Corso di Inglese Vari Livelli

L.A.Di.S. - Laboratori Didattici Sperimentali
A Bologna

155 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Il nostro corso di inglese si rivolge a tutti coloro che sono interessati ad approfondire la conoscenza della lingua inglese e può risultare benefico a persone che necessitino, per turismo o per lavoro, di esercitare le capacità di interazione personale in cui la lingua inglese parlata sia la componente principale della comunicazione.
Rivolto a: L’iniziativa è rivolta a giovani ed adulti che posseggano una conoscenza della lingua inglese anche scolastica, che abbiano un’infarinatura della grammatica inglese sottostante e che desiderino approfondire la pratica della comprensione ed espressione in lingua inglese.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
via della Battaglia,9, 40100, Bologna, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Bologna
VIA DELLA BARCA 1, 40100, Bologna, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Bologna
VIA G. PETRONI, 9, 40126, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

E' consigliabile eseguire un test di valutazione per definire il livello

Programma

Il nostro corso di inglese si rivolge a tutti coloro che sono interessati ad approfondire la conoscenza della lingua inglese e può risultare benefico a persone che necessitino, per turismo o per lavoro, di esercitare le capacità di interazione personale in cui la lingua inglese parlata sia la componente principale della comunicazione. Sono previsti vari livelli a seconda della richiesta Programmi : I nuovi corsi a partire da gennaio 2011 Durata: Moduli da n° 20 ore (10 lezioni di 2 ore alla settimana) I corsi sono strutturati secondo il metodo comunicativo-funzionale nel quale tutte e quattro le abilità comunicative (leggere, scrivere, ascoltare e parlare) vengono sviluppate attraverso attività di lavoro in piccoli gruppi, a coppie e di role-play volte a stimolare un’interattività costante. CORSO DI INGLESE LIVELLO PRINCIPIANTI DATA DI INIZIO: 25igennaio 2011 Frequenza:1 incontro a settimana Giorni e orari: da definire a seconda delle richieste indicativamente martedi 1830-2030: martedi 18.30-22.30 Livello: livello d'ingresso: principiante assoluto - livello di uscita: A1 (elementare) A chi è rivolto? A persone senza alcuna (o scarsa) conoscenza della lingua. PROGRAMMA DEL CORSO Strutture linguistiche L’alfabeto inglese – Nozioni di fonetica - Verbo to be – Verbo to have – Present Simple (affermativo, negativo e interrogativo) – Present Continuous (affermativo, negativo e interrogativo) – Past Simple (affermativo, negativo e interrogativo) – Future (going to per esprimere l’intenzione e prevedere il futuro sulla base di evidenze presenti) – Contrasto tra Present Simple e Present Continuous – Verbi modali: can (abilità/permesso) – could (abilità/richieste) – would (like) – Preposizioni di tempo, luogo e movimento – L’articolo determinativo e l’articolo indeterminativo – Pronomi e aggettivi possessivi – Aggettivi dimostrativi – Pronomi personali di soggetto e oggetto – Plurali regolari e irregolari – There is/are – Some/any – Sostantivi numerabili e non numerabili – Genitivo sassone – Much/many/a lot of – Like + ing – Avverbi di frequenza – Comparativi e superlativi – Imperativi – Avverbi di modo – Wh-questions. Lessico Numeri – colori – paesi e nazionalità – i giorni della settimana – i mesi – le stagioni – il corpo umano – gli alimenti e le bevande – il clima – la famiglia – l’abbigliamento – ambienti della casa e mobili – mezzi di trasporto – lavori – l’ora – la salute – aggettivi per descrivere le persone fisicamente. Funzioni comunicative Saluti e congedi. Presentarsi, dare e chiedere informazioni personali. Chiedere informazioni e reagire alla richiesta di altri. Parlare di azioni quotidiane, di avvenimenti passati e di programmi futuri. Esprimere desideri, preferenze e gusti. Indicare e chiedere luoghi, indicare percorsi. Fissare un appuntamento: invitare, accettare, rifiutare. Chiedere e dire l’ora. Esprimere lo stato fisico e di animo. Chiedere permesso. Fare dei confronti. Esprimere la propria opinione. Riconoscere e interpretare semplici comandi. Obiettivi: Capire e utilizzare espressioni elementari e frasi brevi relative all'ambito familiare e quotidiano, che riguardano il soddisfacimento di bisogni semplici e concreti. Comunicare in maniera elementare a condizione che l'interlocutore parli in modo chiaro e si dimostri disponibile ad aiutarlo. Metodologia e strumenti previsti: Lezioni frontali - Lettura di brani ad alta voce - Ascolto e analisi di testi/dialoghi da cd audio - Simulazioni in classe - Visioni di filmati - Esercitazioni individuali - Lavoro in coppie e di gruppo. Modalità di valutazione: Continuo colloquio di verifica delle competenze linguistiche acquisite - Test finale CORSO DI INGLESE LIVELLO ELEMENTARE DATA DI INIZIO: 20 gennaio 2011Frequenza:1 incontro a settimana Giorni e orari:lunedi 1830-2030giovedi 1830-2030giovedi 2030-2230Livello: livello d'ingresso: falso principiante - livello di uscita: A1 (elementare) A chi è rivolto? A persone che hanno già studiato la lingua in precedenza (a scuola, da autodidatta, ecc.) ma devono aumentare il proprio vocabolario e sopratutto “rispolverare” e “rinfrescare” le strutture principali del livello elementare senza dover iniziare obbligatoriamente dalle basi. La differenza sostanziale fra il corso per principianti e il corso elementare è il livello di partenza dello studente. Il corso per principianti è concepito per persone che si avvicinano per la prima volta allo studio della lingua. Il corso elementare è concepito per persone con una conoscenza passiva a livello elementare dalla quale si prende spunto durante le lezioni per renderle attive e iniziare a utilizzare la lingua in modo dinamico e comunicativo. PROGRAMMA DEL CORSO Strutture linguistiche Present Simple (affermativo, negativo e interrogativo) – Present Continuous (affermativo, negativo e interrogativo) – Past Simple (affermativo, negativo e interrogativo) – Future (going to per esprimere l’intenzione e prevedere il futuro sulla base di evidenze presenti) – Contrasto tra Present Simple e Present Continuous – Verbi modali: can (abilità/permesso) – could (abilità/richieste) – would (like) – Preposizioni di tempo, luogo e movimento – L’articolo determinativo e l’articolo indeterminativo – Pronomi possessivi – Pronomi personali di oggetto – Plurali irregolari – There is/are – Some/any – Sostantivi numerabili e non numerabili – Genitivo sassone – Much/many/a lot of – Like + ing – Avverbi di frequenza – Comparativi e superlativi – Imperativi – Avverbi di modo – Wh-questions. Lessico Il corpo umano – gli alimenti e le bevande – il clima – la famiglia – l’abbigliamento – ambienti della casa e mobili – mezzi di trasporto – lavori – l’ora – la salute – aggettivi per descrivere le persone fisicamente. Funzioni comunicative Saluti e congedi. Presentarsi, dare e chiedere informazioni personali. Chiedere informazioni e reagire alla richiesta di altri. Parlare di azioni quotidiane, di avvenimenti passati e di programmi futuri. Esprimere desideri, preferenze e gusti. Indicare e chiedere luoghi, indicare percorsi. Fissare un appuntamento: invitare, accettare, rifiutare. Chiedere e dire l’ora. Esprimere lo stato fisico e di animo. Chiedere permesso. Fare dei confronti. Esprimere la propria opinione. Riconoscere e interpretare semplici comandi. Obiettivi: Capire e utilizzare espressioni elementari e frasi brevi relative all'ambito familiare e quotidiano, che riguardano il soddisfacimento di bisogni semplici e concreti. Comunicare in maniera elementare a condizione che l'interlocutore parli in modo chiaro e si dimostri disponibile ad aiutarlo. Metodologia e strumenti previsti: Lezioni frontali - Lettura di brani ad alta voce - Ascolto e analisi di testi/dialoghi da cd audio - Simulazioni in classe - Visioni di filmati - Esercitazioni individuali - Lavoro in coppie e di gruppo. Modalità di valutazione: Continuo colloquio di verifica delle competenze linguistiche acquisite - Test finale CORSO DI INGLESE LIVELLO PRE-INTERMEDIOdata di inizio: gennaio 2011Frequenza:1 incontro a settimana Giorni e orari: da defnirire a seconda della richiesta Livello: livello d'ingresso: A1 (elementare) livello di uscita: A2 (pre-intermedio) PROGRAMMA DEL CORSO Contenuti: Strutture linguistiche Ripasso grammaticale del livello precedente. Present Continuous (verbi non usati nella forma progressiva) – Past Continuous – Contrasto tra Past Continuous e Simple Past – Future: diversi usi di will, going to, present continuous e simple present – Verbi modali: can, could, shall, should, will, would, have to, don’t have to, must, mustn’t, need – Present Perfect: morfologia e uso – Contrasto fra Simple Past e Present Perfect – Voce passiva (presente e passato) – Il periodo ipotetico: condizionali di tipo zero, condizionali di primo e di secondo tipo – Ordine degli aggettivi – Aggettivi con –ed o –ing – (A) few / (a) little – Avverbi di grado (very, too, rather, etc.) – Pronomi relativi – Uso dell’infinito (con o senza to) dopo aggettivi e verbi – Il gerundio come soggetto e oggetto – Pronomi indefiniti e di quantità (one, something, everybody, etc.) – Question tags. Lessico Ripasso del lessico appropriato al livello precedente. Alberghi e ristoranti. Il mondo del lavoro – Acquisti e denaro. Intrattenimenti – Viaggi – Caratteristiche delle città Funzioni comunicative Ripasso delle funzioni comunicative del livello precedente. Esprimere le proprie opinioni - accordo - disaccordo. Parlare di programmi futuri e di avvenimenti passati e storici. Affinare la capacità di descrivere azioni del presente. Migliorare la capacità di fornire informazioni sulla sfera personale e potenziare le proprie abilità. Esprimere intenzione, desideri e preferenze. Fare proposte, accettarle, rifiutarle, valutarle. Parlare sulle esperienze personali. Parlare delle proprie vacanze e sui viaggi in generale. Fare delle ipotesi. Obiettivi: Adoperare e sviluppare elementi comunicativi più complessi: la capacità di comprensione di discorsi orali e scritti su argomenti inerenti la famiglia, il lavoro, la scuola, il tempo libero, ecc.; la capacità di riferire esperienze o avvenimenti, e di fornire ragioni e spiegazioni brevi relative a un’idea o a un progetto; la capacità di esprimere opinioni semplici e coerenti su argomenti inerenti alla sfera dei suoi interessi. Metodologia e strumenti previsti: Lezioni frontali - lettura di brani ad alta voce - ascolto e analisi di testi/dialoghi da cassette audio/cd - Simulazioni in classe - Visione di filmati - esercitazioni individuali - Lavoro in coppie e di gruppo. Modalità di valutazione: Continuo colloquio di verifica delle competenze linguistiche acquisite - Test finale CORSO DI INGLESE INTERMEDIO DATA DI INIZIO: gennaio 2011Frequenza:1 incontro a settimana Giorni e orari: da definire Livello: livello d'ingresso: A2 (pre-intermedio) livello di uscita: B1 (intermedio) PROGRAMMA DEL CORSO Contenuti: Strutture linguistiche Ripasso grammaticale del livello precedente – Used to + infinito – Be/get used to + ing – Voce passiva (presente e passato) – Il periodo ipotetico: condizionali di terzo tipo – If, when, unless – May/might per indicare la possibilità – Wish + past simple – Gerundi e infinitivi – Present Perfect Continuous: morfologia e uso – Contrasto fra Present Perfect Simple e Present Perfect Continuous – Past Perfect Simple e Past Perfect Continuous – Discorso indiretto e verbi introduttivi – Contrasto fra tell e say – Pronomi riflessivi – Connettori: although, even though, however, in case, despite, in spite of – Make, do, let, be allowed to – Had better + plain infinitive – Uso di verbi modali per trarre delle conclusioni.LessicoRipasso del lessico appropriato al livello precedente – Intrattenimenti e spettacoli – Sport – Tempo libero – Libri e film – Monumenti – Viaggi – Gli amici – L’istruzione – La famiglia – Aggettivi di personalità – Telefoni cellulari – Il mondo del lavoro – Phrasal verbs – Espressioni idiomatiche.Funzioni comunicativeEsprimere la propria opinione. Dare consigli e fare raccomandazioni e suggerimenti. Esprimere ipotesi e probabilità. Parlare dei propri sentimenti. Esprimere, giustificare e richiedere giudizi, consigli e raccomandazioni. Affinare la capacità di descrivere successi passati. Migliorare la capacità di fornire informazioni sulla sfera personale e potenziare le proprie abilità: descrivere la propria esperienza professionale e la propria formazione. Esprimere finalità e ipotesi. Scusarsi. Parlare di obblighi, divieti e abilità. Fare dei reclami. Obiettivi: Capire e usare strutture ed espressioni più articolate relative a situazioni più complesse a condizione che l’interlocutore usi in modo chiaro la lingua standard e che si affrontino argomenti conosciuti dal partecipante. Districarsi nella maggior parte delle situazioni linguistiche riscontrabili in viaggi all'estero. Partecipare, senza previa preparazione, a conversazioni su argomenti familiari, di interesse personale o riguardanti la vita quotidiana. Metodologia e strumenti previsti: Lezioni frontali - lettura di brani ad alta voce - ascolto e analisi di testi/dialoghi da cassette audio/cd - Simulazioni in classe - Visione di filmati - esercitazioni individuali - Lavoro in coppie e di gruppo. Modalità di valutazione: Continuo colloquio di verifica delle competenze linguistiche acquisite - Test finale CORSO DI CONVERSAZIONE IN LINGUA INGLESE DATA DI INIZIO: Frequenza:1 incontro a settimanaGiorni e orari: 28 gennaiotutti i venerdi dalle 1730 alle 19Livello minimo per accedere al corso: intermedio A chi è rivolto?È rivolto a chi ha già una buona conoscenza della grammatica della lingua inglese oppure una certa dimestichezza nella lingua, e ha raggiunto almeno il livello intermedio. Prendendo spunti da giochi, role-play, letture, discussioni, ascolto di dialoghi, canzoni, brevi composizioni e da esperienze personali dei frequentanti, si svilupperanno delle conversazioni e dei dibattiti attraverso i quali ognuno potrà potenziare la capacità comunicativa arricchendo il lessico e correggendo eventuali errori espressivi, anche quelli "fossilizzati". Che differenza c'è tra un corso di lingua e un corso di conversazione? Il corso di lingua è basato su un libro di testo che segue un programma completo per l'apprendimento dell'inglese e tratta tutti gli aspetti essenziali, cioè il parlato, lo scritto, l’ascolto e la lettura, intorno ad un argomento grammaticale particolare. Oltre al libro vengono proposte delle attività didattiche supplementari che favoriscono l'apprendimento di certi argomenti chiave. L'obiettivo principale rimane comunque la comunicazione orale durante la lezione.Il corso di conversazione è concepito per allievi che hanno il desiderio di esprimersi oralmente, per arricchire in prima linea il loro vocabolario attivo, (attraverso la lettura di articoli, discussioni, giochi di ruolo, ecc.) senza dedicare tempo ad esercitazioni grammaticali. Si consiglia il corso di conversazione a persone con una certa dimestichezza nella lingua, che hanno raggiunto almeno il livello intermedio.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto