Corso di formazione per aspirante collaboratore per gli incarichi investigativi elementari (Ciie)

Accademia Eraclitea
Online

260 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Online
  • 24 ore di studio
  • Durata:
    6 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Corso di formazione per aspirante collaboratore per gli incarichi investigativi elementari (Ciie), figura prevista dal DM 269/2010.

Durata: 24 ore.

Alla fine del corso è previsto il rilascio dell'attestato di frequenza.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Online

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Corso di formazione per aspirante collaboratore per gli incarichi investigativi elementari (Ciie), figura prevista dal DM 269/2010. Durata: 24 ore. Alla fine del corso è previsto il rilascio dell'attestato di frequenza.

· A chi è diretto?

Corso di formazione per aspirante collaboratore per gli incarichi investigativi elementari (Ciie), figura prevista dal DM 269/2010. Durata: 24 ore. Alla fine del corso è previsto il rilascio dell'attestato di frequenza.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Corso di formazione per aspirante collaboratore per gli incarichi investigativi elementari (Ciie), figura prevista dal DM 269/2010. Durata: 24 ore. Alla fine del corso è previsto il rilascio dell'attestato di frequenza.

Cosa impari in questo corso?

Aspirante collaboratore incarichi investigativi elementari
CIIE

Professori

Salvo Licciardello
Salvo Licciardello
Investigatore privato

Programma

Corso di formazione per aspirante collaboratore per gli incarichi investigativi elementari (Ciie), figura prevista dal DM 269/2010.

Durata: 24 ore.

Il Ciie "collaboratore per gli incarichi investigativi elementari" opera sotto le direttive e la responsabilità del titolare di licenza, il quale comunica le generalità di ciascun collaboratore alla competente Prefettura, che a sua volta verificherà la sussistenza dei requisiti morali richiesti dal Tulps.

Tale figura è tutt'altro che elementare nelle proprie mansioni in quanto opera con ampia sfera di rischi – ben sanzionati.

La formazione, per un'attività così articolata è indispensabile per chi vuole intraprendere tale professione al fine di incorrere in rischi di sanzioni anche a carico del titolare d'agenzia, chiamato a rispondere in corresponsabilità.

Il corso è rivolto a coloro che desiderano intraprendere la professione di C.i.i.e. nonché a coloro che già lavorano con tale qualifica ed hanno necessità di aggiornarsi e di acquisire quella cultura normativa e deontologica.

In particolare saranno approfonditi temi legislativi fondamentali ai fini del corretto svolgimento dell'attività di collaborazione (Testo Unico Leggi di P.S., D.M. 269/2010, D.Lgs. 196/03 – Codice della Privacy) comprese le conseguenze penali derivanti dal non rispetto delle vigenti leggi in materia.

Il corso di formazione affronta i seguenti temi con specifico anche con specifico riferimento attività esercitabili ed i loro limiti normativi di attuazione:

1) IL TESTO UNICO DELLE LEGGI DI PUBBLICA SICUREZZA (T.U.L.P.S.) E IL D.M. 269\2010;

2) Il Decreto Legislativo 196\03: differenza tra Titolare, Responsabile
e Incaricato del trattamento dati - Differenze tra dati comuni, sensibili e supersensibili - L'Informativa e la Notifica all'interessato, quando e perché - Liceità ed illiceità nella raccolta, trattamento e conservazione dei dati da parte dei C.i.i.e.;

3) ASPETTI GIURIDICI RELATIVI ALLA PROFESSIONE DI C.I.I.E. - Il reato di molestia - La limitazione della Libertà Individuale - La violazione di Domicilio - La Corruzione a pubblico ufficiale - L'accesso non autorizzato alle fonti informatiche - Crimini informatici - La testimonianza in sede civile;

4) LA COMUNICAZIONE IN AMBITO PSICO-INVESTIGATIVO - La comunicazione non verbale - Tecniche di intervista-interrogatorio - Osservazione dell'altro;

5) TECNICHE INVESTIGATIVE IN AMBITO PRIVATO, AZIENDALE, COMMERCIALE - e DELLA SICUREZZA - L'identificazione della persona fisica e della persona giuridica - Differenza tra fonte pubblica e fonte privata (confidenziale) - Differenza negli accertamenti su persona fisica e impresa - Come comportarsi nella raccolta dei dati presso gli enti pubblici e le Autorità - Come comportarsi nella raccolta dei dati presso i privati - La raccolta delle informazioni presso le fonti on line ed off line - Le ricerche documentali- Il raffronto dei dati freddi - Le pregiudizievoli di natura pubblica e di natura privata - La compilazione delle informazioni commerciali - Tecniche di intervista telefonica - Tecniche sulle attività di appostamento e pedinamento (osservazione statica e dinamica) - Consigli pratici per l'utilizzo di apparati audio-video-fotografici ed elettronici - Tecniche di compilazione delle relazioni di servizio -Violazioni di legge nell'utilizzo improprio dei mezzi di ripresa audio-video-fotografici e delle attrezzature - elettroniche (G.p.s., apparati di radio-ascolto, ecc.) - Violazioni di legge nell'ambito delle principali attività operative, osservazione statica (appostamento)osservazione dinamica (pedinamento), individuazioni di persone a conoscenza di notizie, rintracci, interviste, ecc.

Alla fine del corso è previsto il rilascio dell'attestato di frequenza.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto