Corso di Scacchi la Difesa Est Indiana

Scuola Scacchi Notarstefano
Online

77 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • 8 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Studio della Difesa Est Indiana e del Gambetto Benko, impianto di difesa del Nero.
Rivolto a: Dilettanti e giocatori della FSI che hanno un punteggio Elo inferiore a 1800.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

installazione gratis del programma Skype per l'audio e video conferenza

Programma

Il Bianco si difende dalla Difesa Est Indiana impostando la Variante Samisch. Il Bianco contrasta il piano del Gambetto Benko del Nero.

Nella difesa Est Indiana il Nero adotta una solida ma allo stesso tempo dinamica formazione, con il fianchetto dell'alfiere camposcuro. Tale impianto si rivela idoneo per tutte le aperture, in particolare per quelle chiuse (quelle cioè in cui la prima mossa non è 1.e4) Spesso conduce ad un'animata battaglia e il Nero dovrà tenere ben presenti le multiformi possibilità di cui dispone il bianco.

Il controgioco al centro del secondo giocatore spesso si basa sulle spinte c7-c5 oppure e7-e5. L'Istruttore in questo corso anallizza e commenta a fondo la variante Samisch. 1. d4, Cf6; 2. c4, g6; 3. Cc3, Ag7; 4. e4, d6; 5. f3;

Un gambetto interessante Il Gambetto Benko:

Nello stesso corso l'Istruttore analizza e commenta questo gambetto interesante, che può scaturire dall'apertura in oggetto.

Il Nero cede i suoi pedoni " a+b" in cambio del pedone "c" del Bianco, in cambio del controgioco a ovest. Ovviamente non si tratta di una panacea per il Nero, ma se questi effettua le scelte giuste al momento giusto può ottenere del buon gioco in cambio del pedone. 1. d4, Cf6; 2. c4, c5; 3. d5, b5!?

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 1