Corso di 3ds Max

Quasar Design University
A Roma

1.075 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Per professionisti
  • Roma
  • 70 ore di lezione
  • Quando:
    Flessible
Descrizione

Obiettivo del corso: 3ds Max permette di rappresentare ed animare figure umane e qualsiasi forma organica.
Rivolto a: Architetti, Ingegneri, Designer, Stilisti, Scenografi, Orafi, Grafici pubblicitari, Grafici 3D, Appassionati di 3D, Sviluppatori di animazioni per il web e per le nuove interfacce interattive in 3D, Multimedia designer, Videomaker, Grafici 3D finalizzati ai Videogiochi e quanti altri desiderino conoscere la versione di 3ds Max rivolta agli effetti ed alle animazioni avanzate. L'Istituto Quasar è ATC - Autodesk Authorized Training Center.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Flessible
Flessible
Roma
via Crescenzio 17A, 00193, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Informatica di base

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

DESCRIZIONE SINTETICA

Il corso si propone d'insegnare le tecniche della grafica 3D, secondo le applicazioni del programma 3D Studio MAX, al fine di realizzare immagini e animazioni per i più svariati ambiti di utilizzo. Studio di tutti gli strumenti base per l'utilizzo del
programma, seguito dall'analisi delle funzionalità specifiche per una corretta metodologia di lavoro. Queste conoscenze sono comuni a qualsiasi ambito si operi. Ingegneri, architetti, designer, stilisti e altri ancora, trovano in questo primo modulo una esauriente illustrazione di tutte le potenzialità messe a loro disposizione da 3D Studio MAX.


PROGRAMMA

MODULO 1
modellazione spline, parametrica e poligonale

>Interfaccia utente >Personalizzazione degli strumenti >Organizzazione della scena >Clonazioni >Trasformazioni >Shapes e oggetti Editable Spline >Estrusioni e superfici di rivoluzione >Estrusioni su percorso >Primitive 3D e Modificatori parametrici >Operazioni booleane >Oggetti composti >Modellazione poligonale step 1

MODULO 2
modellazione poligonale superfici di suddivisione, illuminazione e materiali di superficie base

>Modellazione poligonale step 2 >Soft-selection e Paint Deformation >Superfici di suddivisione >Esempi di modellazione organica e di oggetti di design >Animazione per fotogrammi chiave >Track View e Dope Shee >Controllo delle curve d’animazione >Sorgenti luminose standard >Setup d’illuminazione a tre luci >Fake global illumination >Editor dei materiali >Shader >Strumenti di controllo e logiche d’impiego di mappe procedurali e mappe Bitmap >Coordinate di mappatura >Materiale Multi sub-object >Map Channel


MODULO 3
illuminazione e materiali di superficie avanzati, gestione dell'output

>Materiale architettonico >Mappe e materiali composti >Unwrap UVW >Sorgenti fotometriche >Impiego di file .IES per la descrizione della distribuzione luminosa >Principi d’illuminazione indiretta e fotorealismo >Radiosity >Light Tracer >Gestione avanzata dell’animazione di camera >Realizzazione da parte degli studenti di un progetto personale, nel contesto del quale possano essere messe in pratica le tecniche e le metodologie di lavoro illustrate in aula durante il corso.

E’ possibile frequentare anche i moduli singolarmente.

Ulteriori informazioni

Stage: Non previsto.
Alunni per classe: 18
Persona di contatto: Elisabetta Possenti

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto