Corso di Specializzazione per Promotori Territoriali

Associazione Informazione
A Roma

6.250 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 250 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Obiettivo dell’intervento è rappresentato dalla qualificazione di personale altamente professionalizzato che sappia proporre e gestire pacchetti riferiti alle risorse del territorio nelle sue espressioni storiche, culturali ed archeologiche, ma anche alle sue tradizioni, artigianato, antiquariato, lavorazioni tipiche, prodotti enogastronomici.
Rivolto a: Laureati in Gruppo scientifico, Gruppo agrario, Gruppo economico-statistico, Gruppo politico-sociale, Gruppo letterario, Gruppo linguistico, Gruppo psicologico.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via di Santa Croce in Gerusalemme 103, 00147, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea triennale (nuovo ordinamento).

Programma

Contenuti
  • Progettazione e organizzazione degli eventi enogastronomici: Il modulo è finalizzato ad offrire ai partecipanti le conoscenze necessarie a progettare ed organizzare eventi enogastronomici. A tal fine i contenuti saranno articolati in:
    -la tradizione della cucina locale e regionale,
    -gli strumenti per realizzare il menu e la carta dei vini,
    -l’organizzazione di banchetti-buffet, cocktail
    -party ed eventi.
  • Storia, tradizioni, sagre e folklore del territorio: Il modulo è finalizzato ad offrire ai partecipanti la conoscenza di base delle tradizioni popolari, della storia lontana e recente dei luoghi, che insistono sull’area di lavoro.
  • Tecniche della comunicazione: Il modulo è finalizzato ad offrire ai partecipanti le conoscenze necessarie alla promozione e commercializzazione del territorio e dei suoi prodotti. In particolare, saranno trattati:
    -La segmentazione dell’offerta
    -La segmentazione della domanda
    -Il marketing del territorio
    -La logica del mercato per lo sviluppo del territorio
    -Il concetto di marketing nell’ospitalità
    -Il prodotto turistico
    -Gli elementi che compongono il prodotto turistico
    -Il concetto di accoglienza
    -Valorizzazione delle risorse locali e prodotto turistico
    -La promozione del territorio e della sua cultura.
  • L’accoglienza dell’ospite: Il modulo è finalizzato ad offrire ai partecipanti la conoscenza delle caratteristiche una accoglienza di qualità dell’ospite sia al momento dell’arrivo che durante la permanenza ed al momento del congedo. Gli argomenti trattati riguarderanno in particolare:
    -L’accoglienza all’arrivo
    -la prenotazione
    -la trasmissione di informazioni: il voucher
    -il benvenuto nella struttura: la registrazione
    -l’accompagno e le informazioni sul funzionamento -l’assistenza durante il soggiorno
    -il congedo.
  • Il courtesy line del promotore turistico territoriale: Il modulo è finalizzato ad offrire ai partecipanti le conoscenze necessarie per caratterizzare il proprio servizio secondo standard di qualità.
Risultati attesi
Al termine del percorso formativo, i partecipanti saranno in grado di utilizzare una vasta gamma di competenze complesse caratterizzate da un mix equilibrato di sapere, saper fare e saper essere. L’intervento formativo verrà sviluppato privilegiando, nella sua articolazione modulare, la componente del “saper fare”, pur mantenendo uno standard di competenze di base e trasversali adeguato e il più possibile aderente alla realtà dell’ambito del settore turistico ricettivo.

Modalità di valutazione competenze in uscita
Il modello di monitoraggio che verrà utilizzato nel corso sarà appositamente progettato ed al suo interno saranno previste azioni di monitoraggio dell’apprendimento con cadenza quotidiana e momenti strutturati di monitoraggio a fine di ciascun modulo. In tali incontri saranno oggetto di monitoraggio anche la qualità dei docenti, la didattica, le strutture. Il monitoraggio sarà finalizzato a consentire, qualora fosse necessario, interventi di riprogettazione.

Metodologie formative utilizzate
Verranno utilizzate metodologie partecipative di tipo cooperative learning, similazioni, project work.

Ulteriori informazioni

Stage: no

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto