Corso di aggiornamento per installatori e manutentori di impianti termici

Mesos - Innovation and Training Advice
A Roma

501-1000
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello intermedio
  • Roma
  • 24 ore di lezione
  • Durata:
    3 Giorni
Descrizione

Pensato per le imprese che lavorano nel settore termotecnico svolgendo attività di installazione e manutenzione degli impianti termici, il corso è finalizzato all'aggiornamento tecnico sia degli addetti che svolgono la loro attività nell'impresa, che dei responsabili tecnici della stessa. Tale aggiornamento si è reso necessario per le recenti variazioni sia nella normativa tecnica che legislativa. A questo riguardo particolare rilevanza riveste la possibilità per il "manutentore" di assumere anche il ruolo di "ispettore" degli impianti termici. La nuova normativa, infatti, prescrive che l'accertamento del rapporto di controllo di efficienza energetica inviato dal manutentore o terzo responsabile sia ritenuto sostitutivo dell'ispezione periodica per gli impianti con potenza termica utile nominale compresa tra 10 e 100 kW.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Anguillarese, 301, 00123, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Conoscenze di base di: fisica tecnica con riferimento ai principi della combustione dei combustibili fossili, alla termofluidodinamica e alla produzione di energia dalle fonti rinnovabili, esperienza pratica nella messa in opera di impianti termici.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Normativa tecnica
Tipologie impianti di riscaldamento
Generatori energia termica FER
Diagnostica e risoluzione guasti

Professori

Alfredo Marrocchelli
Alfredo Marrocchelli
Ing.

Andrea Calabrese
Andrea Calabrese
Ingegnere

Giovanni Puglisi
Giovanni Puglisi
Ingegnere

Programma

1 GIORNO - MODULO A. LEGISLAZIONE TECNICA E SISTEMI DI PRODUZIONE DEL CALORE
 Quadro legislativo e normativo su installazione esercizio e manutenzione degli impianti termici degli edifici.
 Cenni sulla certificazione energetica degli edifici e relativa legislazione
 La legislazione di incentivazione degli interventi di efficientamento energetico
 Tipologie di impianti di riscaldamento: impianti autonomi, impianti centralizzati, contabilizzazione del calore
 I generatori di calore e il rendimento di produzione
  • Elementi di: combustibili, combustione, unità di misura, prodotti della combustioneo
  • Tipologie di generatori
  • Generatori a condensazioneo
  • Fattore di carico;Perdite dei generatori di calore;
  • Bilancio termico, rendimenti, Potenza al focolare, convenzionale e utile; Rendimenti di produzioneo
  • I componenti del sistema: tipologie, funzioni e caratteristiche: Il generatore, Il sistema di distribuzione, Il sistema di emissione, Il sistema di regolazione
 I Generatori di energia termica a fonti rinnovabili - caratteristiche, comparazione con i sistemi a fonte fossile:
  • Pompe di calore;
  • Geotermia;
  • Solare termico
Esercitazioni pratiche
 Valutazione rendimenti e perdite dei generatori di calore e di energia rinnovabile
 Analisi tecnico-economica di interventi di riqualificazione del sistema di condizionamento termico invernale

2 GIORNO - MODULO B. L’IMPIANTISTICA DEL SISTEMA DI UTILIZZO DELL’ENERGIA TERMICA
 Il Sistema di emissione: soluzioni progettuali, il corretto dimensionamento, il rendimento di emissione, bilanciamento del sistema d’emissione
 Il Sistema di distribuzione: Soluzioni impiantistiche, componenti del sistema, dimensionamento, rendimento di distribuzione, reti di distribuzione e bilanciamento
 La regolazione: Regolazione climatica di centrale; Regolazione per singola zona termica; Regolazione per singolo ambiente; Sistemi di accumulo e sistemi solari termici; Rendimento di regolazione
 Verifica di un sistema di climatizzazione invernale per la conversione alla generazione con condensazione dei fumi
 Il distacco dall'impianto centralizzato e gli impianti autonomi
 Camini e canne fumarie: normativa tecnica, caratteristiche, tipologie e aggiornamenti normativi, i principi del dimensionamento, la manutenzione
Esercitazioni pratiche
 Valutazione tecnica di: bilanci termici, rendimenti, potenza al focolare; rendimento di produzione, rendimento medio stagionale del generatore; dimensionamento di sistemi di distribuzione, di emissione e di accumulo per varie soluzioni impiantistiche

3 GIORNO - MODULO C. NORMATIVA TECNICA - DIAGNOSTICA E RISOLUZIONE GUASTI. ABILITA' E COMPETENZE DELL' "INSTALLATORE-MANUTENTORE"
 Normativa Tecnica: impianti a gasolio, impianti a gas,
 Il dimensionamento degli Impianti autonomi a gas - UNI 7129 e UNI 7131
 Sistemi per l'evacuazione dei prodotti della combustione, UNI 10845 e dimensionamento,
 Rispetto della normativa antincendio: le nuove regole di semplificazione della prevenzione incendi (DPR 151/2011 e smi)
 I sistemi di trattamento dell'acqua negli impianti: filtrazione, addolcimento, dosaggio prodotti anticorrosione, ecc.
 Analisi dei fumi, misurazione del rendimento di combustione, UNI 10389, compilazione del rapporto di prova
 La manutenzione degli impianti, le norme UNI 10435 e UNI 10436, UNI 8364/2007; Rapporti di controllo di controllo e manutenzione, Allegati F e G del D.lgs. 192/05 e s.m.i., Dlgs 74/2013, libretti d'impianto e di centrale
Esercitazioni pratiche
 Diagnostica degli impianti di riscaldamento, analisi fumi, rilevazione e risoluzione guasti: casi tipici

Ulteriori informazioni

La crisi sta mettendo a dura prova la tua attività? Aggiorna le tue competenze e riparti dalla formazione! Potrai estendere o riconvertire i tuoi settori di attività a quello dell'impiantistica termica per il condizionamento termico invernale nell'edilizia pubblica e privata.

Scopri le promozioni attive, chiama subito la segreteria organizzativa!


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto