Corso di aggiornamento in Neuropsicologia dell’età evolutiva e riabilitazione - "Profili neuropsicologici di bambini con Disturbi Specifici di Apprendimento e programmi di intervento didattico e riabilitativo"

Centro Studi Sociali "Don Silvio De Annuntiis"
A Pineto

270 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Pineto
  • 32 ore di lezione
  • Durata:
    Flessible
Descrizione

Il Centro Studi Sociali presenta l'edizione 2016 del Corso di neuropsicologia e riabilitazione. Aperte le iscrizioni. Possibilità di utilizzo del bonus per i docenti. Consigliata l'iscrizione immediata a causa dei posti limitati.

Il DSM 5 definisce le difficoltà di apprendimento e nell’uso di abilità scolastiche, sulla base della presenza di sintomi persistenti, quali la lettura delle parole imprecisa o lenta e faticosa, la difficoltà nella comprensione del significato di ciò che viene letto e nello spelling, le difficoltà con l’espressione scritta, le difficoltà nel padroneggiare il concetto di numero, i dati numerici o il calcolo e nel ragionamento matematico. Le abilità scolastiche colpite sono notevolmente e quantificabilmente al di sotto di quelle attese per l’età cronologica del bambino e causano significativa interferenza con il rendimento scolastico o con le attività della vita quotidiana.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pineto
Via Tagliamento, 64020, Teramo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il Corso dell’anno 2016 sarà specificamente dedicato all’approfondimento dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento, alla luce anche delle più recenti ricerche, sia in riferimento alla diagnosi e valutazione che ai percorsi didattici e riabilitativi, sotto la supervisione e la docenza del prof. Cesare Cornoldi, uno fra i massimi esperti nazionali e internazionali di DSA. Il Corso, articolato in 4 moduli, prevede l’utilizzo di diverse tipologie di apprendimento basati sulla lezione frontale, su esempi applicativi ed esercitazioni, sulla discussione di casi studio. Nel complesso il Corso è così articolato: - 8 ore di inquadramento generale degli strumenti di classificazione e di diagnosi e valutazione dei DSA; - 8 ore su analisi di studi di caso di bambini con disturbi di scrittura e programmi di intervento didattico e riabilitativo; - 8 ore su analisi di studi di caso di bambini con disturbi di lettura e comprensione del testo e programmi di intervento didattico e riabilitativo specifici; - 8 ore su analisi di casi clinici di bambini con disturbi del calcolo e programmi di intervento.

· A chi è diretto?

Il Corso è particolarmente rivolto ai logopedisti, ai terapisti della riabilitazione, agli psicologi, ai neuropsichiatri infantili, ai pediatri, agli insegnanti, agli assistenti sociali e agli educatori professionali.

· Titolo

Ai partecipanti saranno rilasciati n. 32 crediti ECM per le seguenti figure: - medico chirurgo (specializzazioni: medicina generale, pediatria, neuropsichiatria infantile, neurologia, neonatologia, psichiatria, psicoterapia, medicina fisica e della riabilitazione, infermiere); - psicologo; - fisioterapista; - logopedista; - terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva; - terapista occupazionale; - educatore professionale; - tecnico della riabilitazione psichiatrica. Formazione accreditata dal Ministero dell’Istruzione. Il Centro Studi Sociali è stato incluso dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca nell'elenco dei soggetti accreditati per la formazione del personale della scuola con Decreto del 28.07.2008. Pertanto, le iniziative formative del Centro consentono l'esonero del personale insegnante che partecipa alle attività didattiche, nei limiti previsti dalla normativa vigente, e sono riconosciute dall’Amministrazione scolastica. Per la frequenza del Corso è possibile per gli insegnanti utilizzare il bonus di € 500,00 per la formazione, in quanto il Corso è organizzato da centro accreditato dal MIUR per la formazione del personale scolastico ai sensi della Direttiva 90/2003. Si rilascia specifica fattura per la rendicontazione. Crediti Assistenti Sociali. È stato richiesto l’accreditamento del Corso al Consiglio dell’Ordine degli Assistenti sociali dell’Abruzzo (CROAS). Crediti previsti: 15.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il Corso di Neuropsicologia si svolge dall'anno 2008 ed ha un indice di soddisfazione di circa il 98%. Il rapporto qualità/prezzo è fra i più elevati in assoluto.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Appena riceveremo la tua richiesta, verrai direttamente contattato dal tutor di riferimento per questo corso che ti fornirà tutte le informazioni di cui avrai bisogno.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Riabilitazione
Riabilitazione cognitiva
Riabilitazione neuropsicologica
Riabilitazione posturale
Valutazione cognitiva e disprassia
Valutazione prassico-motoria
Disturbo della Coordinazione Motoria
Valutazione e trattamento della disprassia
Valutazione cognitiva
Deficit delle funzioni esecutive
Neuropsicologia infantile

Professori

Cesare Cornoldi
Cesare Cornoldi
Professore all'Università di Padova

Cesare Cornoldi è professore ordinario di Psicologia dell’apprendimento e della memoria presso la Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Padova ed è considerato fra i massimi esperti a livello nazionale e internazionale di disturbi dell’apprendimento. Direttore del Laboratorio sui Disturbi dell’Apprendimento (Lab.D.A.), spin off dell’Università di Padova, dirige progetti di ricerca sperimentale nell'ambito della psicologia cognitiva. Dal 1990 è presidente AIRIPA

Claudia Zamperlin
Claudia Zamperlin
Dott.ssa

Psicologa e psicoterapeuta, è docente a contratto all’Università di Padova e prima insegnante di Scuola Media. E’ inoltre docente nel master in Psicopatologia dell’apprendimento dell’Università di Padova ed è uno dei soci fondatori del laboratorio sui Disturbi dell’Apprendimento (Lab.D.A.), diretto dal prof. Cornoldi. Si occupa di diagnosi e trattamento disturbi dell’apprendimento con particolare interesse per la comprensione del testo e il metodo di studio ed in questo ambito è autrice di numerosi contributi su riviste del settore.

Gianna Friso
Gianna Friso
Dott.ssa

Psicologa, perfezionata in psicopatologia dell’apprendimento. Fa parte del Gruppo MT coordinato dal prof. Cornoldi. È autrice di numerosi materiali e contributi di ricerca in campo educativo. È inoltre docente nel Master in psicopatologia dell’apprendimento dell’Università di Padova.

Rossana De Beni
Rossana De Beni
Prof.

Psicologa e psicoterapeuta, è professore ordinario di Psicologia generale all’Università di Padova. Ha trascorso numerosi periodi di studio e ricerca all’estero all’Università di Berkeley, San Francisco, Cracovia, Vancouver, Miami, Parigi, Aberdeen, Buenos Aires, Florianopolis e New York. Le principali aree di ricerca riguardano la Psicologia Generale della Memoria, dell’Apprendimento e delle Differenze Individuali, con particolare attenzione alle fasce dei giovani adulti studenti universitari e degli anziani. Presidente SIPI (Società Italiana di Psicologia dell’Invecchiamento)

Sara Caviola
Sara Caviola
Dott.ssa

Psicologa specializzata in psicopatologia dell’apprendimento. E’ attualmente assegnista di ricerca presso il Dipartimento di psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell’Università di Padova. E’ dottore di ricerca in Scienze Psicologiche e i suoi interessi riguardano principalmente l’analisi cognitiva dei processi di sviluppo dell’elaborazione numerica e del calcolo, delle abilità visuo-spaziali e della memoria di lavoro in bambini normodotati e/o con profili di disturbi specifici dell’apprendimento. E’ membro di diverse società scientifiche nazionali e internazionali.

Programma

MODULO 1 – Definizione, CLASSIFICAZIONE, CRITERI DIAGNOSTICI E STRUMENTI DI VALUTAZIONE dei DSA

Venerdì 17 Giugno 2016 - ore 10.00 - 18.30

Prof. Cesare Cornoldi – Prof.ssa Rossana De Beni

10.00-13.30 – Classificazione e criteri diagnostici dei DSA

  • Definizioni in ambito nazionale ed internazionale: ICD 10, Consensus Conference, DSM-5
  • La classificazione dei DSA sulla base degli specificatori
  • Rilevazione dei sintomi e criteri diagnostici
  • Criteri di inclusione e di esclusione della diagnosi: gli aspetti metacognitivi
  • Indici Clinici dei DSA
  • Comorbilità dei DSA e correlazione con i disturbi aspecifici
  • Le Raccomandazioni per la pratica clinica
  • Gli aspetti metacognitivi dei DSA
  • Emozione e motivazione nei DSA

14.30-18,30 – Strumenti di valutazione: alcuni esempi di test standardizzati e simulazioni applicative

  • Test IPDA - NUOVA EDIZIONE - Questionario Osservativo per l’Identificazione Precoce delle Difficoltà di Apprendimento
  • Le batterie di lettura MT dai 6 anni all’età adulta
  • BVSCO-2 – Valutazione della scrittura
  • Il Test AC-MT 6-11 e 11-14 - Test di valutazione delle abilità di calcolo e soluzione di problemi
  • La batteria AMOS

MODULO 2 – PROFILI DI BAMBINI CON PROBLEMI DI SCRITTURA

Venerdì 1 Luglio 2016 - ore 10.00 - 18.30

Dr.ssa Claudia Zamperlin – Dr.ssa Gianna Friso

10.00-13.30 – Il profilo dei bambini con problemi di scrittura: studi di caso

  • Profili di disortografia
  • Profili di disgrafia
  • Casi di difficoltà nella produzione del testo
  • Profili di comorbilità dei disturbi di scrittura con altri DSA

14.30-18.30 – Programmi di intervento didattico e riabilitativo: esempi applicativi

  • Attività per il potenziamento del pregrafismo, grafismo e delle competenze ortografiche
  • Programmi di miglioramento della produzione del testo nella scuola primaria
  • Un caso dalla valutazione al trattamento

MODULO 3 – PROFILI DI BAMBINI CON PROBLEMI DI LETTURA E COMPRENSIONE

Venerdì 16 settembre 2016 - ore 10.00 - 18.30

Prof. Cesare Cornoldi – Prof.ssa Rossana De Beni

10.00-13.30 - Il profilo dei bambini con problemi di lettura e comprensione: studi di caso

  • Profili di dislessia
  • Casi di difficoltà nella comprensione del testo
  • Profili di comorbilità dei disturbi di lettura e comprensione con altri DSA

14.30 – 18.30 – Programmi di intervento didattico e riabilitativo: esempi applicativi

  • Protocolli per il trattamento sublessicale
  • Attività di recupero su analisi sillabica, gruppi consonantici e composizione di parole
  • Percorsi e materiali di recupero per le abilita di decodifica
  • Programmi operativi per lo sviluppo delle abilità di comprensione del testo
  • L’intervento metacognitivo nelle difficoltà di comprensione
  • I protocolli da far utilizzare agli alunni nella batteria CO-TT

MODULO 4 – PROFILI DI BAMBINI CON DISTURBI DEL CALCOLO

Venerdì 14 ottobre 2016 - ore 10.00 - 18.30

Dr.ssa Sara Caviola

10.00-13.30 - Il profilo dei bambini con disturbi del calcolo: studi di caso

  • Modelli neuropsicologici dell’elaborazione del numero e del calcolo
  • Traiettorie di sviluppo della cognizione numerica
  • Valutazione delle abilità numeriche e del calcolo
  • Documenti di riferimento per la diagnosi di Discalculia Evolutiva e nosografie attualmente a disposizione
  • Presentazione e discussione di casi: difficoltà vs. disturbo
  • Aspetti emotivi legati alle difficoltà di calcolo e comorbilità con altri disturbi

14.30 – 18.30 – Programmi di intervento didattico e riabilitativo: esempi applicativi

  • Programmi di trattamento e potenziamento delle abilità numeriche e di calcolo
  • Presentazione di casi ed esercitazione sulla programmazione dell’intervento
  • Attività di potenziamento delle abilità numeriche di base e recupero nel calcolo a mente
  • Protocolli per lo sviluppo delle strategie e delle abilità di calcolo : presentazione di risultati di ricerca (training computerizzato sull’insegnamento delle strategie per il caclolo complesso.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto