Corso di Taiko – Percussioni Giapponesi

I Make
A Putignano

151-300
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Livello intermedio
  • Putignano
  • 12 ore di lezione
  • Durata:
    Flessible
Descrizione

Le percussioni giapponesi, chiamate TAIKO, sono state utilizzate come strumenti per la musica popolare e religiosa fino agli inizi del ‘900.
Lo spettatore rimane affascinato e colpito non solo dall’intensità del suono dei tamburi, ma anche dall’energia e dal dinamismo dei suonatori. Nello studio del Taiko si impara a migliorare sé stessi a favore del gruppo. È importante comprendere che ogni membro è di complemento e di sostegno agli altri e s’impara ad ascoltare e leggere le intenzioni nel cuore del compagno

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Putignano
Via Santa Caterina da Siena, 70017, Bari, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Musica etnica
Musicista

Professori

Pietro Notarnicola
Pietro Notarnicola
Maestro

Ha conseguito la laurea di II livello in strumenti a percussione presso il Conservatorio di Musica Niccolò Piccinni di Bari con 110 e lode sotto la guida del maestro Beniamino Forestiere. Ha vinto il primo premio assoluto al concorso internazionale “Valeria Martina” categoria solista, VII concorso per i migliori diplomati d’Italia di Castrocaro Terme nell’anno 2002/03. Ha suonato in diverse orchestre sinfoniche tra cui l’Orchestra della Provincia di Bari e la Magna Grecia di Taranto. Nel 2007 ha frequentato alcuni importanti Corsi di tamburo giapponese in Giappone tra cui: il corso Miyake a To

Programma

Adatto a tutte le età, con lezioni anche per bambini dai 6 ai 10 anni, suonare il Taiko, non è soltanto percuotere la pelle del tamburo con robuste bacchette di legno, ma è soprattutto esprimere la musicalità giapponese con precisione di gesti e ritmo, muovendosi all’unisono con i compagni.

PARTECIPANTI

Per suonare il Taiko non bisogna essere professionisti; è una disciplina aperta a tutti, grandi e piccoli. Suonare il Taiko è anche una attività fisica dove si utilizza tutto il proprio corpo per trasmettere il suono generato dal proprio tamburo e dal proprio cuore: suonare il Taiko è un arte che affonda le sue radici nello stare insieme.


ATTREZZATURA PERSONALE DEI PARTECIPANTI
Il materiale richiesto per i partecipanti al corso consiste in un abbigliamento ginnico (una semplice tuta comoda), una maglietta a maniche corte, un paio di calze antiscivolo e un asciugamano piccolo. I tamburi e le bacchette sono messe a disposizione dal maestro del corso.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto