Corso di Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia

Libera Università "Vita Salute San Raffaele" di Milano
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea magistrale
  • Milano
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Olgettina, 58, 20132, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici Nell'adesione puntuale agli obiettivi formativi qualificanti esposti nel Decreto concernente la Classe delle Lauree specialistiche in Medicina e Chirurgia, obiettivo formativo fondamentale del Corso di Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia dell'Università Vita-Salute San Raffaele è di conferire ai suoi laureati le conoscenze teoriche e le competenze tecniche necessarie per l'esercizio della Medicina secondo degli standard condivisi dalle scuole di Medicina della Unione Europea. In particolare, tutti i laureati debbono ricevere una formazione adeguata per un esercizio ad alto livello della Medicina Generale e, secondo opzioni individuali, possono acquisire anche competenze indirizzate verso le varie specializzazioni medico-chirurgiche o la ricerca scientifica. A questo fine il Corso di Laurea Specialistica deve fornire a tutti i suoi studenti, come obiettivi specifici, conoscenze e competenze sui seguenti argomenti. 1. Il significato della Medicina nella cultura occidentale e la distinzione tra scienze mediche e medicina clinica. 2. I settori delle scienze di base (fisica, chimica e biochimica informatica, biometria e statistica, biologia e genetica) che sono indispensabili per lo sviluppo e la comprensione delle scienze mediche; 3. Le scienze mediche, ossia le nozioni che sono alla base dell'impiego del metodo scientifico nell'affrontare i problemi fisici dell'organismo umano sano (prevenzione) e malato (diagnosi e terapia). Come scienze mediche possono essere definite la Istologia e Anatomia umane, normali e patologiche, la Fisiologia Umana e la Fisiopatologia, la Patologia Generale, la Farmacologia, la Microbiologia. 4. La nosologia corrente, i suoi limiti e le sue possibilità di cambiamento e lo studio sistematico delle malattie individuate dalla nosologia comunemente accettata al momento in cui viene somministrato l'insegnamento. 5. Per le malattie molto rare, tanto da non potere essere inserite nell'insegnamento sistematico, i metodi per acquisire informazioni in proposito quando necessario. 6. Le nozioni psicologiche e psichiatriche che occorrono per affrontare i problemi medici che non sono riconducibili al campo di applicazione delle scienze mediche. 7. I problemi riguardanti le relazioni tra medicina e ambiente e medicina e società. 8. La capacità di un corretto approccio nei rapporti individuali con gli utenti della medicina, compresa la capacità di riconoscere e definire i problemi attinenti alla salute, di ricavare le informazioni significative per la diagnosi e la terapia (anamnesi) e di effettuare un corretto esame fisico secondo le tecniche della semeiotica. 9. La capacità di gestire le attività di cui al punto precedente rispettando l'autonomia e la dignità delle persone che chiedono di essere assistite. 10. La capacità di eseguire quelle semplici operazioni manuali che, secondo gli standard accettati dalla pratica medica esercitata nell'Unione Europea, rientrano nella sfera di attività del medico di medicina generale. 11. La conoscenza dei mezzi tecnologici e delle indagini di laboratorio utili ai fini diagnostici e per il monitoraggio delle terapie, in modo tale da poterli correttamente richiedere ed interpretare. 12. La conoscenza teorica delle principali attività esercitate abitualmente dagli specialisti in modo di potere adeguatamente consigliare e indirizzare le persone che chiedono di essere assistite. 13. La conoscenza del metodo clinico e della logica che è alla base delle decisioni in condizioni di incertezza. Questo argomento include anche il riconoscimento dei vantaggi e dei limiti delle specializzazioni mediche e della loro interdipendenza con le grandi specializzazioni (Medicina Interna, Chirurgia Generale) e con la Medicina Generale. 14. La capacità di eseguire delle corrette prescrizioni mediche. 15. La capacità di seguire la letteratura medica internazionale. A questo fine è indispensabile l'apprendimento della lingua inglese. In aggiunta a questi obiettivi, il Corso di Laurea Specialistica fornirà agli studenti una gamma di corsi e attività pratiche opzionali nel campo delle più importanti specializzazioni mediche e della ricerca scientifica di base. Caratteristiche della prova finale Discussione tesi di laurea Ambiti occupazionali previsti per i laureati Il fine del Corso di Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia è di formare un laureato con solide conoscenze scientifiche, ma anche consapevole della dimensione psicologica ed esistenziale di quello che viene definito lo stato di malattia, che abbia della medicina una visione globale, ma anche aperta alle applicazioni specialistiche e che abbia una preparazione fondamentalmente diretta all'esercizio della Medicina Generale, ma che abbia anche l'opportunità di indirizzarsi alla ricerca scientifica e a una qualsiasi delle branche della medicina specialistica. Attività di base Discipline generali per la formazione del medico CFU 12.5 BIO/13: BIOLOGIA APPLICATAFIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)MED/03: GENETICA MEDICA Funzioni biologiche integrate degli organi ed apparati umani CFU 10 BIO/09: FISIOLOGIA Morfologia umana CFU 8 BIO/16: ANATOMIA UMANABIO/17: ISTOLOGIA Struttura, funzione e metabolismo delle molecole d'interesse biologico CFU 19 BIO/10: BIOCHIMICABIO/11: BIOLOGIA MOLECOLARETotale CFU 49.5 Attività caratterizzanti Clinica delle specialita medico-chirurgiche CFU 18.5 BIO/14: FARMACOLOGIAMED/10: MALATTIE DELL'APPARATO RESPIRATORIOMED/11: MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLAREMED/12: GASTROENTEROLOGIAMED/13: ENDOCRINOLOGIAMED/14: NEFROLOGIAMED/15: MALATTIE DEL SANGUEMED/16: REUMATOLOGIAMED/21: CHIRURGIA TORACICAMED/22: CHIRURGIA VASCOLAREMED/23: CHIRURGIA CARDIACAMED/24: UROLOGIA Clinica generale medica e chirurgica CFU 45 MED/09: MEDICINA INTERNAMED/18: CHIRURGIA GENERALE Clinica medico-chirurgica degli organi di senso CFU 12 MED/28: MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHEMED/30: MALATTIE APPARATO VISIVOMED/31: OTORINOLARINGOIATRIAMED/35: MALATTIE CUTANEE E VENEREE Clinica psichiatrica e discipline del comportamento CFU 7 BIO/14: FARMACOLOGIAM-PSI/08: PSICOLOGIA CLINICA MED/25: PSICHIATRIAMED/39: NEUROPSICHIATRIA INFANTILE Discipline anatomo-patologiche e correlazioni anatomo-cliniche CFU 7 MED/08: ANATOMIA PATOLOGICA Discipline farmacologiche e tossicologiche CFU 9 BIO/14: FARMACOLOGIA Discipline neurologiche CFU 17 MED/27: NEUROCHIRURGIAMED/37: NEURORADIOLOGIA Discipline ostetrico-ginecologiche e della riproduzione CFU 7 MED/40: GINECOLOGIA E OSTETRICIA Discipline pediatriche CFU 6 MED/38: PEDIATRIA GENERALE E SPECIALISTICA Discipline radiologiche e radioterapiche CFU 12.5 MED/36: DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIAMED/37: NEURORADIOLOGIA Emergenze medico-chirurgiche CFU 7 MED/09: MEDICINA INTERNAMED/18: CHIRURGIA GENERALEMED/33: MALATTIE APPARATO LOCOMOTOREMED/41: ANESTESIOLOGIA Fisiopatologia, metodologia clinica, propedeutica clinica e sistematica medico-chirurgica CFU 40 BIO/14: FARMACOLOGIAMED/06: ONCOLOGIA MEDICAMED/09: MEDICINA INTERNAMED/10: MALATTIE DELL'APPARATO RESPIRATORIOMED/11: MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLAREMED/12: GASTROENTEROLOGIAMED/13: ENDOCRINOLOGIAMED/14: NEFROLOGIAMED/15: MALATTIE DEL SANGUEMED/24: UROLOGIA Medicina di comunita CFU 5.5 MED/17: MALATTIE INFETTIVE Medicina di laboratorio e diagnostica integrata CFU 5 BIO/12: BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICAMED/05: PATOLOGIA CLINICA Medicina e sanita pubblica e degli ambienti di lavoro e scienze medico legali CFU 4.5 MED/42: IGIENE GENERALE E APPLICATAMED/43: MEDICINA LEGALEMED/44: MEDICINA DEL LAVORO Patologia generale e molecolare, immunologia, fisiopatologia generale e microbiologia CFU 18.5 MED/04: PATOLOGIA GENERALEMED/07: MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICATotale CFU 221.5 Attività affini o integrative Basi strutturali e funzionali CFU 20 BIO/09: FISIOLOGIABIO/11: BIOLOGIA MOLECOLAREBIO/16: ANATOMIA UMANA Informatica e statistica bio-medica CFU 6 ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIMED/01: STATISTICA MEDICA Interazione con le professioni dell'area sanitaria CFU 1 MED/45: SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE Scienze umane CFU 3 MED/02: STORIA DELLA MEDICINA Specialita medico-chirurgiche CFU 2 MED/19: CHIRURGIA PLASTICAMED/29: CHIRURGIA MAXILLOFACCIALE Valutazione e gestione sanitaria CFU 1.5 SECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALETotale CFU 33.5 Attività specifiche della sede CFU 2.5 BIO/12: BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICABIO/19: MICROBIOLOGIA GENERALEMED/34: MEDICINA FISICA E RIABILITATIVATotale CFU 2.5 Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 20Altre (art. 10, comma 1, lettera f )CFU 9 Ulteriori conoscenze linguistiche CFU 9 Abilità informatiche e relazionali CFU 5 Altro CFU 4 Totale CFU 18Totale CFU 53 Totale Crediti CFU Corso di Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia 360 Docenti di riferimento SCOTTI Giuseppe SITIA Roberto Previsione e programmazione della domanda Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999) si (n. posti 90) Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999) no Università: Libera Università "Vita Salute San Raffaele" di Milano Classe 46/S-Classe delle lauree specialistiche in medicina e chirurgia Facoltà di riferimento del corso MEDICINA E CHIRURGIA Sede del corso MILANO Data di attivazione01/10/2004

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto