Corso di Fashion Buying for professionals

Istituto Marangoni
A Firenze, Paris (Francia) e London (Inghilterra)

4001-5000
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Il fashion buyer riveste un ruolo chiave nel mondo della moda; è un esperto del settore che ha il compito di osservare e interpretare le tendenze e scegliere i prodotti e le collezioni più adatti da inserire in uno store, conoscendo tutti i nuovi mood e intuendo quelle che saranno le tendenze della stagione.

Il corso mira ad una comprensione profonda del ruolo del fashion buyer, osservato da punti di vista differenti: consumatore finale, retailer multimarca, l’azienda-brand owner, il retailer verticale, il sito e-commerce.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
06 maggio 2017
07 ottobre 2017
Firenze
Firenze, Italia
Visualizza mappa
06 maggio 2017
07 ottobre 2017
London
30 Fashion Street London, E1 6Px, London, Inghilterra
Visualizza mappa
06 maggio 2017
07 ottobre 2017
Paris
12 Avenue Raymond Poincaré , 75166, (75) Paris, Francia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Gestione
Fashion marketing
Buying
Baying avanzato
Metodi di ricerca
Tecniche di buying
Moda contemporanea
Business
Mercato della moda
Strategie di visual merchandising
Strategie di buying
Tecniche di vendita
Merchandising

Professori

Squadra di professori
Squadra di professori
Direttore

Programma

percorso didattico:

Weekend 1
La definizione delle caratteristiche personali ideali del fashion buyer, i possibili organigrammi in cui deve operare, la sua interazione con i merchandiser analizzando le peculiarita’ del fashion digital buying e le nuove competenze gestionali della professione.

Weekend 2
L’analisi critica delle tendenze porterà i partecipanti ad individuare i criteri di selezione dei brand e le decisioni relative all’estensione della loro rappresentazione in funzione della corporate image.. i KPI (per il retail fisico e per quello digitale), store & visual planning in funzione del buying e viceversa.

Weekend 3
Attraverso lezioni, testimonianze di protagonisti del settore, esercitazioni pratiche, il corso tratterà dall’analisi di mercati alla costruzione di un ordine tipo per format e cluster di negozio, dalla segmentazione dei consumatori finali alla definizione di un assortment planning (scelte su ampiezza, profondita’, fasce-prezzo, styling e vestibilita’).

Weekend 4
AnaliSI degli aspetti legati alla pianificazione degli obiettivi di budget e all’analisi di redditività del punto vendita, definendo gli indicatori economico finanziari da considerare per costruire dei modelli di profitto strategico. Verrà studiato il piano di gestione del fashion store, l’importanza della configurazione dello spazio di vendita e del visual merchandising.

Weekend 5
Le nuove tecnologie del retail a supporto del buying. La rivoluzione digitale in atto sta trasformando anche le aziende del retail che devono elaborare nuovi approcci alla clientela e nuovi business model, il consumatore è sempre più attivo e interattivo.
Il negozio può diventare un centro di erogazione di servizi digitali dove la vendita tradizionale si integra con i servizi e-commerce, m-commerce e mobile.

Weekend 6
Analisi della Customer Relationship Management in relazione al cliente tradizionale e agli sviluppi della Net Economy. L’acquisto del prodotto moda negli ultimi anni si è modificato e il cliente vive in un contesto ad alta complessità: complessità delle tecnologie, varietà dell’offerta, velocità di transazione, moltiplicazione delle opportunità off line e online.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto