Corso di Tammurriata

Mediterranea Danza e Arti
A Milano

40 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Livello base
  • Milano
  • Durata:
    4 Mesi
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Obiettivo del corso: A ballare la Tammurriata nello stile Agro Nocerino Sarnese.
Rivolto a: chi desidera avvicinare e imparare le danze popolari del Sud Italia scoprendone passi e cultura d'appartenenza.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Milano
Via S.G. Emiliani, 1, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

nessuno e tanta voglia di stare e ballare insieme

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Ballare la tammurriata
Conoscerne e riconoscerne i contesti e gli aspetti culturali

Professori

Valentina Panera
Valentina Panera
insegnante di Danze del Sud Italia

Programma

Laboratorio di Tammurriata

- approccio basato sulla dimostrazione e l’insegnamento dei principali passi in relazione allo stile agro nocerino sarnese;

- il significato della festa; calendario delle celebrazioni mariane;

- la musica: principali aspetti del canto e del ritmo; gli strumenti; tecnica e pratica delle castagnette;

- la comuncazione, codici di partecipazione ed interazione: il cerchio cioè lo spazio rituale; caratteristiche del ballo in coppia; passi, variazioni, votate.

- pratica della danza.

La tammurriata è il canto sul tamburo che accompagna il ballo tradizionale.

Autentica e affascinante espressione della realtà popolare della Campania, è legata alla tradizione contadina e ad una cultura radicata nell’antico mondo rurale vincolato ai cicli delle stagioni e alle necessità dettate dal rapporto con la terra.

Occasioni per il canto ed il ballo sono le feste popolari associate in particolare alla devozione alla Madonna; il culto mariano, profondamente radicato nella tradizione popolare campana, fa trasparire una religiosità lontana e antichi legami ad un mondo magico-rituale che oscilla perennemente tra sacro e profano.

Il ballo della Tammurriata è un ballo di coppia eseguito all’interno di un cerchio composto da suonatori, cantatori e da tutti i presenti, attraverso caratteristiche comunicative di una ritualità condivisa. Porta con sé molti elementi simbolici, messi in evidenza dai passi che assumono un significato a metà tra il mondo reale e quotidiano e l’immaginario; è una danza terrena in cui la gestualtà codificata, trasmessa per imitazione, costituisce il canovaccio di una personale espressività.

Si caratterizza in base alla zona di provenienza e le differenze sono legate anche alle caratteristiche geografiche dei luoghi. Utilizza, oltre la tammorra, particolari strumenti musicali: le castagnette con cui i danzatori marcano il tempo mentre eseguono movimenti con le braccia, il putipù o tamburo a frizione, il triccheballacche e la tromba r’è zingare o scacciapensieri.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto