CORSO DI FISCALITA' A MILANO

UNITRE MILANO - Università delle tre età
A Milano

250 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello base
  • Milano
  • Durata:
    Flessible
Descrizione

CORSO DI FISCALITA'
UNITRE MILANO - UNIVERSITA' DELLE TRE ETA'
oltre 1.000 corsi e laboratori appartenenti ai vari campi del sapere, liberamente frequentabili nel numero che si desidera tutti i giorni (mattino,pomeriggio,sera) da chi si iscrive all'UNITRE MILANO con una modestissima quota di adesione
www.unitremilano.com

I redditi derivanti dai titoli obbligazionari sono di due tipi: - Interessi: sono costituiti dal rateo di cedola e dal rateo di disaggio di emissione maturati alla data di regolamento dell'operazione. - Plusvalenze (minusvalenze) in conto capitale: costituiscono la differenza positiva (negativa) tra il prezzo di acquisto e quello di vendita o rimborso nel caso di titoli mantenuti sino alla scadenza. La definizione di prezzo utilizzata a tal fine � quella di prezzo "super-secco", pari alla differenza tra il prezzo secco e il rateo di disaggio di emissione maturato. Gli interessi maturati sono soggetti ad imposta sostitutiva del 12,5% (D.lgs. 239/96) Le plusvalenze (minusvalenze) ricadono nel regime impositivo del capital gain (D.Lgs. 461/97) e come tali sono tassate in maniera analoga alle differenze relative ai titoli azionari in base alla scelta del regime effettuata dal cliente (amministrato, gestito, dichiarato).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via S. Calocero 16, 20123, Milano, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Fiscalità
Economia

Professori

Fabiano Corna
Fabiano Corna
Insegnante

Programma

Con la locuzione fiscalità monetaria si intende un concetto, che non trova riscontro nella letteratura economica, secondo il quale l'imposizione fiscale è incentrata sulla moneta attraverso il demurrage del denaro anziché sul reddito. Alcune delle teorizzazioni connesse richiamano inoltre l'erogazione di un reddito di cittadinanza come elemento sistemico complementare[1].

Proposte per introdurre questo tipo di impostazione tributaria sono attualmente avanzate, in Italia, da Domenico De Simone, da Giuseppe Bellia, dall'associazione AFIMO[2] e Giacinto Auriti. A queste, e soprattutto alla teorizzazione di Auriti, viene accostata la posizione espressa in una proposta di legge presentata il 18 maggio 2006 dal deputato Teodoro Buontempo, allora in Alleanza Nazionale, che prevedeva la proprietà popolare della moneta con relativa distribuzione di un reddito di cittadinanza a tutti i cittadini[3].



L'associazione Afimo ha redatto un disegno di legge d'iniziativa popolare finalizzato all'istituzione di un "nuovo sistema fiscale che gravi soltanto sulla massa monetaria" e, insieme, di un "reddito di cittadinanza per tutti i cittadini"[9].

La proposta si basa su alcune convinzioni degli autori:

  • Posto che - nell'ottica dei proponenti - il libero mercato sia l'unica formula economica condivisibile, il costante decremento dei prezzi che dovrebbe risultare da un'ortodossa condotta degli operatori e dalla libera concorrenza, viene ostacolato dalla tassazione sulla produzione, che costituisce aggravio dei costi di produzione provocando corse al rialzo dei prezzi ed inflazione (ed anche della conflittualità salariale).
  • La fiscalità monetaria potrebbe più efficacemente sconfiggere l'elusione e l'evasione fiscale, sfuggendo all'elusione tentabile con l'investimento in beni patrimoniali (ad esempio gli immobili) tramite il "riconoscimento del movimento di moneta".
  • L'inflazione, con la fiscalità monetaria, non esisterebbe più, essendo i prezzi in costante ribasso poiché i costi di produzione non sarebbero più accresciuti di oneri fiscali che proprio sui prezzi sono scaricati; aumenterebbe invece il potere d'acquisto.
La proposta Bontempo[modifica | modifica wikitesto]

Durante la XV legislatura l'onorevole Bontempo ha presentato una proposta di legge per l'introduzione della fiscalità monetaria in Italia[3]; il Parlamento non ha dato alcun seguito alla proposta



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto