CORSO DI FORMAZIONE PER RSPP MODULO C (FORMAZIONE DI SPECIALIZZAZIONE) - RILASCIO DI CFP

Join Academy & Consulting - Ente Accreditato dalla Regione Campania
A Napoli

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello intermedio
  • Napoli
  • 24 ore di lezione
  • Durata:
    3 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Emagister presenta il corso per la Sicurezza sul lavoro- Rspp Modulo C, organizzato da Join Academy e rivolto a tutti i professionisti che vorrebbero ricoprire il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione. Questa formazione integra il percorso dei RSPP con il fine di accrescere le capacità organizzative e gestionali della prevenzione dei fattori di rischio psico-sociali. Il centro opera nel settore da più di 15 anni e metterà in campo un team di insegnanti competenti e qualificati.

Il corso ha una durata di 3 giorni per un totale di 24 ore di lezione che si terranno nella sede di Napoli. Al termine della formazione i partecipanti avranno la possibilità di esercitare il ruolo di RSPP.

Il programma prevede lo studio di questioni facilmente riscontrabili in ambito di lavoro come la valutazione del rischio, l’organizzazione dei sistemi di gestione, il sistema delle relazioni e delle comunioni, e i rischi di natura ergonomica.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Napoli
Via Nazionale delle Puglie 112 - Località Tavernanova , 80013, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

L'obbiettivo del corso è formare la figura del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione.

· A chi è diretto?

Il Corso di Formazione è rivolto a tutti quei professionisti che intendono assumere l'incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione.

· Requisiti

Diploma di Scuola Media Superiore. Aver svolto con esito positivo il corso di formazione per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione Modulo A.

· Titolo

Attestato riconosciuto a livello Nazionale

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Ci occupiamo di Formazione da oltre 15 anni

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

ti contatteremo telefonicamente nelle prossime 24 ore

Opinioni

A

30/06/2015
Il meglio Ho partecipato a tutti e tre i moduli per RSPP , senza avere alcuna precedente conoscenza dei temi trattati , e non ho trovato alcun problema a seguire il formatore .

Da migliorare niente in particolare.

Consiglieresti questo corso? Sí.
A

23/06/2015
Il meglio Ho parti colarmente apprezzato la preparazione e la disponibilità del formatore .

Da migliorare no.

Consiglieresti questo corso? Sí.
J

21/04/2015
Il meglio Questo corso complementa il percorso dei RSPP accrescendo le capacità organizzative e gestionali della prevenzione dei fattori di rischio psico-sociali. Operiamo nel settore da più di 15 anni e abbiamo un team di insegnanti competenti e qualificati.

Da migliorare Lasciamo che siano i partecipanti a dirlo.

Consiglieresti questo corso? Sí.
E

09/01/2015
Il meglio Ho trovato le spiegazioni molto chiare , i relatori competenti e di sponibili , le slide adeguatamente e splicative .

Da migliorare io non ho trovato niente di male.

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

C
C++
RSPP
Comunicazione
Corso obbligatorio
Sicurezza lavoro
Rischi sul lavoro
Conoscenze la prevenzione
Gestire la protezione
Gestire la sicurezza
Prevenire pericoli
Riconoscere i fattori di rischio
Sistemi di gestione della sicurezza
Aggiornamento RSPP

Professori

Ignazio Silvestrini
Ignazio Silvestrini
Architetto

I nostri formatori possiedono un esperienza almeno biennale maturata in ambito di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro e/o autorizzati dalla Regione o Provincia e/o iscritti all’Aifos con una formazione e competenze pluriennali in relazione alle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro.

Vincenzo De Mattia
Vincenzo De Mattia
Dottore

Programma

Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva ed applicativa su casi ed esempi reali.

-La valutazione del rischio

  • La valutazione del rischio come:
  • Processo di pianificazione della prevenzione
  • Conoscenza del sistema di organizzazione aziendale come base per l’individuale e l’analisi dei rischi
  • Elaborazione di metodi per il controllo della efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti di sicurezza presi.

-Organizzazione e sistemi di gestione

  • Il sistema di gestione della sicurezza:
  • linee guida UNI-INAIL
  • integrazione e confronto con norme standard OSHAS 18001 ISO
  • Il processo del miglioramento continuo Organizzazione e gestione integrata delle attività tecnico-amministrative capitolati
  • percorsi amministrativi
  • aspetti economici
  • Analisi e discussione in gruppo

-Il sistema delle relazioni e della comunione

  • Il sistema delle relazioni:
  • RLS, Medico competente, lavoratori, Datore di lavoro, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori, ecc.
  • Gestione della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro
  • Metodi, tecniche e strumenti della comunicazione
  • Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica
  • Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali
  • Elementi di comprensione e differenze fra stress, mobbing e burn-out Conseguenze lavorative dei rischi da tali fenomeni sulla efficienza organizzativa, sul comportamento di sicurezza del lavoratore e sul suo stato di salute
  • Strumenti, metodi e misure di prevenzione
  • Discussione su casi aziendali

-Rischi di natura ergonomica

  • L’approccio ergonomico nell’impostazione dei posti di lavoro e delle attrezzature L’approccio ergonomico nell’organizzazione aziendale
  • L’organizzazione come sistema: principi e proprietà dei sistemi

-Ruolo dell’informazione

  • Dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda
  • Le fonti informative sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
  • Metodologia per una corretta informazione in azienda: riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.
  • Simulazione visiva di modelli ed esempi: filmati, video, ecc.

-Ruolo dell’informazione e della formazione

  • Strumenti di informazione su salute e sicurezza del lavoro
  • Modelli circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi in rete, ecc.
  • Elementi di progettazione didattica
  • Analisi dei fabbisogni
  • Definizione degli obiettivi didattici
  • Scelta dei contenuti in funzione degli obiettivi
  • Metodologie didattiche
  • Sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda
  • Simulazione visiva sugli strumenti e tecniche della formazione)




Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto