Didattica Sperimentale Dei Beni Culturali

Itineraria Bruttii onlus
A Francavilla Marittima

400 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Francavilla marittima
  • 100 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il master mira a preparare una moderna figura di esperto in didattica sperimentale dei beni culturali che possa operare nella didattica museale e nelle scuole nell'ambito di iniziative volte a favorire pratiche innovative di insegnamento della storia e dei beni culturali fondate principalmente sulla didattica attiva basata sul sapere e sul saper tramite la sperimentazione pratica in laboratori tematici .
Rivolto a: Studenti/esse e/o laureati/e in Lettere, Storia e Conservazione dei Beni Culturali, Scienze Turistiche, Architettura e/o simili.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Francavilla Marittima
Cosenza, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

diploma di scuola secondaria superiore

Programma




Scopo del corso in didattica sperimentale dei beni culturali è quello di contribuire alla formazione di professionisti abili a operare in questo specifico settore, capaci di affrontare la problematica anche con competenze mediate da esperienze museali e di ambito scolastico, in particolare per quanto concerne le capacità progettuali e didattiche. A questo fine il master, attraverso un percorso formativo che riserva largo spazio ad esperienze pratiche da parte di soggetti operanti nel settore della gestione didattica dei beni culturali in Italia meridionale, ha il fine di sviluppare le competenze progettuali e didattiche alla base di una moderna figura di esperto in didattica sperimentale dei beni culturali che possa operare nella didattica museale e nelle scuole nell’ambito di iniziative volte a favorire pratiche innovative di insegnamento della storia e dei beni culturali fondate principalmente sulla didattica attiva basata sul sapere e sul saper tramite la sperimentazione pratica in laboratori tematici .

Tra le attività didattiche che saranno svolte in aula si segnalano, per originalità e complessità dei meccanismi cognitivi che attivano, il laboratorio di archeologia sperimentale, restauro, numismaticando oltre a quelli di industria litica, argilla, scrittura antica, mentre come giochi didattici saranno presentati: “La colonizzazione della Magna Grecia” , “Nomina di cavalieri medievali” e la caccia al tesoro tematica. Si tratta di un gruppo di attività pensate appositamente per l'uso scolastico e quello di accoglienza museale e turistica basate su un attento utilizzo delle metodologie e degli strumenti. Essi rappresentano un arricchimento significativo della didattica in quanto momento in cui il gioco diventa sistema di apprendimento e di ulteriore socializzazione.

Il percorso formativo è rivolto a n. 25 giovani preferibilmente studenti/esse e/o laureati/e in Lettere, Storia e Conservazione dei Beni Culturali, Scienze Turistiche, Architettura e/o simili.

L’attività didattica del Corso sarà articolata in lezioni frontali, laboratori di didattica sperimentale e stages.

Gli incontri si svolgeranno di sabato e domenica in week end non consecutivi durante il periodo settembre - ottobre 2010, per un totale di 60 ore di lezioni e stages e n. 40 ore di studio a distanza con materiali predisposti dai docenti.

Le lezioni avranno luogo presso il Parco Didattico Sperimentale di Francavilla Marittima.

I laboratori sperimentali (n.20 ore) si svolgeranno presso il Parco archeologico didattico di Francavilla Marittima (CS)

Gli stages museali si svolgeranno presso il Museo Nazionale di Sibari (6 ore) e presso il Castello di Santa Severina (KR) (12 ore) .


Agli allievi frequentanti il corso sarà rilasciato un attestato di frequenza che certifica l’attività svolta e i contenuti trattati durante il percorso formativo seguito.



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto