Corso di Sicurezza per attività in cantieri con presenza di traffico

Corso di formazione per preposti e lavoratori addetti alle attività’ di pianificazione, controllo e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgano in presenza di traffico veicolare

CME formazione e sicurezza Srl
A Colle di Val d'Elsa

190 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Colle di val d'elsa
  • 12 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Il corso si dirige a tutti colori intendano svolgere funzioni di pianificazione, controllo e apposizione di segnaletica stradale riguardante attività lavorative in luoghi con presenza di traffico veicolare. Questo tipo di formazione è obbligatoria sia per lavoratori che per incarichi di preposti, come stabilito dal D.l. del 4 marzo del 2013.

Il percorso formativo si svolgerà a Colle Val d’Elsa in provincia di Siena, in modalità intensiva. Il programma e la durata saranno differenti per preposti e per operatori: il corso per preposti sarà di 12 ore, invece, per operatori avrà una durata di 8 ore.

Il programma destinato ad entrambe le figure è strutturato in una parte teorica e una pratica, più due verifiche, una intermedia e una finale. La parte teorica è formata da 1 modulo giuridico incentrato sul D.l.2013 e uno tecnico dove si conosceranno le tecniche e le misure di sicurezza per eseguite le manovre per l’installazione e la rimozione di cantieri e l’uscita dai cantieri in presenza di traffico. Si studieranno, inoltre, le metodologie di intervento in casi di emergenza. I preposti, a differenza di lavoratori, seguiranno un modulo pratico sulla comunicazione e l’addestramento.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Colle di Val d'Elsa
Zona industriale belvedere ingresso 5, Siena, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Maggiore età, Sufficiente comprensione della lingua italiana e Idoneità sanitaria dal punto di vista psico-fisico. I soggetti tenuti allo svolgimento del corso che alla data di entrata in vigore del citato Decreto possano dimostrare di operare già nel settore da almeno 12 mesi, sono esonerati dalla frequenza corso di formazione, ma sono tenuti ad effettuare il corso di aggiornamento entro 24 mesi dall’entrata in vigore del citato Decreto.

Cosa impari in questo corso?

Installazione del cantiere
Rimozione del cantiere
Manovre di entrata ed uscita dal cantiere
Interventi in emergenza
Norme di sicurezza nei cantieri
Tecniche operative di sicurezza in presenza di traffico

Professori

 Cristiano Morini
Cristiano Morini
Ingegnere Civile Indirizzo Edile

 Riccardo Landozzi
Riccardo Landozzi
Dr. Specialista in Scienze Sanitarie della Prevenzione

Programma

Il percorso formativo è differenziato tra lavoratori e preposti.

Percorso formativo per gli operatori

Il percorso formativo rivolto agli operatori è strutturato in tre moduli della durata complessiva di 8 ore più una prova di verifica finale:

a) modulo giuridico - normativo della durata di 1 ora;

b) modulo tecnico della durata di 3 ore;

c) prova di verifica intermedia (questionario a risposta multipla da effettuarsi prima del modulo pratico);

d) modulo pratico della durata di 4 ore,

e) Prova di verifica finale (prova pratica).

Percorso formativo per i preposti

Il percorso formativo per i preposti è strutturato in tre moduli della durata complessiva di 12 ore più una prova di verifica finale, secondo la seguente articolazione:

a) modulo giuridico - normativo della durata di 3 ore;

b) modulo tecnico della durata di 5 ore;

c) prova di verifica intermedia (questionario a risposta multipla da effettuarsi prima del modulo pratico);

d) modulo pratico sulla comunicazione e sulla simulazione dell’addestramento della durata di 4 ore;

e) Prova di verifica finale (prova pratica).

Parte teorica: in aula (Per quanto concerne la metodologia di insegnamento saranno privilegiate le metodologie “attive”, che comportano la centralità del discente nel percorso di apprendimento. A tali fini sarà garantito un equilibrio tra lezioni frontali, esercitazioni in aula e relative discussioni, nonché lavori di gruppo, nel rispetto del monte ore complessivo prefissato per ogni modulo). Parte pratica: data la specificità dell’intervento formativo, le prove pratiche e i relativi addestramenti saranno effettuati in siti ove possano essere ricreate condizioni operative simili a quelle che si ritrovano sui luoghi di lavoro e che tengano conto della specifica tipologia di corso. Nella fattispecie, sarà messa a disposizione un'area opportunamente delimitata con assenza di impianti o strutture che possano interferire con l'attività pratica di addestramento e con caratteristiche geotecniche e morfologiche tali da consentire, in sicurezza rispetto ad una valutazione globale dei rischi, l'effettuazione di tutte le esercitazioni pratiche previste.

Ulteriori informazioni



Attestato di frequenza rilasciato direttamente dall’Organismo Paritetico ed Ente Bilaterale Nazionale EBINFOS,  del quale CME formazione e sicurezza srl è Centro di Formazione Territoriale di diretta emanazione (iscrizione negli elenchi n.00947).


Trattandosi di formazione specifica, questa non è sostitutiva della formazione obbligatoria spettante comunque a tutti i lavoratori e realizzata ai sensi dell'articolo 37 del D.Lgs. 81/08. Tale formazione deve essere considerata integrativa della formazione prevista dall’Accordo Stato-Regioni di cui all’articolo 37 comma 2 del citato Decreto ed è divenuta obbligatoria dal 19 aprile 2013. Le docenze saranno effettuate, con riferimento ai diversi argomenti, da personale con esperienza documentata pluriennale nel settore della formazione e nel settore della prevenzione, sicurezza e salute nei luoghi di lavoro

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto