Corso di Grafologia Metodo Europeo

Accademia Grafologica Europea
A Roma

1.200 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 160 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Corso professionalizzante, consente in due anni di divenire un grafologo professionista, con ampie possibilità professionali: perizia giudiziaria, selezione del personale per le aziende, diagnosi e terapia delle difficoltà grafomotorie in età scolare, diagnosi di personalità e dei suoi disturbi, studio delle affinità di coppia.
Rivolto a: Essenzialmente rivolto a medici, psicologi, logopedisti, il corso è accessibile a tutti purchè riconoscano una loro spiccata attitudine ai settori prima menzionati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Mantegna, 130 , 00147, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di maturità

Programma

Grafologia, cos'è

Elevata a statuto di scienza umana, la grafologia è lo studio della personalità di un individuo attraverso la sua scrittura, o meglio, per mezzo dell'osservazione della dinamica e della successione dei gesti grafici tracciati su carta.
Questi danno luogo ad una produzione unica ed irripetibile, frutto di un processo cerebrale elaborato attraverso fattori biochimici, neuropsicologici e fisiologici.

Proiezione del nostro inconscio, la scrittura è la risultanza della sinergia soma-psiche che viene interpretata attraverso una tecnica rigorosa fondata sull'interpretazione dei simboli archetipici di forma e spazio rintracciabili in ogni cultura.

Grafologia dunque come fotografia dell'anima, luce dei contenuti psichici quali emozioni, attitudini, sentimenti e pensieri che lasciano una traccia del loro passaggio e si offrono come un libro aperto a chi li sa indagare.
Ancora, scrittura come simbolo, e come tale indagata fin dalle culture più antiche come quelle egiziana, greca e romana.

Da sempre scrittori e filosofi illustri (ricordiamo George Sand, E. Allan Poe, Lavater, Shakespeare) si sono cimentati nello studio di quello che solo nel XIX secolo arriva a configurarsi come studio sistematico per opera dell'abate Jean Hyppolite Michon, grazie al quale viene pubblicata la prima opera fondamentale, "Système de graphologie", e la cui eredità viene raccolta e proseguita dal suo figlio spirituale, Crepieux-Jamin, a cui si ispira l'attuale metodo grafologico della scuola francese, ma adottato ed apprezzato a livello internazionale.

Altri illustri studiosi hanno arricchito il panorama dando ciascuno il proprio contributo all'integrazione del metodo e alla scientificità della grafologia, quali Klages, rappresentante della scuola tedesca, Pulver, di quella svizzera, e Moretti, di quella italiana.

Attualmente la grafologia è diffusa, insegnata ed applicata in modo qualificato e scientifico in tutto il mondo.

Primo livello

• introduzione alla grafologia francese, alla scuola tedesca e alla scuola svizzera: Crepieux Jamin, la teoria del tratto di Hegar, il concetto klagesiano di armonia, i ritmi di Heiss, i gradi di tensione di Pophal, la simbologia spaziale di Pulver, Girolamo Moretti il gesto fuggitivo, i ricci, il disuguale metodico, neurofisiologia del gesto grafico
• analisi delle componenti della scrittura e loro classificazione: forma, dimensione, direzione, continuità, impostazione, velocità e movimento secondo Crepieux-Jamin
• formazione ed evoluzione del gesto grafico dall'infanzia all'adolescenza: lo scarabocchio, i diversi modelli scolastici europei, Hèléne de Gobineau, Ajuriaguerra, l'elaborazione delle scale grafometriche, le disgrafie, le scritture degli adolescenti


Secondo livello


• approccio psicologico
• le teorie di Freud: istanze, stadio orale, stadio anale, stadio fallico, conflitto edipico e corrispondenze grafologiche
• Jung: i tipi psicologici, funzioni psichiche e loro relazioni con la scrittura
• tipologie energetiche, tipologie psicologiche integrate alla grafologia
• selezione e orientamento professionale
• i diversi tipi di organizzazione professionale: job position, skills
• intelligenza, attività e carattere della scrittura
• Anna Freud e i meccanismi di difesa
• le psicopatologie e le loro corrispondenze grafologiche: personalità isteroide, personalità ossessiva, personalità fobica, personalità paranoicale, personalità schizzoide, personalità depressiva
• come si arriva ad un ritratto grafologico approfondito della personalità
• grafologia comparata: Girolamo Moretti

Calendario 1° livello - 2010
I corsi hanno inizio a fine marzo

Orario delle lezioni: 09.30 - 17.30
Sede delle lezioni: Roma


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto