Corso di Ecografia in Urgenza ed Emergenza

Galileo Eventi sas
A Napoli

200 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?

Informazione importanti

  • Laboratorio intensivo
  • Livello avanzato
  • Napoli
  • 18 ore di lezione
  • Durata:
    3 Giorni
  • Quando:
    19/01/2017
  • Stage / Tirocinio
Descrizione

Rivolto a medici specialisti e a coloro in fase di specializzazione che abbiano esperienza nella diagnostica ecografica di base, il centro Galileo Eventi S.r.l presenta su emagister.it il corso di alta formazione Ecografia in Urgenza ed Emergenza volto all’acquisizione delle tecniche e delle metodologie specifiche di interventi di diagnostica in situazioni di emergenza.

La formazione avrà luogo in modalità presenziale e prevede una durata complessiva di 18 ore, pari a 3 giorni di lezioni teriche ed esercitazioni pratiche. Al termine del corso i discenti conseguiranno il titolo ufficiale in diagnostica ecografica in urgenza ed emergenza con valore legale.

Il programma è strutturato in sei sessioni ed inizierà con gli elementi di basi della diagnostica per immagini e cenni di fisica degli ultrasuoni. Si prenderà in esame la struttura del modulo ecografico e si illustreranno tecniche di ottimizzazione e scansione dell’immagine ecografica. I discenti apprenderanno la tecnica di esecuzione di un’ecografia FAST nonché l’utilizzo dei mezzi di contrasto ecografici in patologia traumatica. Si procederà quindi con l’esecuzione dell’esplorazione addominale e con l’approccio clinico al paziente in urgenza, dall’esecuzione dell’esame ecografico all’interpretazione dei risultati e al monitoraggio dell’evoluzione della patologia.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
19 gennaio 2017
Napoli
Via Guantai ad Orsolone 78, 80131, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il corso è rivolto a Medici Specialisti e Specializzandi in: Medicina Generale, Medicina E chirurgia d'accettazione e d'urgenza, Medicina Interna, Radiodiagnostica, Medicina Nucleare, Chirurgia Generale, Geriatria, Ginecologia, Pediatria, Anestesia e Rianimazione, e a tutte le persone interessate. Inoltre trattandosi di un corso di livello avanzato è necessaria una esperienza di base alla diagnostica ecografica.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Ecografia Addome
Ecografia GInecologica
Ecografia Muscoloscheletrica
Ecografia Andrologica
Cenni di fisica degli ultrasuoni
Struttura del modulo ecografico
Ottimizzazione dell'immagine ecografica
Tecniche di scansione dell'immagine ecografica
Tecnica di esecuzione di eco FAST
Approccio al paziente traumatizzato
Utilizzo dei mezzi di contrasto ecografici in patologia traumatica
Diagnostica per Immagini
Tecnica di esecuzione della esplorazione addominale
Approccio clinico al paziente con trauma vascolare
Neonatologia e pediatria in urgenza
Elementi di base dell'ecografia transfontanellare
Valutazione clinica del paziente in urgenza
Tecniche di esecuzione dell'esame ecografico
Interpretazione dei risultati ecografici
Monitoraggio patologie

Professori

Roberto Farina
Roberto Farina
RESPONSABILE della S.S DI ECOGRAFIA DIGITALE

nel 1989 IDONEITA’ A PRIMARIO DI RADIOLOGIA DIAGNOSTICA; nel 1991 veniva nominato AIUTO RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI ECOGRAFIA COMPUTERIZZATA del II Servizio di Radiologia dell’Ospedale Cardarelli;nel 1994 viene nominato RESPONSABILE DEL SETTORE (MODULO) DI ECOGRAFIA COMPUTERIZZATA dell’AORN Cardarelli, incarico che ha detenuto fino a 2001.nel 2001 viene nominato RESPONSABILE della STRUTTURA SEMPLICE DI ECOGRAFIA DIGITALE presso l’AORN Cardarelli,incarico che tuttora detiene

Programma

Sede Corso teorico: Ranch Palace Hotel

Sede Parte pratica: AORN Antonio Cardarelli, piazza A. Cardarelli 5, 80131 Napoli. Dipartimento di Diagnostica per Immagini. UOS di Ecografia.

Target: Il corso è rivolto a Medici Specialisti e Specializzandi in: Medicina Generale, Medicina E chirurgia d'accettazione e d'urgenza, Medicina Interna, Radiodiagnostica, Medicina Nucleare, Chirurgia Generale, Geriatria, Ginecologia, Pediatria, Anestesia e Rianimazione, e a tutte le persone interessate. Inoltre trattandosi di un corso di livello avanzato è necessaria una esperienza di base alla diagnostica ecografica

Direzione e coordinamento: Roberto Farina

Organico docenti: Luigia Romano, Gianfranco Vallone, Luciano Tarantino, Stefano Spiezia, Fabio Pinto, Angelo Rizzo, Ciro Acampora, Gianluca Ponticiello, Giuseppe de Magistris, Giuseppe Apolito, Massimo Zeccolini

Segreteria organizzativa: Galileo Eventi sas – Via C. Capecelatro, 106 – 80144 Napoli

Programma

PRIMA SESSIONE

Tecnica ed esecuzione dell’esame

elementi di base di fisica degli ultrasuoni.

l’apparecchiatura ecografica: struttura di base del modulo ecografico.

ottimizzazione dell’immagine e tecniche di scansione.

color e Power Doppler; tecnica di scansione dei vasi.

ecografia in alta risoluzione : compound imaging, armonica tissutale, anti-speckle, 3D.

acquisizione ed rchiviazione delle immagini.

Eco FAST

significato clinico della FAST.

ecografia di base in PS. Indicazioni e limiti della FAST.

tecnica di esecuzione.

inserimento della FAST negli algoritmi diagnostici in PS.

oltre la FAST: extended-FAST , crash-FAST, enhanced-FAST

Ecografia polmonare ed Ecocardiografia Basic

tecnica e modalità di esecuzione dell’eco polmonare

ecocardiografia basic : basi tecnologiche e modalità di esecuzione

indicazioni cliniche: possibilità e limiti

approccio ecografico allo shock ed alla insufficienza cardio-respiratoria

BLUE protocol

RUSH protocol

lo pneumotorace

il consolidamento polmonare

patologia interstiziale focale e diffusa

eco polmonare nell’isola neonatale

II giornata

SECONDA SESSIONE

Emergenze ed Urgenze Traumatiche

approccio al paziente traumatizzato

tecnica di esecuzione

identificazione e tipizzazione dell’insulto traumatico nei vari distretti.

trattamento non operativo dei trami addominali chiusi.

utilizzo dei mezzi di contrasto ecografici in patologia traumatica.

monitoraggio del paziente traumatizzato.

valutazione degli esiti.

integrazione con le altre metodiche di diagnostica per immagini.

TERZA SESSIONE

Emergenze ed Urgenze Non Traumatiche.

approccio al paziente con patologia addominale acuta.

tecnica di esecuzione della esplorazione addominale.

distretto bilio-pancreatico con particolare attenzione a colica biliare e pancreatite.

distretto urinario con particolare attenzione alla colica renale.

urgenze genitali maschili con particolare attenzione allo scroto acuto.

urgenze ginecologiche ed ostetriche con particolare attenzione alla gravidanza extrauterina.

QUARTA SESSIONE

Emergenze ed Urgenze Vascolari

approccio clinico al paziente “vascolare”.

tecnica di esplorazione dei vari distretti .

aorta addominale con particolare attenzione all’aneurisma.

ischemia acuta.

trombosi venosa profonda.

mezzi di contrasto in patologia vascolare.

Accessi vascolari

accessi venosi ed arteriosi sotto guida ecografica

la fistola AV in nefrologia: valutazione ecografica

QUINTA SESSIONE

Neonatologia e Pediatria in Urgenza ed Emergenza

approccio clinico al neonato pretermine o comunque critico

elementi di base dell’ecografia transfontanellare

patologie acute addominali.

trauma addominale chiuso in età pediatrica.

III giornata

SESTA SESSIONE

Esercitazioni pratiche con tutor e valutazione di esami clinici di archivio

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 25

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto