Corso di Formazione per Tecnico di Ludoteca

Tecnico di Ludoteca

Percorsi S.a.s.
A Roma

2.400 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Roma
  • 500 ore di lezione
  • Durata:
    6 Mesi
  • Stage / Tirocinio
Descrizione

Desideri insegnare attraverso il gioco e lavorare con bambini e adolescenti? Ti piacerebbe essere animatore, educatore, formatore e mediatore nello stesso tempo? Grazie a questo corso potrai svolgere la funzione di Tecnico di Ludoteca, la formazione si svolgerà a Roma con una durata complessiva di 500 ore di lezione, al termine delle quali si otterrà la qualifica riconosciuta ufficialmente dalla Regione Lazio.

Il percorso di studio permetterà ai partecipanti di sviluppare una maggiore consapevolezza delle proprie abilità relazionali, promuovendo attività come simulazioni, lavori sulle dinamiche di gruppo e psicodramma.

Il programma è diviso in 3 macroaree, la prima si concentrerà sugli aspetti attinenti alla psicologia della comunicazione, alla psicopedagogia e alla storia della ludoteca, prendendo in esame anche alcuni metodi utilizzati nello svolgimento di questa funzione. La seconda parte è incentrata sulle tecniche di animazione e di potenziamento delle abilità corporee ed espressive. Nella terza e ultima parte tratteranno gli argomenti relativi al settore professionale di riferimento, come legislazione e norme di sicurezza.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
via Luigi Tosti 35 a/b, 00179, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il Tecnico di Ludoteca è un corso rivolto a coloro che sono in possesso di un diploma o di una laurea e della maggiore età.

Opinioni

M

01/06/2012
Il meglio Stupenda esperienza sia dal punto di vista formativo che personale. Gli argomenti sono trattati con competenza e professionalità e si sono rivelati di immediata applicazione durante lo stage. La parte pratica ha permesso di sviluppare la creatività di ogni corsista ed apprendere nuove tecniche creative. L'affiatamento creatosi tra insegnanti e corsisti ha reso questa esperienza unica. Massima disponibilità dei docenti!

Da migliorare Nulla.

Consiglieresti questo corso? Sí.
L

19/09/2010
Il meglio La parte pratica soprattutto perche è stato completa e il rapporto istaurato con le altre compagne del corso, si impara a mettersi dalla parte dei bambini. È interessante perché insegna molte cose solo ad essere educatore, ma anche animatore, ricercatore, non è solo una persona che gioca e basta.

Da migliorare Niente

Consiglieresti questo corso? Sí.
L

27/02/2012
Il meglio Salve a tutti, anche io ho partecipato al corso in Tecnico di Ludoteca della scuola Percorsi sas e ne sono rimasta veramente entusiasta. Ho incontrato delle compagne simpaticissime e sempre pronte ad aiutare, il corpo docente è molto bravo e disponibile con tutti, tra loro ci sono veri professionisti di tutte le materie che la scuola tratta. Quando il corso è finito ero dispiaciutissima ma sapevo che in fondo sarei rimasta in contatto con tutte! Addirittura con una delle ragazze ora ci sto lavorando dentro un asilo nido. E' stata un'esperienza bellissima che rifarei subito! grazie a tutti Luana

Consiglieresti questo corso? Sí.
A

29/03/2012
Il meglio Questo corso mi ha dato l'occasione di assimiliare tecniche e competenze utili nel lavoro e, perché no, nella vita privata! La capacità di stabilire una efficace comunicazione, di mettersi in gioco, di improvvisare, di adeguarsi all'istante alle situazioni, sono delle capacità che a Percorsi ho imparato a migliorare e ad applicare in modo del tutto naturale. Ho scelto di lavorare in un altro settore ma per motivi diversi il corso continua ad essermi estremamente utile: sono felice di averlo seguito!!! Anna

Consiglieresti questo corso? Sí.
N

03/06/2011
Il meglio Ho partecipato al corso di tecnico di ludoteca e ne sono rimasta pienamente soddisfatta sia per l'esperienza umana vissuta sia a livello didattico, pratico che teorico. Lo consiglio a tutti coloro che vogliono davvero entrare in contatto con gli altri, anche chi gia' lavora con bambini e adolescenti frequentandolo potrà arricchirsi e migliorare le proprie competenze professionali!! Il corpo docenti è fantastico e molto disponibile, e ci si viene incontro considerando le esigenze degli alunni! APPROFITTATE AD ISCRIVERVI A GIUGNO PER USUFRUIRE DI OTTIMI SCONTI, NON PENSATECI TROPPO, IO LO RIFAREI ANCHE SUBITO ! Noemi

Consiglieresti questo corso? Sí.
S

27/02/2012
Il meglio Ho frequentato il corso e ne sono rimasta veramente affascinata. Nonostante avessi già diversi titoli e lavorassi nel settore infanzia questo corso mi ha fornito una competenza a 360° sia dal punto di vista del programma teorico (affrontando argomenti anche non prettamente di competenza ma che comunque ti danno una completezza nella preparazione che è fondamentale) sia nei laboratori pratici tenuti da docenti con esperienza pluriennale. Inoltre la Scuola è sempre pronta a venire incontro a ogni tipo di esigenza in modo da mettere gli allievi a loro agio in ogni tipo di situazione. Consiglio a tutte le persone che hanno una forte motivazione (e la motivazione deve essere forte perché il lavoro e lo studio che richiedono a Percorsi è tanto) di frequentare questa scuola, che è una delle poche che rilascia una qualifica professionale regionale riconosciuta su tutto il territorio europeo.

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Psicologia della comunicazione
Tecniche di animazione
Normative di sicurezza sui luoghi di lavoro
Metodo osservativo
Metodo euristico
Gioco Euristico
Metodo Gordon
Tecniche relazionali
Metodo Steiner
Relazione e Temperamenti
Relazione e Stili di Attaccamento
Stimolazione Sensoriale

Professori

Gaston Troiano
Gaston Troiano
specialista in teatro gestuale clown circense e teatrale

Attore, regista teatrale, animatore socioculturale, specialista in teatro gestuale: clown circense e teatrale. Dal 1979 lavora in: Argentina, Brasile, Bolivia, Colombia, Cuba, Messico, Guatemala, ex Yugoslavia, Germania, Spagna, Svizzera, Francia e Italia.

Restituta Cocchia
Restituta Cocchia
Psicologa Psicodiagnosta e Psicoterapeuta

La Sapienza Laurea Psicologia “Indirizzo Clinico e di Comunità; CNR (Roma) – (Area: Psicologia Generale) Reparto Sistemi Neurali e Vita Artificiale ;Ospedale Cristo Re – Roma Psicosomatica e Profilassi al Parto Attestato “Scuola di Formazione”; Policlinico Universitario Agostino Gemelli Istituto Terapeutico Romano, Roma Specializzazione quadriennale post-universitaria in Psicoterapia indirizzo Psicoterapia di Gruppo, Psicodiagnosi, Giochi di Psicodramma

Programma

Articolazione: ciclo unico di 500 ore

AREA TECNICO SCIENTIFICA (SAPERE)

-Teoria professionale:160 ore

Area 1 Psicologia della comunicazione – Psicopedagogia- Storia della ludoteca- Ludoteca –

Ludotecario –Utenza- Laboratorio espressivo come proposta didattica.

Obiettivi e competenze nell’area 1:

- conoscere e saper utilizzare diversi canali di comunicazione interpersonale

- acquisire tecniche e strategie per gestire al meglio le proprie risorse

- capacità di analisi e osservazione per muovere le proprie azioni in sintonia con le esigenze dei bambini con cui andrà a relazionarsi

- apprendere metodologie e strumenti utilizzabili nei processi ludici ed espressivi.

Alcuni contenuti dell’area 1:

Aspetti formali della comunicazione - Comunicazione interpersonale - Circolarità dei modelli di comunicazione - Pragmatica della comunicazione umana - Comunicazione verbale, non verbale, paraverbale - Tre stili comunicativi: passivo, aggressivo, assertivo - Comunicazione umana: assiomi

Storia della psicologia: modelli storici di riferimento – Teoria dell’attaccamento - Teorie sull’aggressività - Trasformazione della prima infanzia e maturazione delle funzioni psicomotorie - Sviluppo del linguaggio - Sviluppo emotivo - Sviluppo sociale - Sviluppo cognitivo - Comportamenti e Temperamenti - L’importanza della favola e la fiaba - Rapporti con la famiglia e l’ambiente socio-culturale - Educazione integrata dei bambini diversamente abili -

Descrizione di più metodi:

Metodo Osservativo- Metodo Gordon - Metodo Euristico - Metodo Cooperative learning - Metodo del Problem Solving - Metodo Feuerstein - Metodo Steiner - Metodo Orff - Metodo Montessori

Riferimenti generali modelli pedagogici - Storia della scuola dell’infanzia - Progettazione e stesura dell’apertura di una ludoteca - Storia delle ludoteche - Ludoteca, ludotecario, l’utenza - Figura del Ludotecario - Ludoteca come servizio formativo - L’importanza del gioco –La Favola e la Fabia.

Laboratorio: programmazione, metodologia e didattica

Laboratorio e il suo valore pedagogico

AREA TECNICO-OPERATIVA (SAPER FARE)

Laboratorio di tecnico professionale: 320 ore

Area 2 Tecniche di animazione e laboratori ricreativi ed espressivi

Obiettivi e competenze dell’area 2:

- apprendere e padroneggiare tecniche di potenziamento delle abilità corporee, espressive, creative

- acquisire e saper scegliere gli strumenti, i materiali, i linguaggi più appropriati sia in relazione alle circostanze sia alle diverse fasce di età.

Alcuni contenuti dell’area 2:

Tecniche di animazione

Laboratori espressivi e ricreativi

Laboratorio di scenografia e drammatizzazione

Laboratorio di costruzione e animazione di burattini

Laboratorio grafico-pittorico

Laboratorio d’invenzione, costruzione, manipolazione e animazione del giocattolo

Laboratorio musicale e vocale

Laboratorio clown

Trucca Bimbi

AREA SOCIO-CULTURALE

Informazioni socio-economiche:

Obiettivi e competenze dell’area 3:

Definire l’organizzazione e la disciplina del settore produttivo all’interno del quale il ludotecario andrà ad inserirsi.

Alcuni contenuti dell’area 3:

Orientamento alla professione – Organizzazione e disciplina del settore – Informazione/formazione sulla prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro D.Lgs.81 - Ordinamento costituzionale Italiano - Decentramento amministrativo - Legislazione del lavoro - Collocamento dei lavoratori.

Completa la formazione lo Stage di 96 ore, da svolgersi in strutture a noi convenzionate.

Lo stage consentirà ai partecipanti di consolidare e sperimentare le conoscenze teoriche e le

competenze operative acquisite in aula. Sono previsti momenti di supervisione di gruppo che

serviranno da spunto per la rielaborazione delle esperienze vissute individualmente dai corsisti.


Ulteriori informazioni

I nostri punti di forza

- Tecniche Espressive e Comunicative per saper Comunicare

- Tecniche Relazionali per saper Interagire

- Tecniche di Lettura Temperamentale e Risposta Relazionale  per distinguere le tendenze basali del carattere del bambino e sostenerne L'Autonomia e L'Autostima

- Il Laboratorio Espressivo e Proiettivo: costruzione e comprensione del senso di identità attraverso il fare e il costruire

- Comprensione delle Dinamiche Relazionali Gruppali


Stage: Completa la formazione lo stage di 96 ore, da svolgersi in strutture convenzionate. Il candidato può, volendo, aprire una nuova convenzione con una struttura di sua conoscenza.
Numero massimo di alunni per classe: 17