Corso di Formazione Sistri

Vitalis S.R.L.
A Roma e Palermo

250 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Per aziende
  • In 2 sedi
  • 8 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Al termine del percorso formativo i partecipanti sapranno comprendere il funzionamento di SISTRI, conosceranno i riferimenti normativi e le innovazioni introdotte con il nuovo sistema. Inoltre, sapranno accedere al sistema SISTRI ed utilizzare il dispositivo USB, compilare il registro cronologico e la scheda area movimentazione.
Rivolto a: Il corso é indirizzato ai responsabili dei servizi ambiente di piccole, medie e grandi imprese, ai responsabili tecnici, alle figure preposte alla gestione del settore rifiuti in impianti di trattamento, recupero e/o smaltimento, alle imprese che effettuano il trasporto di rifiuti, agli organi di polizia giudiziaria preposti al controllo ed alle pubbliche amministrazioni.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Palermo
Via della Ferrovia, 54, 90146, Palermo, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Minime conoscenze del settore gestione rifiuti

Professori

Antonino Russo
Antonino Russo
Dottore

, Responsabile Ambiente in Società appartenenti al Settore della produzione di Energia Elettrica valutatore per DNV Italia per i Sistemi di Gestione Ambientale ed Emission Trading, che ha partecipato in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente alla fase di test del sistema quale Componente Gruppo Sperimentazione Dispositivi USB Sistema SISTRI. Il Dott. Russo è anche Componente Gruppo Assoelettrica-Confindustria SISTRI, nell’ambito della quale ha curato la valutazione delle criticità legate alla implementazione del SISTRI in riferimento all’attività dello specifico settore industriale.

Programma

· Riferimenti normativi

­ definizioni e soggetti obbligati,

­ confronto con la normativa precedente,

­ nuovi e vecchi adempimenti,

­ cambiamenti per le imprese,

­ scadenze.

· Gestione dei dispositivi elettronici

­ modalità di impiego e gestione dei guasti.

· Flussi informativi del sistema.

· Linee guida per l’impiego del SISTRI e limitazione come sistema gestionale.

· Ulteriori iniziative per l’implementazione del sistema.

· Modalità di funzionamento del sistema

­ area registro cronologico,

­ area movimentazione

§ descrizione, modalità di accesso, documentazione da allegare, stampa dei documenti per il trasporto.

· Operazioni di trasporto e le procedure di accettazione del rifiuto presso l'impianto di gestione

­ definizione del percorso,

­ carico e movimentazione,

­ verifica analitica e verifica dei pesi,

­ comunicazione di accettazione del rifiuto

· Modalità operative per la compilazione delle schede

­ applicazione di casi pratici;

­ applicazione di casi particolari

§ produttore non iscritto, trasporto rifiuti in conto proprio, cantieri, attività di manutenzione.

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo :

Bonifico bancario: Istituto bancario: Intesa Sanpaolo, Ag.2 Via Croce Rossa – Palermo. Beneficiario: Vitalis s.r.l., Via del Granatiere 15 – 90143 Palermo; IBAN: IT96 L030 6904 6161 0000 0004 077 Causale: Iscrizione / Pagamento quota corso SISTRI. ---- Versamento diretto presso segreteria organizzativa.


Osservazioni:

Dal 1° ottobre 2010 il nuovo sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) è diventato operativo. Il SISTRI, fortemente voluto dal Ministero dell’Ambiente per contrastare la malavita organizzata in un settore critico, permetterà di semplificare la gestione aziendale, abolendo registri, formulari e comunicazione (MUD). In questo modo, grazie a questo meccanismo che modifica la struttura informativa sulla movimentazione dei rifiuti speciali, le Istituzioni sperano di facilitare una volta per tutte il lavoro delle imprese all’insegna della chiarezza e della trasparenza.


Stage:

Non previsto


Validazioni: Attestato di partecipazione / Attestato di competenza
Alunni per classe: 30
Persona di contatto: Dott. Ing. C. Fabio Rubino