Corso di Perfezionamento in Analisi e Modificazione del Comportamento A.A.2015/16

Consorzio Universitario Humanitas
A Roma

1001-2000
Preferisci chiamare subito il centro?

Informazione importanti

  • Corso post laurea
  • Roma
  • 500 ore di lezione
  • Durata:
    1 Anno
  • Quando:
    Da definire
  • Stage / Tirocinio
Descrizione

Master Universitario di I livello in Analisi e Modificazione del Comportamento è rivolto Laureati di I o II livello in discipline umanistiche.

La formazione ha una durata completa di 1500 ore, da svolgere durante un anno. L’obiettivo è formare specialisti nell’ambito dell’analisi comportamentale, attraverso una formazione completa e mirata.

L’alunno sarà in grado di stilare programmi d’intervento educativo efficaci, effettuare delle osservazioni sistematiche del comportamento e l’analisi componenziale del compito (task-analysis). Inoltre, potrà utilizzare strumenti per compiere l’assessment (strumenti self-report, self-monitoring, schede, questionari, etc, l’analisi funzionale dei comportamenti e delle tecniche dell’apprendimento.

Per ottenere questi risultati, sarà messo a disposizione un programma didattico specifico e concreto. In particolare, sarà trattata la lettura sistemica dei comportamenti tanto a livello individuale come a livello sistemico e tecnologico. Saranno studiate le organizzazioni scolastiche, la comunicazione in questo ambito di lavoro, le tecnologie didattiche, la programmazione didattica, la valutazione della formazione, strategie di modificazione del comportamento e cenni di psicopatologia nelle situazioni di handicap.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Via della Conciliazione, 22, 00193, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laureati di I o II livello in discipline umanistiche

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Educazione specialistica
Metodologie educative
ABA
Caa
Intervento DSA
Lettura sistemica dei comportamenti
Analisi comportamentale
Psicopatologie
Tecniche di apprendimento
Tecnologie didattiche
Metodologie di assessment
Valutazione dei repertori comportamentali

Professori

Italo Fiorin
Italo Fiorin
Professore

Programma

L’obiettivo del Master è quello di fornire conoscenze/competenze per permettere una lettura sistemica dei comportamenti agiti nei contesti scolastici, educatici e riabilitativi e programmare ed effettuare interventi di modificazione e cambiamento.

In particolare, il programma formativo del presente corso svilupperà moduli concernenti l'analisi del comportamento:

  • A livello individuale
Attraverso l'implementazione e gestendo programmi di modificazione (ABA) delle principali tipologie di comportamenti problematici quali quelle relative ai processi di insegnamento/apprendimento, ai disturbi dell’apprendimento, ai comportamenti disturbanti e devianti, ai comportamenti di tipo psicopatologico, a quelli riguardanti le disabilità e l’handicap,etc.

Egli sarà capace di analizzare i comportamenti e i singoli compiti nella loro struttura componenziale (task-analysis) e metterli in relazione al contesto e alle contingenze ambientali (analisi funzionale) con una lettura e visione sistemica ed ecologica (significato del comportamento) e, quindi, di programmare nuovi comportamenti e utilizzare le diverse tecniche e metodologie di modificazione del comportamento per strutturare comportamenti più adattivi e funzionali per gli utenti e l’ecosistema educativo e riabilitativo.

  • A livello sistemico
Fornendo una lettura delle principali variabili organizzative che incidono sui comportamenti individuali quali la cultura organizzativa, il clima organizzativo, il lavoro di gruppo, la comunicazione organizzativa, etc.

  • A livello tecnologico
Per ll’utilizzo degli ausili tecnologici di sostegno alla formazione e alla modificazione del comportamento nelle disabilità (tic, its, etc.) e nei processi di valutazione utilizzabili nei contesti scolastici, educativi e riabilitativi.

IL PROGRAMMA:

  1. Le organizzazioni scolastiche, educative e riabilitative

  2. La comunicazione e il lavoro di gruppo nelle organizzazioni scolastiche, educative e riabilitative

  3. Programmazione e metodologie educative

  4. Le tecnologie didattiche nei processi di apprendimento

  5. La valutazione della formazione e dell’apprendimento

  6. L’educazione speciale

  7. Programmazione comportamentale: metodologie di assessment e valutazione dei repertori comportamentali, cognitivi e affettivi

  8. Strategie e strumenti di modificazione del comportamento

  9. Cenni di psicopatologia nelle situazioni di handicap e disabilità