Corso di Alta Formazione Esperto nella Certificazione Energetica degli impianti Fonti Rinnovabili

Associazione Seneca
A Bologna e Potenza

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • In 2 sedi
  • 200 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: prepara la figura del Certificatore energetico nel quadro legislativo e normativo vigente e proporre soluzioni progettuali e costruttive per migliorare l'efficienza energetica degli impianti in edifici nuovi od esistenti. Nel contempo si intendono fornire le competenze per realizzare sistemi mirati al risparmio energetico da fonti rinnovabili con particolare riferimento al fotovoltaico e all'eolico.
Rivolto a: OCCUPATI CON TITOLO DI STUDIO MINIMO DIPLOMA DI SCUOLA SUPERIORE DI TIPO TECNICO (sono occupati coloro che sono in una delle seguenti situazioni: contratto a progetto o occasionale, contratto a tempo determinato, ripartito, part time o contratto di inserimento, mobilità, cassa integrazione o altri ammortizzatori sociali). DISOCCUPATI LAUREATI A CARATTERE TECNICO SCIENTIFICO.

Informazione importanti

Voucher: Corso con opportunità di voucher formativo

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
PIAZZA DEI MARTIRI, 8, 40121, Bologna, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Potenza
CORSO UMBERTO I, 73/75, 85100, Potenza, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Sono preferenziali titoli di studio di tipo tecnico - scientifico

Programma

Modulo 1: Presentazione del corso, stipula del patto formativo e regolamento. (1 ora)

Contenuti:

1. Stipula del patto formativo;

2. La scelta consapevole;

Modulo 2 : Efficienza energetica degli edifici: Inquadramento normativo. (7 ore)

Contenuti:

1. Normativa: Direttiva Europea 2002/91/CE; Direttiva 2006/32/CE; D.Lgs. 192/05 corretto ed integrato dal D.Lgs. 311/06 e relative Linee guida nazionali; L.R. n. 31/02 e successive modifiche ed integrazioni; Delibera dell’Assemblea Legislativa regionale n. 156/2008;

2. Normativa tecnica: le norme armonizzate CEN; le norme nazionali UNI TS 11300;

3. Procedure tecnico-amministrative per la realizzazione degli interventi.

Modulo 3: Il ruolo e funzioni del soggetto certificatore : (3 ore)

Contenuti:

1. Obblighi e responsabilità, modalità e requisiti per l’accreditamento regionale;

2. Aspetti giuridici e gestione del contenzioso: analisi delle problematiche legali e delle possibili soluzioni;;

3. Requisiti organizzativi, gestionali ed operativi per la gestione del processo di certificazione: la certificazione UNI En Iso 9001 e le procedure documentate previste dal sistema di accreditamento regionale.

Modulo 4 : Fondamenti di energetica. (10 ore)

Contenuti:

1. I° e II° principio della termodinamica elementi di termocinetica e trasmissione del calore

2. Terminologia e grandezze termofisiche

3. Il bilancio energetico del sistema edificio-impianti: scambi termici, apporti termici, rendimenti dei sistemi impiantistici

4. Fonti e vettori energetici

5. Valori limiti di fabbisogni Energetici di un edificio, variabili climatiche (GG) e geometrice (S/V) nella loro determinazione

6. Gli indicatori di prestazioni Energetiche degli edifici: indici (Eptot) e indici parziali. Metodologie e criteri di classificazione Energetica. di un edificio

Modulo 5 : Metodologie di determinazione del rendimento energetico di un edificio. (7 ore)

Contenuti

1. Riferimenti normativi; ambito e limiti di utilizzo, criteri di raccolta, analisi ed elaborazione dei dati (metodo di calcolo di progetto o di calcolo standardizzato; metodi di calcolo da rilievo sull’edificio; metodi semplificati e metodi basati sui consumi reali);

2. Strumenti di calcolo informatizzato: caratteristiche di affidabilità e limiti di utilizzo;

3. Criteri per il calcolo e/o la verifica e/o il monitoraggio della prestazione energetica a partire dai consumi energetici: costruzione della vaseline dei consumi e valutazione secondo la norma EN 15603.

Modulo 6: Criteri per il calcolo della prestazione energetica di progetto secondo le UNI TS 11300 : (7 ore)

Contenuti:

1. Dati ingresso, parametri termo-fisici involucro edilizio, in relazione alla destinazione d’uso

2. Criteri calcolo per il comportam. termico dell’involucro edilizio; scambi termici

3. rendimenti impianti termici per la climatizzazione invernale/estiva e produzione di acqua calda sanitaria: aspetti per la scelta, le ricadute sulla prestazione energetica

4. contributo fonti rinnovabili nel calcolo indicatori di prestazione energetica: rendimenti impianti alimentati con fonti rinnovabili (norme tecniche di riferimento, metodologie calcolo e valutazioni di tipo speditivo).

Modulo 7: La valutazione delle caratteristiche energetiche degli edifici esistenti (diagnosi energetica). (6 ore)

Contenuti:

1. Valutazioni speditive (comparazioni con abachi o soluzioni tecniche analoghe) e/o valutazioni strumentali (misure di conduttanza in opera e tecniche di termografia): ambiti e limiti di utilizzo, potenzialità e sinergie;

2. Soluzioni progettuali e costruttive per il miglioramento delle prestazioni di edifici esistenti: materiali e tecnologie, prestazioni energetiche dei materiali, criteri e metodi di valutazione economica degli investimenti, esempi di soluzioni progettuali per il miglioramento della prestazione energetica di involucri edilizi esistenti.

Modulo 8: Le prestazioni energetiche dell’involucro edilizio e degli elementi tecnici che lo compongono, in regime invernale. (3 ore)

Contenuti:

1. Trasmissione del calore attraverso strutture opache e trasparenti;

2. Aspetti da considerare nel calcolo delle trasmittanze termiche;

3. Calcolo della trasmittanza termica di strutture di nuova realizzazione

4. Esempi di soluzioni progettuali per la realizzazione di involucri edilizi ad elevata prestazione.

Modulo 9: Efficienza energetica degli impianti per la climatizzazione invernale e la produzione di ACS. (4 ore)

Contenuti:

1. Tipologie e caratteristiche di impianti termici tradizionali e di ultima generazione;

2. Soluzioni progettuali e costruttive per migliorare l’efficienza energetica degli impianti, soluzioni innovative (caldaie a condensazione, pompe di calore, ecc.)

3. Materiali e tecnologie, prestazioni energetiche componenti sistemi impiantistici, controllo dispersioni e ventilazione meccanica controllata

4. Il recupero di calore; valutazioni economiche; soluzioni tecniche per migliorare la prestazione energetica di impianti esistenti

Modulo 10: Le prestazioni energetiche dell’involucro edilizio e degli elementi tecnici che lo compongono, in regime estivo. (3 ore)

Contenuti:

1. Trasmissione del calore attraverso strutture opache

2. Esempi di soluzioni progettuali per la protezione dell’irraggiamento e la realizzazione di involucri edilizi ad elevata prestazione

3. Efficienza energetica impianti per la climatizzazione estiva: tipologie e caratteristiche di impianti di condizionamento e raffrescamento tradizionali e di ultima generazione

4. Soluzioni progettuali e costruttive per l’ottimizzazione dell’efficienza energetica degli impianti

5. Esempi di soluzioni tecniche per il miglioramento della prestazione energetica di impianti esistenti

Modulo 11: Tipologie e caratteristiche degli impianti di produzione ed utilizzo di energia da fonti energetiche rinnovabili. (3 ore)

Contenuti:

1. Biomasse, geotermia, solare termico, solare fotovoltaico, eolico, cogenerazione ad alto rendimento, ecc.;

2. Potenzialità e livelli ottimali di dimensionamento degli impianti, anche in riferimento alle opportunità di integrazione con reti/vettori esistenti;

3. Risparmio energetico e “building automation”: soluzioni impiantistiche per il controllo e l’automazione di funzioni connesse all’utilizzo degli edifici.

Modulo 12: Valutazione economiche degli investimenti. (4 ore)

Contenuti:

1. Valutazioni effettuate in relazione ai sistemi incentivanti in vigore e cenni sulle relative procedure;

2. Valutazione costi/benefici e cenni di ingegneria finanziaria;

3. modalità di finanziamento ed incentivi per il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici.

Modulo 13: Comfort abitativo e sostenibilità ambientale degli organismi edilizi. (3 ore)

Contenuti:

1. Soluzioni progettuali e costruttive bioclimatiche (serre solari, sistemi a guadagno diretto, ecc.) e criteri di progettazione in relazione alle caratteristiche del sito;

2. Eco-compatibilità dei materiali, dei componenti e dei sistemi utilizzati per la costruzione, con particolare riguarda al ciclo di vita (LCA);

3. Metodi e sistemi di classificazione/certificazione della sostenibilità ambientale degli edifici.

Modulo 14: Project Work. (12 ore)

1. Prima prova pratica: determinazione del rendimento energetico e redazione del relativo attestato con applicazione del metodo di calcolo da progetto.

2. Seconda prova pratica: determinazione del rendimento energetico e redazione del relativo attestato con applicazione del metodo di calcolo da rilievo su edificio esistente, anche con utilizzo di procedure strumentali.

Modulo 15 - Efficienza energetica degli impianti da fonti rinnovabili - Principali riferimenti normativi : (3) ore

Contenuti :

1. Legislazione energetica ed ambientale e normative tecniche;

2. Disciplina della produzione dell’energia Elettrica;

3. Contenimento dei consumi termici;

4. Il protocollo di Kioto;

5. Decreti ministeriali sull’efficienza energetica, novità introdotte nelle finanziarie 2008 e 2009;

6 Direttive UE finalizzate a raggiungere i nuovi obiettivi nell’anno 2020;

MODULO 16- Opportunità offerte per la produzione dell’energia rinnovabile (20 ore)

Contenuti :

· Tipologie dei Sistemi Fotovoltaici

· Impianti Fotovoltaici Integrati in architettura

· Valutazioni del dimensionamento degli impianti

· Il mercato fotovoltaico

· Le garanzie di un impianto fotovoltaico

· Aspetti tecnici di riferimento;

· Normativa di riferimento;

· Prove tecniche di laboratorio : finalizzate a simulare il funzionamento di un impianto fotovoltaico e relative tecniche di collaudo

· Sistemi di supervisione, controllo e telegestione: finalizzati a comprendere come realizzare un efficiente e moderno controllo degli impianti.

.

MODULO 17- La conversione Eolica (10 ore)

Contenuti :

1. Tipologia dei sistemi Eolici

2. L’impatto ambientale degli impianti eolici medio/grandi

3. I principi di funzionamento degli Aerogeneratori

4. Gli aereo generatori di taglia media

5. Le wind- farm e l’ambiente

6. Aspetti Tecnici degli aereogeratori medio grandi:

· Il Rotore

· Il sistema frenante

· La torre e le fondamenta

· Il moltiplicatore di giri

· Il generatore

· Il sistema di controllo

· La navicella e il sistema di imbardata

6. I micro impianti Eolici

7. Tecnologie eoliche innovative;

8. Il quadro normativo di riferimento e gli incentivi

MODULO 18 - Conto Energia e incentivi economici al risparmio energetico (14 ore)

Contenuti :

    Tipologia degli impianti ammessi all’incentivazioneValore delle tariffe e premi aggiuntiviIter procedurale, autorizzazioni per la realizzazione degli impianti e criteri richiesti per l’assegnazione delle tariffe incentivantiContratti di scambio sul posto e cessione dell’energiaContratti e tariffe elettricitàAnalisi dei costi e piano di ammortamento di un impianto fotovoltaico o eolico connesso alla reteCertificati Bianchi e titoli di efficienza energetica;Certificati Verdi e Conto energia;Aspetti amministrativo-contabili, fiscali, bancari ed assicurativi per la realizzazione di un impianto Fotovoltaico o EolicoOpportunità e modalità di accesso ai finanziamenti

MODULO 19 - Stage e projectwork (80 ore)

Lo stage, di tipo applicativo, verrà realizzato per i partecipanti disoccupati nel settore direzione del personale di aziende o studi di consulenza. Il project work verrà realizzato, soprattutto per i partecipanti occupati, su un case study concreto, anche concordato con l’azienda di appartenenza

Ulteriori informazioni

Stage:

80 ore


Alunni per classe: 15
Persona di contatto: ANTONELLA BRANDANI

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto