16152, Genova, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Milano
Via Sangro 10, 20132, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Prima di seguire il corso gli studenti devono saper creare HTML oppure DHTML, in particolare:

  • Tabelle%%/li%%
  • Immagini%%/li%%
  • Form%%/li%% Programmare utilizzandoV...

  • Programma

    Introduzione

    L'obiettivo di questo corso con insegnante della durata di cinque giorni è quello di fornire ai programmatori Microsoft Visual Basic® e agli sviluppatori Web alle prime armi le nozioni fondamentali per l'implementazione di siti Web tramite Microsoft ASP.NET e Microsoft Visual Basic .NET. Il corso è incentrato sull'utilizzo dell'ambiente Microsoft Visual Studio® .NET e della piattaforma Microsoft .NET per la creazione di un'applicazione Web completa.

    A chi è rivolto
    Il corso è destinato a sviluppatori Web con esperienza limitata, ma in possesso di nozioni di HTML (Hypertext Markup Language) o HTML dinamico (DHTML), nonché di linguaggi di script quali Visual Basic Scripting Edition o Microsoft JScript®. È inoltre indicato per sviluppatori Visual Basic 6.0 che desiderano utilizzare ASP.NET.

    Obiettivi del corso

    Al termine del corso gli studenti saranno in grado di:

  • Creare un componente in Visual Basic .NET e Microsoft Visual C#T.
  • Creare un progetto di applicazione Web ASP.NET utilizzando Visual Studio .NET.
  • Aggiungere controlli server a una pagina ASP.NET.
  • Aggiungere funzionalità a una pagina ASP.NET.
  • Utilizzare le funzionalità di debug di Visual Studio .NET.
  • Utilizzare i controlli di convalida per convalidare l'input dell'utente.
  • Creare un controllo utente.
  • Accedere a dati utilizzando gli strumenti di accesso ai dati incorporati in Visual Studio .NET.
  • Descrivere le tecnologie .NET e l'integrazione con ASP.NET.
  • Utilizzare Microsoft ADO.NET per accedere a dati in un'applicazione Web.
  • Eseguire attività complesse di accesso ai dati da un'applicazione Web.
  • Accedere a dati XML (Extensible Markup Language) e inserirli in un DataSet.
  • Generare un servizio Web XML.
  • Chiamare un servizio Web XML da un'applicazione Web e incorporare i dati restituiti in un sito Web.
  • Memorizzare i dati della sessione e dell'applicazione in variabili o in un database Microsoft SQL ServerT.
  • Configurare e distribuire un'applicazione ASP.NET.
  • Garantire la protezione di un'applicazione Web utilizzando l'autenticazione SSL (Secure Sockets Layer), Internet Information Services (IIS), pagine di accesso e l'integrazione con il servizio Web Passport.

    Prerequisiti

    Prima di seguire il corso gli studenti devono saper creare HTML oppure DHTML, in particolare:
  • Tabelle
  • Immagini
  • Form

    Programmare utilizzandoVisual Basic .NET:

  • Dichiarazione di variabili
  • Generazione di cicli
  • Utilizzo di istruzioni condizionali

    Per soddisfare i prerequisiti del corso, è possibile seguire il corso 1912, Introduction to Web Development Technologies.
    Si suggerisce inoltre di seguire i corsi riportati di seguito, sebbene non rappresentino prerequisiti obbligatori:

  • Corso 2559, Introduction to Visual Basic .NET programming
  • Corso 2373, Programming with Microsoft Visual Basic .NET

    Esami Microsoft Certified Professional
    Non esistono esami Microsoft Certified Professional associati a questo corso.
  • Exam 70-XXX,

    Materiale per lo studente
    Agli studenti viene fornito un manuale completo e tutto il materiale necessario per il corso.
    Il materiale didattico dato in dotazione agli studenti non include software.

    Struttura del corso

    Modulo 1: Introduzione a Windows Form
    In questo modulo vengono introdotti Windows Form e i controlli Windows in .NET Framework. Si apprenderà a creare form di base e inserirvi dati, nonché a ereditare form utilizzando Visual Studio .NET Framework. Verrà inoltre illustrato come aggiungere controlli a un form e come visualizzare e nascondere form.
    Argomenti

  • Creazione di un form
  • Aggiunta di controlli a un form
  • Creazione di un form ereditato
  • Organizzazione di controlli su un form
  • Creazione di applicazioni MDI

    Esercitazione pratica 1: creazione di Windows Form

  • Creazione di un nuovo Windows Form
  • Eredità di un nuovo form da un Windows Form esistente

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Creare un form e aggiungervi controlli.
  • Creare un form ereditato utilizzando l'ereditarietà visiva.
  • Organizzare controlli su un form.
  • Creare applicazioni con interfaccia a documenti multipli (MDI).

    Modulo 2: Operazioni con i controlli
    In questo modulo viene illustrata la creazione di routine eventi (gestori) che verranno eseguite in risposta ad azioni dell'utente. Si apprenderà ad aggiungere logica di programmazione alle routine eventi di un controllo, ad utilizzare i controlli intrinseci di Windows Form, finestre di dialogo e menu e a convalidare i dati immessi dagli utenti dell'applicazione.
    Argomenti

  • Creazione di un gestore eventi per un controllo
  • Utilizzo di controlli Windows Form
  • Utilizzo di finestre di dialogo
  • Convalida dell'input dell'utente
  • Creazione di controlli in fase di esecuzione
  • Creazione di menu

    Esercitazione pratica 2: operazioni con i controlli

  • Creazione e utilizzo di controlli

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Creare un gestore eventi per un controllo.
  • Selezionare e utilizzare i controlli appropriati in un'applicazione Windows Form.
  • Utilizzare finestre di dialogo in un'applicazione Windows Form.
  • Convalidare l'input dell'utente in un'applicazione Windows Form.
  • Aggiungere controlli a un form in fase di esecuzione.
  • Creare e utilizzare menu in un'applicazione Windows Form.

    Modulo 3: Generazione di controlli
    In questo modulo viene illustrato come estendere la funzionalità di un controllo Windows esistente, unire più controlli esistenti in un controllo composito e generare un nuovo controllo personalizzato. Si apprenderà inoltre ad aggiungere supporto per la gestione di licenze a un controllo in fase di progettazione.
    Argomenti

  • Opzioni per la creazione di controlli
  • Aggiunta di funzionalità a controlli
  • Aggiunta di supporto a controlli in fase di progettazione
  • Licenze per un controllo

    Esercitazione pratica 3: generazione di controlli

  • Dichiarazione di un evento e generazione dello stesso da un controllo esteso
  • Creazione di un controllo composito
  • Aggiunta di supporto in fase di progettazione

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Creare un controllo composito unendo le funzionalità di diversi controlli Windows Form esistenti.
  • Descrivere le opzioni di supporto in fase di progettazione per i componenti forniti da Microsoft Visual Studio® .NET.
  • Aggiungere attributi per fornire informazioni alla finestra di progettazione visiva
  • Creare e convalidare licenze per i controlli.

    Modulo 4: Utilizzo di dati in applicazioni Windows Form
    In questo modulo viene illustrata l'associazione di Windows Form a diverse origini dati utilizzando ADO .NET. Si apprenderà inoltre ad associare Windows Form a dati provenienti da origini quali database e file XML e a visualizzare dati utilizzando i controlli dati di Visual Studio.NET.
    Argomenti

  • Aggiunta di oggetti ADO.NET a un'applicazione Windows Form
  • Accesso a dati e modifica degli stessi utilizzando i DataSet
  • Associazione di dati a controlli
  • Utilizzo del controllo DataGrid
  • Panoramica dei servizi Web XML
  • Creazione di un client di servizi Web XML semplice

    Esercitazione pratica 4.1: accesso ai dati con ADO.NET

  • Generazione di DataSet, inserimento di dati e impostazione dei DataSet come persistenti

    Esercitazione pratica 4.2: chiamata di un servizio Web XML

  • Chiamata di un servizio Web XML

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Descrivere gli oggetti del modello ad oggetti ADO.NET.
  • Aggiungere e configurare oggetti ADO.NET in un'applicazione Windows Form.
  • Accedere a dati e modificarli da un database utilizzando i DataSet.
  • Associare dati a controlli.
  • Utilizzare il controllo DataGrid.
  • Descrivere il modello di servizi Web XML e i ruoli di HTML, SOAP, XML e del marshalling nel modello di servizi Web XML.
  • Creare un'applicazione client di servizi Web XML semplice ed eseguirne il test.
  • Impostare dati come persistenti in file e leggerli da file e supporti di memorizzazione isolati con l'ausilio dei metodi BinaryReader e BinaryWriter e dei metodi TextReader e TextWriter.

    Modulo 5: Interoperabilità con oggetti COM
    In questo modulo viene illustrato l'utilizzo dei componenti .NET e COM nella relativa applicazione Windows Form. Si apprenderà inoltre come chiamare API Win32 nella relativa applicazione Windows Form.
    Argomenti

  • Utilizzo di componenti .NET e COM in un'applicazione Windows Form.
  • Chiamata di API Win32 da applicazioni Windows Form.

    Esercitazione pratica 5: interoperabilità con COM e chiamata di API Win32

  • Utilizzo di un componente COM in un'applicazione .NET

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Utilizzare componenti .NET e COM in un'applicazione Windows Form di Microsoft .NET Framework.
  • Chiamare API (Application Programming Interface) Microsoft Win32® da un'applicazione Windows Form.

    Modulo 6: Report e stampa in applicazioni Windows Form
    In questo modulo viene illustrato come creare report con Crystal Reports e come implementare la stampa in un'applicazione Windows Form.
    Argomenti

  • Creazione di report con Crystal Reports
  • Stampa da un'applicazione Windows Form
  • Utilizzo dell'anteprima di stampa, dell'impostazione pagina e delle finestre di dialogo di stampa
  • Definizione del contenuto del documento di stampa con GDI+

    Esercitazione pratica 6: stampa di documenti formattati

  • Aggiunta del supporto di stampa a un'applicazione
  • Creazione di output stampato con GDI+

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Creare e formattare report utilizzando Crystal Reports.
  • Stampare documenti in un'applicazione Windows Form.
  • Utilizzare le finestre di stampa di Visual Studio .NET in un'applicazione Windows Form.
  • Utilizzare GDI+ per definire il contenuto del documento di stampa.

    Modulo 7: Programmazione asincrona
    In questo modulo viene illustrato l'utilizzo delle tecniche di programmazione asincrona e del multithreading per evitare il blocco dell'interfaccia utente di un'applicazione.
    Argomenti

  • Modello di programmazione asincrona .NET
  • Criteri di progettazione nel modello di programmazione asincrona
  • Esecuzione di chiamate asincrone ai metodi

    Esercitazione pratica 7: esecuzione di chiamate asincrone a un servizio Web XML

  • Conversione di chiamate sincrone in chiamate asincrone

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Descrivere il modello di programmazione asincrona di .NET Framework.
  • Modificare un'applicazione client affinché utilizzi il supporto incorporato in .NET Framework delle chiamate asincrone ai metodi. Descrivere l'aggiunta di supporto esplicito per le chiamate asincrone a qualsiasi metodo.

    Modulo 8: Miglioramento dell'utilizzabilità delle applicazioni
    In questo modulo viene illustrato il supporto disponibile in Microsoft® .NET Framework per consentire agli sviluppatori di migliorare in modo più semplice l'utilizzabilità delle applicazioni sviluppate.
    Argomenti

  • Aggiunta di funzionalità di Accesso facilitato
  • Aggiunta della Guida in linea a un'applicazione
  • Localizzazione di un'applicazione

    Esercitazione pratica 8: miglioramento dell'utilizzabilità di un'applicazione

  • Aggiunta di supporto per l'Accesso facilitato
  • Aggiunta della Guida in linea a un'applicazione
  • Aggiunta di descrizioni comandi a un'applicazione
  • Localizzazione dell'interfaccia utente di un'applicazione
  • Localizzazione delle risorse di un'applicazione

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Utilizzare le funzionalità di .NET Framework per aggiungere e attivare funzioni di Accesso facilitato in un'applicazione.
  • Aggiungere supporto per la Guida sensibile al contesto, i menu ? e le descrizioni comandi in un'applicazione.
  • Utilizzare le proprietà di localizzazione e i file di risorse per creare una versione localizzata di un'applicazione Windows Form .NET Framework.

    Modulo 9: Distribuzione di applicazioni Windows Form
    In questo modulo vengono presentati gli assembly, l'utilizzo di assembly b-named e della Cache assembly globale in Microsoft® .NET Framework. Si apprenderà inoltre come configurare e distribuire le applicazioni .NET sviluppate.
    Argomenti

  • Assembly .NET
  • Distribuzione di applicazioni Windows Form

    Esercitazione pratica 9: distribuzione di un'applicazione

  • Generazione di un assembly b-named e riferimento ad esso
  • Installazione di un assembly b-named nella Cache assembly globale
  • Distribuzione di un'applicazione .NET
  • Utilizzo di un file di configurazione dell'applicazione

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Utilizzare assembly b-named in applicazioni .NET.
  • Utilizzare file di configurazione delle applicazioni per configurare e utilizzare Microsoft Windows® Installer 2.0 per creare un package dell'applicazione .NET e distribuirla.

    Modulo 10: Protezione di applicazioni Windows Form
    In questo modulo verrà illustrato il modello di protezione di .NET Framework. Si apprenderà ad utilizzare le funzionalità di protezione di .NET Framework nelle applicazioni.
    Argomenti

  • Protezione in .NET Framework
  • Utilizzo della protezione dell'accesso al codice
  • Utilizzo della protezione basata su ruoli

    Esercitazione pratica 10: aggiunta e test di richieste di autorizzazione

  • Aggiunta e test di richieste di autorizzazione

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Definire le prove e descriverne il ruolo nel sistema di protezione di .NET Framework.
  • Definire l'autenticazione e l'autorizzazione e descriverne il ruolo nel sistema di protezione di .NET Framework.
  • Elencare le caratteristiche principali della protezione dell'accesso al codice e della protezione basata su ruoli.
  • Descrivere il modello di protezione di .NET Framework.


  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto