Corso di Sopravvivena Dal 10 al 16 Agosto 2010

Sibillini Adventure
A Norcia

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Norcia
  • Durata:
    7 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: L'esperienza: la pratica del Bushcraft (termine moderno per indicare le abilità della sopravvivenza) permette di sviluppare una mentalità positiva per affrontare le emergenze o imprevisti, fiducia in se stessi, appartenenza al gruppo e sviluppo della cooperazione, coordinamento motorio e concentrazione, capacità di adattamento, imparare tecniche che potranno essere utili al momento opportuno nel corso della vita, conoscenza e rispetto della natura, soluzione pratica dei problemi, scoperta delle proprie capacità e limiti.
Rivolto a: tutti con qualche esperienza di escursionismo o trekking.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Norcia
Perugia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Sufficiente spirito di adattamento.

Professori

Giuseppe Fasulo
Giuseppe Fasulo
Guida Escursionistica Abilitata - Specialista Outdoor

Brevetti: Guida escursionistica - 1994 Istruttore di sopravvivenza livello esperto - 1996 Pilota per imbarcazioni da diporto senza limiti dalla costa - 1997 Radio operatore - 1998 Sommozzatore sportivo - 1998 Istruttore Regionale di tiro con l'arco - 2000 Istruttore Nordic Walking - 2006 Istruttore Nazionale di tiro con l'arco - 2007 Istruttore Difesa Personale - 2007 Operatore e Soccorritore di Parco Avventura - 2008

Programma

Programma tipo di 7 giorni:

Primo giorno
Ore 16.00: arrivo dei partecipanti al campo base; registrazione, firma liberatoria; consegna materiali in prestito; ritiro documentazioni o eventuali comunicazioni mediche, allergie, problemi alimentari.
Ore 17.00: riunione e presentazione team; illustrazione completa e precisazioni sul corso.
Ore 18.30: dopo una pausa continuazione lavori; teoria e presentazione dei materiali, inventiva e paragoni; pemmican e alimenti liofilizzati, come si preparano e loro cottura.
Ore 20.00: cena e visione di diapositive; preparazione bivacco tenda.

Secondo giorno

Ore 07.00/21.00: illustrazione sulle modalità delle escursioni, abbigliamento, equipaggiamento; escursione nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini dal campo base, conduzione di un gruppo, sistemi di accensione di un fuoco, cucina trappers, costruzione di un rifugio.

Terzo giorno

Ore 07.00/21.00: lezioni teorico/pratiche su strumentazione per orientamento, la bussola, altimetro, GPS, come si legge una cartina topografica, simbologia della cartina, coordinate chilometriche e geografiche, tecniche di orientamento sul campo, tecniche di depurazione dell’acqua, cucina trappers.

Quarto giorno
Ore 08.00/21.00: escursionismo, nomenclature e tecniche dei principali nodi, progettazione di passaggi in corde orizzontali, cucina trappers.

Quinto giorno
Ore 07.00/21.00: escursionismo, tecniche di difesa personale applicate alla sopravvivenza, preparazione psicologica alla difesa, prove pratiche di difesa personale, orientamento senza strumentazione, cucina trappers.

Sesto giorno
Ore 07.00/21.00: escursionismo, segnali di emergenza, come costruire una piazzola di emergenza per aeromobili, segnali con il corpo e sul terreno, alfabeto fonetico-internazionale, alfabeto morse, prove di soccorso di emergenza.

Settimo giorno
Ore 07.00/12.30: nozioni di pronto soccorso, come si curano le ferite, ustioni, fratture, tecniche di fasciatura, simulazione di un trasporto ferito, costruzione di una barella di emergenza.

Equipaggiamento consigliato
Berretto, occhiali da sole borraccia, gavetta, coltellino multiuso, necessario per toilette, pila con batteria di riserva tipo frontale (preferibile), zaino, pantaloni tipo militare, tuta da ginnastica, scarponcini da trekking, scarpe da ginnastica calzettoni (almeno 2 paia), guanti da lavoro, giacca a vento, sacco a pelo, mantella o poncho.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto