Corso di formazione per macchinisti-costruttori di allestimenti teatrali (falegnami teatrali)

Accademia Teatro alla Scala
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Milano
  • Durata:
    10 Mesi
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Obiettivo del corso: La figura professionale che si intende formare è in grado di lavorare sia nei settori produttivi dello spettacolo, con particolare riferimento agli enti lirici e di prosa, ai teatri di tradizione e alle compagnie di giro, sia nel settore televisivo e cinematografico, fieristico e della moda.
Rivolto a: rivolto a n° 8 partecipanti di entrambi i sessi.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Milano
via Santa Marta, 18, 20123, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il Corso si rivolge a donne e uomini, giovani e adulte/i, che abbiano assolto l’obbligo scolastico.

Cosa impari in questo corso?

Macchinista teatrale
Allestimenti teatrali

Programma

Il corso si propone di preparare il profilo professionale di un macchinista-costruttore che sia in grado di conoscere il processo di realizzazione di un allestimento scenico, dalla consegna dei bozzetti alla manutenzione in magazzino. Il corso è finalizzato a formare una figura professionale che, dotata di conoscenze tecnico-specialistiche (scenotecnica, tecniche di costruzione, tecniche di movimentazione, etc.) e competenze trasversali (capacità analitica, capacità organizzativa/gestionale, capacità collaborativa), sia in grado di interagire con i ruoli tecnici di riferimento. Il percorso formativo, che si articola parallelamente alla produzione teatrale, consente di osservare e sperimentare, all’interno degli spazi di lavoro (laboratorio di costruzione e palcoscenico), tutte le fasi che portano alla realizzazione di un allestimento scenico: Presentazione del progetto con esame approfondito degli addetti ai lavori, produzione dei disegni esecutivi; Costruzione degli elementi di scena, pre-montaggio e montaggio, consegna e inventario, simulazione in sala prove, modifiche eventuali; Gestione tecnica dello spettacolo, prove a disposizione della tecnica e prova generale, smontaggio e immagazzinaggio, manutenzione. Al fine di formare una figura professionale in grado di muoversi con agilità “dietro le quinte”, le competenze tecniche saranno completate da un percorso d’aula volto a fornire quelle competenze storico/artistiche necessarie ad inquadrare l’ambito lavorativo di riferimento. La figura professionale che si intende formare è in grado di lavorare sia nei settori produttivi dello spettacolo, con particolare riferimento agli enti lirici e di prosa, ai teatri di tradizione e alle compagnie di giro, sia nel settore televisivo e cinematografico, fieristico e della moda.

Durata: da gennaio 2010 a novembre 2010;
Monte ore: 1000 ore distribuite in attività d’aula, esercitazioni pratiche e attività di stage;
Modalità di frequenza: l’attività d’aula e le esercitazioni pratiche si svolgeranno principalmente in fascia diurna dal lunedì al venerdì per un massimo di 8 ore giornaliere; è possibile che, per esigenze didattiche, le attività di stage e alcune esercitazioni pratiche possano, occasionalmente, svolgersi anche in orario serale e nella giornata di sabato. La frequenza al corso è gratuita ed è obbligatoria. Le eventuali assenze dovranno essere giustificate e non potranno comunque superare il 25% delle ore programmate, pena l'esclusione dell'allievo dal corso. L’ammissione alle prove di selezione sarà subordinata all’accettazione di tutte le disposizioni contenute nel presente bando.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto