Corso di diritto comparato Francia/Italia con elementi di lingua giuridica francese

Omnia Gestione Risorse Umane
A Milano

400 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corso è articolato in 8 moduli (di 3 ore ciascuno).
Ogni modulo tratterà una materia giuridica specifica, selezionata in base all'interesse che può suscitare nell'ambito comparatista e alle opportunità professionali che uniscono i due paesi. Oltre all'analisi di diritto comparato, il relatore trasmetterà ai partecipanti la terminologia giuridica essenziale per ottimizzare la comprensione della materia. I moduli saranno illustrati con esempi concreti, modelli di atti, corrispondenze, giurisprudenza, contratti, schemi, ecc. con lo scopo anche di creare un'interattività tra il relatore e i partecipanti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Milano
Via Larga 8, 20122, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· A chi è diretto?

Il corso di diritto comparato Francia/Italia è rivolto ai professionisti del diritto che, pur non avendo dimestichezza con la lingua francese, desiderano acquisire i principi base del diritto francese.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Diritto comparato
Diritto italiano
Diritto francese

Programma

MODULO 1 – INTRODUZIONE AL SISTEMA GIURIDICO E GIUDIZIARIO FRANCESE

Lo scopo del presente modulo è di trasmettere ai professionisti di diritto italiano un quadro generale del sistema giuridico e giudiziario francese al fine di familiarizzare con la tipologia di norme, di giurisdizioni, di organi e amministrazioni francesi, nonché con i professionisti che intervengono nella vita del diritto francese. Le maggiori differenze tra gli schemi procedurali italiani e francesi verranno altresì analizzati.

I. Presentazione del quadro normativo francese
- Struttura dell'organizzazione amministrative e dei poteri in Francia
- La jerarquia delle norme in Francia
-Le fonti del diritto

II. Organizzazione della Giustizia in Francia (varie giurisdizioni, i professionisti del diritto)
- La dualità di ordini
- La varie giurisdizioni (ordinarie e specializzate)
-I professionisti del diritto francese (magistrats, avocats, "avoués", huissiers, greffier, notaire, administrateur judiciaire, mandataire judiciaire, juristes, experts, ecc.)

III. Principi procedurali francesi
- Procedura civile francese
- Procedura penale francese
-Procedura amministrativa

MODULO 2 – INTRODUZIONE AL DIRITTO CONTRATTUALE FRANCESE

Il presente corso ha per obiettivo di introdurre i partecipanti al diritto contrattuale francese, trasmettendo loro i principi base dei contratti applicabili ad ogni tipo di contratto, dopo una breve analisi dell'evoluzione storica della materia, nonché gli elementi fondamentali relativi ai singoli contratti.

I. Definizioni, fonti e evoluzioni normative
- Il codice civile francese e le possibili prossime riforme
- Il ruolo della giurisprudenza

II. Principi generali del contratto
- I principi relativi alla formazione del contratto
- I principi relativi all'esecuzione del contratto
- I principi relativi alla cessazione del contratto

III. I singoli contratti
- Il contratto di compravendita
- Il contratto di locazione
- Altri singoli contratti

MODULO 3 – INTRODUZIONE AL DIRITTO SOCIETARIO FRANCESE

L'obiettivo del presente corso è di introdurre i partecipanti al diritto societario francese, trasmettendo loro i principi base applicabili alle società francesi, in generale, nonché le disposizioni specifiche ad ogni tipo di società, evidenziando le modalità di costituzione, le caratteristiche in materia di amministrazione e di esecuzione del contratto societario, nonché la cessazione della vita della società.

I. Definizioni, fonti normative e classifica dei vari tipi di società francesi
- le disposizioni del Codice del commercio e la giurisprudenza
- le ultime riforme

II. I principi generali applicabili ad ogni tipo di società (costituzione, gestione, cessazione)
- i principi relativi alla costituzione della società
- i principi relativi alla gestione della società
- le trasformazioni societarie
- le cause di cessazione della società

III. Principali caratteristiche dei vari tipi di società
- Les sociétés en nom collectif
- Les sociétés en commandite simple
- Les sociétés à responsabilité limitée
- Les sociétés anonymes
- Les sociétés en commandite par actions
- Les sociétés par actions simplifiées

MODULO 4 – INTRODUZIONE AL RECUPERO CREDITI IN FRANCIA

L'obbiettivo del presente modulo è di trasmettere ai professionisti del diritto italiano gli strumenti giuridici per consentire di recuperare i crediti in Francia. Verranno successivamente analizzati gli strumenti preventivi, gli strumenti giudiziari e, in fine, gli strumenti di esecuzione.

I. Gli strumenti di prevenzione
- le garanzie ("acte de cautionnement", "garanties bancaires", etc)
- le clausole contrattuali
- les "sûretés"

II. Le procedure giudiziarie
- la "procédure d'injonction de payer"
- la "procédure de référé"
- la "procédure au fond"
- la "procédure d'injonction de payer européenne"

III. L’esecuzione forzata
- le "mesures conservatoires"
- le "mesures d'éxecution forcée"

MODULO 5 – INTRODUZIONE AL DIRITTO DELLE PROCEDURE CONCORSUALI FRANCESI

L'obbiettivo del presente corso è di trasmettere ai professionisti del diritto italiano il quadro generale delle procedure concorsuali francesi, al fine di consentire loro di capire il funzionamento delle varie tipe di procedure esistenti in Francia in modo da poter tutelare nel migliore dei modi gli interessi dei loro clienti creditori di una società francese sottoposta ad una di suddette procedure.

I. La fase preventiva (“prévention”, “mandat ad hoc”, “procédure de conciliation”)
- la "prévention"
- le "mandat ad hoc"
- la "procédure de conciliation"

II. I vari tipi di procedure concorsuali
- la "procédure de sauvegarde"
- la "procédure de sauvegarde accelérée"
- le "redressement judiciaire"
- la "liquidation judiciaire"

III. La tutela dei creditori

MODULO 6 – INTRODUZIONE AL DIRITTO DELLA FAMIGLIA FRANCESE

L'obiettivo del presente modulo è di introdurre i partecipanti al diritto della famiglia francese, paragonando con il diritto italiano i vari tipi di unione, e in particolar modo l'esistenza dell'unione civile e del matrimonio omosessuale in Francia. Un'attenzione specifica verrà portata anche alla disciplina del divorzio, stante le grandi differenze esistenti con la normativa italiana. Una parte del corso sarà dedicata al regime patrimoniale della famiglia secondo il diritto francese.

I. I vari tipi di unione: convivenza, PACS, matrimonio
- la convivenza
- l'unione civile: il PACS
- il matrimonio

II. Regime patrimoniale della famiglia
- la "communauté légale"
- la "communauté conventionnelle"

III. Il divorzio
- i vari tipi di divorzi
- la procedura di divorzio
- gli effetti del divorzio

MODULO 7 – INTRODUZIONE AL DIRITTO DEL LAVORO FRANCESE

L'obiettivo del presente corso è di trasmettere ai partecipanti un quadro generale del diritto del lavoro francese, presentando i vari protagonisti del mondo del lavoro nonché i vari tipi di rapporti contrattuali posti a servizio delle aziende e dei lavoratori. Infine, verranno analizzati i vari modi di cessazione del rapporto lavorativo.

I. Organizzazione del mondo lavoristico francese (rappresentanze dei lavoratori, sindacati, tribunali, ecc.)
- gli istituti di rappresentazione dei lavoratori
- le organizzazioni sindacali
- le giurisdizioni del diritto del lavoro

II. I vari tipi di rapporti lavorativi
- il contratto a durata indeterminata
- il contratto a durata determinata
- il "contrat de travail temporaire"
- altri "contrats de mise à disposition"

III. Cessazione del rapporto lavorativo
- le dimissioni
- il licenziamento
- la "rupture conventionnelle"
- la "prise d'acte de rupture"

MODULO 8 – INTRODUZIONE AL DIRITTO SUCCESSORALE FRANCESE

Lo scopo del presente corso è di trasmettere ai partecipanti un quadro generale del diritto successorale francese, con l'analisi successiva dei principi delle successioni e le successioni testamentarie e donazioni. Tale materia trova un interesse nel fatto che in caso di morte la legge applicabile è solitamente quella del luogo del decesso. Pertanto, le ipotesi di successioni riguardanti cittadini italiani in Francia sono frequenti.

I. Principi generali delle successioni
- le condizioni di apertura delle successioni
- gli eredi
- l'amministrazione della successione da un mandatario
- la divisione

III. Le successioni testamentarie e le donazioni (“libéralités”)
- requisiti relativi alle donazioni e testamenti
- la "réserve héréditaire", la "quotité disponible", la "réduction"
- la disciplina delle donazioni
- la disciplina dei testamenti
- le "libéralités-partages"

Ulteriori informazioni

Quota d’iscrizione
Euro 400,00 + IVA a partecipante. 
La quota d’iscrizione include la partecipazione al corso e il materiale didattico.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto