Autodesk REVIT sviluppato per il BIM

Corso di formazione REVIT User

Istituto Spellucci
A Roma

490 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Livello base
  • Roma
  • 40 ore di lezione
  • Durata:
    10 Settimane
  • Quando:
    25/02/2017
Descrizione

Cosa è BIM
Il BIM - Building Information Modeling - si è ormai affermato come il processo standard mondiale nella gestione delle informazioni relative al costruito. L’approccio BIM è un metodo integrato, basato sui dati, per gestire l’intero ciclo di vita di un edificio dalla progettazione architettonica, strutturale, impiantistica, fino ad arrivare alla direzione lavori, gestione e manutenzione. Attraverso il modello tridimensionale dell’edificio associato ad un database, è possibile generare tutte le viste ed i documenti che lo descrivono. Ad esempio, elaborati 2D che tradizionalmente sono gestiti come file CAD individuali e non correlati tra loro, nel BIM diventano l’output del modello 3D unico e congruente.

Perché è indispensabile adottare il BIM:
Accrescere la produttività e ridurre il perditempo grazie ad una maggiore collaborazione nella filiera dell’appalto;
Ridurre il rischio di extra-costi dovuti ad errori o disallineamento;
Knowledge Management e trasparenza;
Framework 7D, ovvero modello 3D + Tempi, Costi, Sostenibilità Energetica, Facility Management.
Nel Gennaio 2014 è stata approvata dal Parlamento Europeo la riforma degli appalti, che incoraggia espressamente l’utilizzo dell’approccio BIM nelle opere finanziate da Fondi Europei. In alcuni paesi tra i quali UK, la normativa è già stata recepita come prassi a livello nazionale.
Profili professionali "BIM"
Un gran numero di aziende del settore Architettura, Ingegneria e Costruzioni (AEC) in tutto il mondo sta portando avanti progetti che coinvolgono i processi BIM. Queste aziende richiedono dipendenti/professionisti che siano in grado di lavorare efficacemente sui progetti avviati con BIM, capaci di sfruttare le molte nuove funzioni che questa tecnologia introduce.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
25 febbraio 2017
Roma
VIA SANTA CROCE IN GERUSALEMME, 83/C, 00185, Roma, Italia
Visualizza mappa
Sabato dalle ore 09,00 alle ore 13,00

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Le richieste di profili professionali BIM sono di gran lunga maggiori della effettiva disponibilità di specialisti già formati. Molti corsi di formazione sono puramente teorici senza un approfondimento di metodologie di lavoro concrete. Talvolta, a causa dell'elevato numero di partecipanti, tali corsi non rappresentano una reale occasione per apprendere competenze spendibili fin da subito.

· A chi è diretto?

A chi sono rivolti i corsi BIM • Studi di progettazione • Società di costruzione • Project Manager • Progettisti strutturali e architettonici • Tecnici impiantisti del sttore edile • Responsabili di prefabbricati edili • Responsabili di cantiere • Direttori dei lavori • Facility Manager • Architetti e Ingegneri, anche neo-laureati • Gestori di proprietà immobiliari • Responsabili Acquisti e Qualità

· Requisiti

Laurea Architettura Laurea Ingegneria Diploma Geometra

· Titolo

Certificazione USER

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Ottenere una certificazione professionale significa distinguersi nel mondo degli utilizzatori semi-professionisti, ed entrare a far parte dei veri professionisti Autodesk, una élite di esperti a livello mondiale, ufficialmente riconosciuta dalla casa madre. I nostri corsi sono una valida preparazione per sostenere gli esami di certificazione Autodesk, che potranno essere effettuati presso la stessa sede dopo il corso.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

per qualsiasi altra informazione sarà contattato dalla segreteria

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Progettazione architettonica
Progettazione tridimensionale

Professori

Gabriele Lantini
Gabriele Lantini
Geometra

Diplomato geometra nel 2008, dopo aver svolto 2 anni di tirocinio, nel 2010 acquisisce il diploma di abilitazione all’esercizio della libera professione. Dal 2011 al 2012, segue il corso IFTS “Tecnico superiore per i rilevamenti territoriali informatizzati” al Centro di Geotecnologie – Università di Siena (San Giovanni Valdarno), conseguendo la certificazione di specializzazione IFTS, con il massimo dei voti. Appassionato di modellazione grafica avanzata e di geomatica, ha partecipato come ospite presso il laboratorio "Geco".

Riccardo Pagani
Riccardo Pagani
Architetto

Diplomato al liceo scientifico nel 2007, si iscrive al corso di architettura all'Università degli studi di Roma "La Sapienza", dove nel corso del periodo universitario tiene vari corsi nel settore del BIM. Laureato nel 2014 con il massimo dei voti, diviene cofondatore e CEO di "BIMON", azienda leader nel settore del Building Information Modeling (BIM), dove lavora costantemente nell'implementazione di processi e gestione delle interferenze nelle varie discipline legate al mondo delle costruzioni.

Programma

Programma sintetico del corso

Il Corso partirà presentando innanzitutto l’interfaccia grafica e gli strumenti più importanti di gestione del disegno, per poi incentrarsi sul concetto di BIM, il cuore pulsante di Revit, che consente di avere una gestione centralizzata del progetto, dei suoi dati grafici (i modelli 3D e le tavole tecniche) e di quelli analitici (computi, documentazione, ecc.). Una volta compreso il modo in cui Revit Architecture gestisce la lavorazione del progetto e compreso che si tratta di un metodo di lavoro completamente differente da quello utilizzato da AutoCAD, ci si addentrerà nell’impostazione del progetto, dei livelli e delle viste. Vedremo come creare tutti gli oggetti architettonici (Muri, Porte, Finestre, Scale, Tetti, Solai, Ringhiere) e come creare elementi più complessi quali pareti modulari e facciate continue, superfici topografiche e di planimetria. Capiremo come impostare l’aspetto grafico di ognuno di tali elementi variandone anche il grado di dettaglio a seconda della scala utilizzata. Una volta creato il modello 3D si imparerà ad estrapolarne la documentazione: piante quotate, prospetti, sezioni e infine la creazione di tavole tecniche complete di squadrature e cartigli, render e animazioni.

Obiettivi formativi

Gli alunni impareranno ad usare Revit con l’esercizio pratico e la continua assistenza del docente. Per consentire un più rapido ed efficace apprendimento, al termine di ogni giornata di formazione saranno assegnati esercizi individuali con successiva correzione in aula. Al termine del Corso l’utente sarà in grado di: affrontare in totale autonomia la modellazione 3D di un progetto comprensivo di qualsiasi dettaglio architettonico; gestire con indipendenza Famiglie di sistema e personalizzare Famiglie standard; estrapolare tutta la documentazione necessaria: piante prospetti sezioni e tabelle di computo.

Contenuti

  • Cenni preliminari e basi di Revit
  • Concetti ed introduzione alle famiglie
  • Creazione e personalizzazione di elementi architettonici e strutturali
  • Documentazione del progetto
  • Planimetria e rilievi
  • Viste e fasi di lavoro
  • Interoperabilità con altri software
  • Ambiente di progettazione concettuale
  • Rendering del progetto
  • Animazione del progetto
  • Dal CAD al BIM, gestione dei link in Revit
  • Realizzazione di un progetto completo a partire dai file cad

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto