Corso di Laurea in Ingegneria Informatica

Politecnico di Bari
A Bari

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laurea
  • Bari
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Bari
via Orabona 4 , --, Bari, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
La rilevanza assunta dalle tecniche, dai metodi e dagli strumenti per la acquisizione, elaborazione e restituzione dell'informazione ha portato, negli ultimi decenni, ad una vera e propria esplosione d'impiego delle tecnilogie informatiche in tutti i settori della società, tanto da connotarla come Società dell'Informazione. L'Informatica, insieme con le Telecomunicazioni e l'Automazione, sono alla base dei vari sistemi in cui si articola l'organizzazione, il monitoraggio informativo ed il governo di infrastrutture, impianti ed apparati complessi che rendono possibile il funzionamento della moderna società.
Ne deriva che una parte del curriculum del CdS in Ingegneria Informatica debba essere incentrato sulla capacità di analisi di sistemi complessi, di sintesi delle modalità di gestione e controllo di processi, di organizzazione ed integrazione di hardware e software applicativi e della specializzazione di sistemi informatici, che costituiscono patrimonio indiscusso del settore dell'informazione.
Algoritmi, strutture di dati, linguaggi di programmazione, sistemi di elaborazione e reti di calcolatori sono gli aspetti fondati della parte del curriculum dedicata all'Informatica in senso stretto. Analoga rilevanza assumono gli aspetti tipici dell'Autonomia, relativi ed al controllo di sistemi, con particolare riferimento a quelli basati su tecnologie digitali e caratterizzati da condizioni di funzionamento (stati) che assumono valori discreti e che transitano da una situazione all'altra, al verificarsi di specifici eventi. Completano gli aspetti caratterizzanti del curriculum le conoscenze tipiche delle Telecomunicazioni con particolare riferimento alle tecniche ed agli apparati di trasmissione via cavo e via etere, alle reti di comunicazione ed al software applicativo che tali reti utilizzano come substrato trasmissivo.
Il rimanente dei contenuti riguarda aspetti formativi comuni dell'ingegnere.
I 180 crediti previsti saranno integralmente riconosciuti per la laurea specialistica in Ingegneria Informatica, se attivata, e saranno almeno parzialmente riconosciuti per le altre lauree specialistiche della stessa classe.
I laureati in Ingegneria Informatica devono:

  • conoscere adeguatamente gli aspetti metodologico-operativi della matematica e delle altre scienze di base ed essere capaci di utilizzare tale conoscenza per interpretare e descrivere i problemi dell'ingegnria;
  • conoscere adeguatamente gli aspetti metodologico-operativi delle scienze dell'ingegneria, sia in generale sia in modo approfondito relativamente a quelli dell'Ingegneria Informatica, nella quale sono capaci di identificare, formulare e risolvere i problemi utilizzando metodi, tecniche e strumenti aggiornati;
  • essere capaci di utilizzare tecniche e strumenti per la progettazione di componenti, sistemi, processi;
  • essere capaci di condurre esperimenti e di analizzarne e interpretarne i dati;
  • essere capaci di comprendere l'impatto delle soluzioni ingegneristiche nel contesto sociale e fisico-ambientale;
  • conoscere le proprie responsabilità professionali ed etiche;
  • conoscere i contesti aziendali e la cultura d'impresa nei suoi aspetti economici, gestionali e organizzativi;
  • conoscere i contesti contemporanei;
  • avere capacità relazionali e dicisionali;
  • essere capaci di comunicare efficacemente, in forma scritta e orale, in almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano;
  • possedere gli strumenti cognitivi di base per l'aggiornamento continuo delle proprie conoscenze.

    Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
    L'accesso ai Corsi di studio attivati presso il Politecnico è subordinato al possesso, da parte dello studente, di un'adeguata preparazione iniziale, accertata nel corso di un test di accesso. Il test verte sui seguenti argomenti: Matematica, Fisica e Chimica.

    Caratteristiche della prova finale
    La prova finale per il conseguimento della laurea prevede la presentazione di una tesina scritta e l'esposizione orale del contenuto da parte del laureando, con una successiva valutazione da parte di un'apposita commissione. Per studenti che hanno svolto attività di tirocinio, la tesina avrà come oggetto tale attività, e dovrà documentare le esperienze tecnico-professionali maturate dallo studente.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    I laureati in Ingegneria Elettronica svolgeranno attività professionali in diversi ambiti, quali la progettazione assistita, la produzione, la gestione ed organizzazione, l'assistenza delle strutture tecnico-commerciali, sia nella libera professione che nelle imprese manifatturiere o di servizi e nelle amministrazioni pubbliche.
    I principali sbocchi occupazionali dell'ingegnere informatico sono: - le industrie informatiche operanti negli ambiti della produzione hardware e software; industrie per l'automazione e la robotica; imprese operanti nell'area dei sistemi informativi e delle reti di calcolatori; imprese di servizi; servizi informatici della pubblica amministrazione.
    Costituiscono altresì sbocchi occupazionali:
  • le imprese elettroniche, elettromeccaniche e spaziali, in cui sono sviluppate funzioni di dimensinamento e realizzazione di architetture complesse, di sistemi automatici, di processi e di impianti per l'automazione che integrino componenti informatici;
  • le imprese di progettazione, produzione ed esercizio di appalti, sistemi ed infrastrutture riguardanti l'acquisizione ed il trasporto delle informazioni e la loro utilizzazione in applicazioni telematiche.

    Lauree specialistiche alle quali sarà possibile l'iscrizione (senza debiti formativi)
    35/S Lauree spec. in ingegneria informatica

    Attività di base
    Fisica e chimica

    CFU 15
    CHIM/07: FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIEFIS/01: FISICA SPERIMENTALE
    Matematica, informatica e statistica

    CFU 27
    ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIMAT/03: GEOMETRIAMAT/05: ANALISI MATEMATICAMAT/08: ANALISI NUMERICATotale CFU 42

    Attività caratterizzanti
    Ingegneria dell'automazione

    Ingegneria delle telecomunicazioni

    CFU 21
    ING-INF/02: CAMPI ELETTROMAGNETICI ING-INF/03: TELECOMUNICAZIONI
    Ingegneria elettronica

    CFU 18
    ING-INF/01: ELETTRONICAING-INF/07: MISURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE
    Ingegneria informatica

    CFU 54
    ING-INF/04: AUTOMATICAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONITotale CFU 93

    Attività affini o integrative
    Cultura scientifica, umanistica, giuridica, economica, socio-politica

    CFU 3
    IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA
    Discipline ingegneristiche

    CFU 9
    ING-IND/31: ELETTROTECNICATotale CFU 12

    Attivita' caratterizzanti transitate ad affini
    Ingegneria gestionale

    CFU 6
    ING-IND/35: INGEGNERIA ECONOMICO-GESTIONALETotale CFU 6

    Attività specifiche della sede

    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 6
    Prova finale
    CFU 6
    Lingua straniera
    CFU 3Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 9Totale CFU 27

    Totale Crediti CFU Corso di Laurea in Ingegneria Informatica 180
    Docenti di riferimento

    PISCITELLI Giacomo

    Previsione e programmazione della d

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto