Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Edile

Politecnico di Bari
A Bari

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laurea magistrale
  • Bari
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bari
via Orabona 4 , --, Bari, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Obiettivo del corso di studio è quello di creare una figura professionale che deve:
?conoscere approfonditamente la storia dell'architettura e dell'edilizia, gli strumenti e le forme della rappresentazione, gli aspetti teorico-scientifici oltre che metodologico-operativi della matematica e delle altre scienze di base ed essere capace di utilizzare tali conoscenze per interpretare e descrivere approfonditamente, e con un approccio interdisciplinare, i problemi complessi dell'edilizia e dell'urbanistica;
?conoscere approfonditamente gli aspetti teorico scientifici, oltre che metodologico-operativi, relativi agli ambiti disciplinari caratterizzanti il corso di studio seguito ed essere in grado di utilizzare tali conoscenze per identificare, formulare e risolvere anche in modo innovativo, e con un approccio interdisciplinare, i problemi complessi dell'edilizia e dell'urbanistica;
?operare autonomamente nella progettazione di sistemi edilizi complessi, per gli aspetti tecnologici, strutturali, di qualità ambientale, con particolare attenzione alle condizioni di benessere, alla vita di servizio e alle problematiche energetiche e di impatto ambientale; nel recupero, riqualificazione, manutenzione e gestione del patrimonio edilizio esistente; nella rigenerazione urbana; nello sviluppo del processo edilizio, per gli aspetti operativi, economici e gestionali; nella gestione dei processi tecnologici e produttivi relativi al comparto edile, con particolare attenzione ai problemi della sicurezza; nell'innovazione tecnologica e nella sperimentazione e nel controllo di qualità dei prodotti e delle opere;
?avere conoscenze nel campo dell'organizzazione aziendale (cultura d'impresa) e dell'etica professionale;
?essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari
I laureati specialisti della classe sono in grado di progettare, attraverso la loro preparazione interdisciplinare e gli strumenti propri dell'ingegneria edile e avendo padronanza degli strumenti relativi alla fattibilità costruttiva dell'opera ideata, le operazioni di costruzione, trasformazione e modificazione dell'ambiente fisico, con piena conoscenza degli aspetti estetici, distributivi, funzionali, strutturali, tecnico?costruttivi, gestionali, economici e ambientali e con attenzione critica ai mutamenti culturali e ai bisogni espressi dalla società contemporanea. Predispongono progetti di opere e ne dirigono la realizzazione, coordinando a tali fini, ove necessario, altri specialisti e operatori.
Per garantire i diversificati obiettivi formativi, all'allievo viene fornita la possibilità di scegliere, dopo un percorso comune, tra tre diversi curricula (Progettazione edilizia, Gestione e processi edilizi, Recupero e rigenerazione urbana), ciascuno dei quali è finalizzato a fornire una più approfondita conoscenza di settori specifici nel campo ampiamente diversificato e complesso dell'Ingegneria edile. D?altra parte la formazione fornita complessivamente dal corso di Laurea Specialistica, indipendentemente dai vari curricula presenti, garantisce il facile inserimento del laureato specialista in un qualsiasi settore dell'edilizia.

Caratteristiche della prova finale
Lo studente che intende sostenere l'esame di laurea deve elaborare una "tesi di laurea" o prova finale.
La prova finale è di norma una elaborazione progettuale, prodotta anche con testi e grafici in forma cartacea, di livello professionale, eventualmente con contenuti, di merito e/o di procedura, innovativi e di originalità rispetto allo stato delle conoscenze e con applicazioni sperimentali, su uno degli argomenti di interesse dei SSD del Corso di Laurea.
La prova finale è didatticamente assistita da un laboratorio progettuale. Il Laboratorio Tesi non è un luogo fisico, ma una "formalizzata programmazione delle attività di apprendimento e di elaborazione", finalizzata alla elaborazione delle tesi ed alla professionalizzazione del laureando.
La prova finale è integrabile con stage o tirocini, finalizzati a porre l'allievo in contatto diretto con il mondo professionale e con il settore dell'industria edilizia secondo specifici programmi predisposti dal Consiglio Unitario di Classe per ogni anno accademico; l'attività di tirocinio potrà essere svolta in Italia o in un altro Paese della U.E. presso Facoltà, studi professionali ed enti pubblici o privati che operano nel campo dell'architettura e/o dell'urbanistica.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Il Corso di Laurea Specialistica forma una figura di professionista in grado di trovare differenziate occasioni e campi di lavoro, con spiccato riferimento nei settori:
?della progettazione, produzione e gestione del bene edilizio, con specifico riferimento agli aspetti strutturali e tecnologici;
?della progettazione edilizia ed urbanistica;
?della programmazione e gestione dei processi di costruzione alle diverse scale;
?della progettazione e gestione degli interventi sull'esistente e dei processi di trasformazione dell'ambiente costruito.
I laureati specialisti potranno svolgere, oltre alla libera professione, funzioni di elevata responsabilità, tra gli altri, in Pubbliche amministrazioni, enti pubblici e privati, imprese di costruzione e di manutenzione, industrie di produzione di materiali e componenti edilizi, studi professionali e società di ingegneria, società di gestione dei patrimoni edilizi, società di gestione dei controlli di qualità.
Attività di base
Formazione nella storia e nella rappresentazione

CFU 33
ICAR/17: DISEGNOICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURA
Formazione scientifica

CFU 27
CHIM/07: FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIEFIS/01: FISICA SPERIMENTALEGEO/05: GEOLOGIA APPLICATAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIMAT/05: ANALISI MATEMATICATotale CFU 60

Attività caratterizzanti
Architettura e urbanistica

CFU 75
ICAR/10: ARCHITETTURA TECNICAICAR/11: PRODUZIONE EDILIZIAICAR/14: COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANAICAR/19: RESTAUROICAR/20: TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICA
Edilizia e ambiente

CFU 69
ICAR/06: TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIAICAR/08: SCIENZA DELLE COSTRUZIONIICAR/09: TECNICA DELLE COSTRUZIONIICAR/10: ARCHITETTURA TECNICAICAR/11: PRODUZIONE EDILIZIAICAR/22: ESTIMOING-IND/11: FISICA TECNICA AMBIENTALE Totale CFU 144

Attività affini o integrative
Cultura scientifica, umanistica, giuridica, economica, sociopolitica

CFU 12
IUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOMAT/03: GEOMETRIAMAT/07: FISICA MATEMATICA
Discipline dell'architettura e dell'ingegneria

CFU 18
ICAR/01: IDRAULICAICAR/02: COSTRUZIONI IDRAULICHE E MARITTIME E IDROLOGIAICAR/04: STRADE, FERROVIE E AEROPORTIICAR/05: TRASPORTIICAR/07: GEOTECNICAING-IND/22: SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALITotale CFU 30

Attività specifiche della sede
CFU 18
CHIM/07: FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIEFIS/01: FISICA SPERIMENTALEGEO/05: GEOLOGIA APPLICATAICAR/01: IDRAULICAICAR/02: COSTRUZIONI IDRAULICHE E MARITTIME E IDROLOGIAICAR/03: INGEGNERIA SANITARIA - AMBIENTALEICAR/04: STRADE, FERROVIE E AEROPORTIICAR/05: TRASPORTIICAR/06: TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIAICAR/07: GEOTECNICAICAR/08: SCIENZA DELLE COSTRUZIONIICAR/09: TECNICA DELLE COSTRUZIONIICAR/10: ARCHITETTURA TECNICAICAR/11: PRODUZIONE EDILIZIAICAR/12: TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURAICAR/13: DISEGNO INDUSTRIALEICAR/14: COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANAICAR/15: ARCHITETTURA DEL PAESAGGIOICAR/16: ARCHITETTURA DEGLI INTERNI E ALLESTIMENTOICAR/17: DISEGNOICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURAICAR/19: RESTAUROICAR/20: TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICAICAR/21: URBANISTICAICAR/22: ESTIMOING-IND/11: FISICA TECNICA AMBIENTALE ING-IND/22: SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALIING-IND/31: ELETTROTECNICAING-IND/33: SISTEMI ELETTRICI PER L'ENERGIAING-IND/35: INGEGNERIA ECONOMICO-GESTIONALEING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIIUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOMAT/03: GEOMETRIAMAT/05: ANALISI MATEMATICAMAT/07: FISICA MATEMATICAMAT/09: RICERCA OPERATIVASECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/06: ECONOMIA APPLICATASPS/10: SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIOTotale CFU 18
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 15Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 18Totale CFU 48

Totale Crediti CFU Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Edile 300
Docenti di riferimento

DE TOMMASI Giambattista
FATIGUSO Fabio
SELICATO Francesco

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazione locale (art.2 L

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto