Corso di laurea magistrale in Consulenza e direzione aziendale (CDA)

Università degli Studi di Macerata
A Macerata

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea magistrale
  • Macerata
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Gli ambiti professionali di riferimento sono rappresentati da: aziende industriali, commerciali, di servizi e finanziarie società di revisione e di consulenza pubblica amministrazione sistema del credito I laureati in Consulenza e Direzione Aziendale possiedono competenze adeguate sia per risolvere problemi operativi attinenti all’economia aziendale, sia per proporre e sostenere rigorose argomentazioni di carattere pratico e teorico.
Rivolto a: laureati di primo livello in materie economiche.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Macerata
Macerata, Italia

Domande più frequenti

· Requisiti

laurea di primo livello in materie economico-aziendali

Programma

Il corso di laurea magistrale in Consulenza e direzione aziendale si articola in tre curricula: Professionale, Gestionale, Gestione delle istituzioni pubbliche territoriali. Forma figure professionali con conoscenze specialistiche da spendere nel contesto della professioni autonoma, delle società di consulenza, in aziende industriali o di servizi, nelle aziende pubbliche./economiaObiettivi formativi specifici L’obiettivo del corso di laurea magistrale in Consulenza e Direzione Aziendale è quello di formare figure professionali con ampie conoscenze di gestione aziendale, in modo da svolgere funzioni di consulenza manageriale ovvero rivestire, internamente alle imprese, posizioni di vertice nell’area amministrativo-finanziaria e del controllo di gestione. Nello specifico, nel biennio si approfondiscono tutte le materie aziendali professionalizzanti: le teorie e gli strumenti economico finanziari, vale a dire i diversi sistemi, metodi e procedimenti di contabilità e bilancio; i principi contabili nazionali ed internazionali; le tecniche professionale per l’ordinaria e la straordinaria gestione; l’economia dei gruppi aziendali; le strategie e le politiche aziendali, la revisione ed il controllo di gestione. Ugualmente importanti le materie strumentali alla governance aziendale, vale a dire quelle di tipo giuridico: gli aspetti evoluti di diritto commerciale societario; il diritto e le procedure delle crisi e del fallimento; il diritto fiscale legato al reddito d’impresa nei diversi momenti di ordinaria e straordinaria gestione; gli aspetti di regolamentazione delle nuove forme contrattuali, il diritto della regolamentazione antitrust ecc.Ambiti occupazionali previsti per i laureati Grazie all’acquisizione delle nuove conoscenze, degli strumenti metodologici e delle numerose esperienze applicative condotte durante il corso di laurea magistrale, i laureati in Consulenza e Direzione Aziendale sono in grado di applicare conoscenze e capacità per la risoluzione di diverse problematiche aziendali, attinenti in particolare a:sistemi informativivalutazioni economico-finanziariegovernance aziendalestrategie e politiche aziendalicontrollo di gestioneeconomia dei gruppi aziendaligestioni straordinarieGli ambiti professionali di riferimento sono rappresentati da:aziende industriali, commerciali, di servizi e finanziariesocietà di revisione e di consulenzapubblica amministrazionesistema del creditoI laureati in Consulenza e Direzione Aziendale possiedono competenze adeguate sia per risolvere problemi operativi attinenti all’economia aziendale, sia per proporre e sostenere rigorose argomentazioni di carattere pratico e teorico.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto