Corso di Contattologia Quindicinale

Irsoo Istituto Regionale di Studi Ottici e Optometrici
A Vinci

600 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Vinci
  • 70 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Per tradizione lo scopo del corso è sempre stato quello di fornire la preparazione di base necessaria ad affrontare con relativa sicurezza l’applicazione delle lenti a contatto. L’indirizzo pratico del corso sarà ancora più accentuato, tanto che il totale delle ore di dimostrazioni pratiche da parte dei docenti e di pratica effettiva da parte di tutti i partecipanti costituirà la maggioranza delle ore di lezione.
Rivolto a: Il corso è rivolto a tutti gli ottici, in particolare a chi deve iniziare o a coloro che pur facendo già un po’ di pratica di lenti a contatto vogliano consolidare le loro abilità, ma potrà essere una esperienza formativa importante anche per coloro che già applicano ma vogliano comunque avere una conferma che le procedure che utilizzano siano corrette, alla luce delle nuove acquisizioni tecniche e scientifiche degli ultimi anni.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Vinci
PIAZZA DELLA LIBERTA', 18, 50059, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Possesso del Diploma di Ottico

Programma

CORSO DI CONTATTOLOGIA QUINDICINALE
accesso con diploma di Ottico

I.R.S.O.O. - Vinci (FI), 24 settembre – 5 ottobre 2012

Per tradizione lo scopo del corso è sempre stato quello di fornire la preparazione di base necessaria ad affrontare con relativa sicurezza l’applicazione delle lenti a contatto. E’ rivolto dunque in particolare a chi deve iniziare o a coloro che pur facendo già un po’ di pratica di lenti a contatto vogliano consolidare le loro abilità, ma potrà essere una esperienza formativa importante anche per coloro che già applicano ma vogliano comunque avere una conferma che le procedure che utilizzano siano corrette, alla luce delle nuove acquisizioni tecniche e scientifiche degli ultimi anni. Ciò significa non soltanto dare le conoscenze teoriche, ma soprattutto addestrare all’esecuzione pratica della contattologia, dall’effettuazione delle indagini preliminari, all’applicazione vera e propria della lente sull’occhio, all’utilizzo della strumentazione per la valutazione del segmento anteriore dell’occhio prima e la verifica del corretto funzionamento delle lenti e della risposta oculare dopo; fino alla rimozione delle lenti e ai controlli da effettuare periodicamente. Per questo il corso ha tradizionalmente sempre avuto un taglio “pratico”, con numerose esercitazioni di laboratorio.
L’indirizzo pratico del corso è ben evidenzi dal fatto che il totale delle ore di dimostrazioni pratiche da parte dei docenti e di pratica effettiva da parte di tutti i partecipanti costituirà la maggioranza delle ore di lezione. In tal modo contiamo di dare la possibilità agli allievi di allenarsi a costruire una serie di capacità e abilità di tipo “operativo”, che saranno loro di grande aiuto nella conduzione dell’applicazione nonché nella gestione del portatore e dei piccoli problemi quotidiani. Una parte importante trattata nel corso sarà anche la manutenzione delle lenti a contatto, l’istruzione del portatore e il controllo della compliance. Il corso si conclude con una prova finale e il conseguente rilascio di un diploma di contattologia.

Sintesi dei principali argomenti trattati:

Lenti a contatto: richiami sulle nozioni di base di contattologia; ottica visuale e lenti a contatto; caratteristiche fisico-chimiche dei materiali per lenti a contatto, dall’Hema al Silicone Idrogel; esame preliminare, colloquio e anamnesi; prescrizione di lenti a contatto morbide sferiche e toriche e controllo del loro adattamento; prescrizione di lenti a contatto morbide progressive e controllo del loro adattamento; dimensionamento ottico e geometrico delle lenti a contatto rigide gas-permeabili sferiche e toriche, relativa prescrizione e valutazione, anche tramite l'ausilio del topografo corneale.

Effetti indotti dall'uso di lenti a contatto: interazione film lacrimale-lente a contatto e lente a contatto-strutture oculari e annessi; depositi su lenti a contatto e relativa manutenzione; problemi e complicanze indotte dall'uso di lenti a contatto, prevenzione, controllo e risoluzione.

Strumenti e tecniche: strumentazione di rilevamento parametri ed osservazione del segmento anteriore oculare e delle lenti a contatto, dall’oftalmometro al topografo, dalla lampada a fessura alla microscopia, alla Scheimpflug; schiascopia e tecniche oggettive e soggettive di indagine del sistema ottico combinato lente/occhio.

Clinica di contattologia: utilizzo della strumentazione; analisi del film lacrimale; valutazione delle condizioni oculari di baseline; valutazione delle condizioni rifrattive; adattamento critico di lenti a contatto morbide e rigide gas-permeabili; individuazione dei depositi sulle lenti a contatto, addestramento e gestione del paziente e dellacompliance.

Modalità di iscrizione: le domande di iscrizione dovranno pervenire alla segreteria dell'I.R.S.O.O. entro il 15 settembre 2012, corredate della seguente documentazione:

- Certificato di nascita

- Copia autenticata dell'attestato di abilitazione di Ottico

Per maggiori informazioni contattare la Segreteria IRSOO.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 25

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto