Dietatletica Bio-sofica

Dietatletica Bio-sofica
Semipreseziale a

30 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Blended
  • Durata:
    1 Mese
Descrizione

Obiettivo del corso: Scopi dell’Associazione: Attività motoria, efficace nutrizione e divulgazione, tramite corsi e seminari, in tutti gli alvei del benessere psico-fisico che riducano il grasso corporeo e le patologie. Fermo restando la possibilità di acquisire spazi e orari in strutture sportive con o senza pista di atletica, la principale mira è quella di motivare al movimento in ambiti aperti e quanto più possibile naturali.
Rivolto a: L’Associazione attuerà la proposta costante dello sport alle persone di ogni censo, età, razza, appartenenza etnica o religiosa quale strumento pedagogico ed educativo, perseguita attraverso l’organizzazione di attività sportiva dilettantistica a carattere competitivo e non nelle discipline dell’Atletica Leggera e del pre-atletismo generale come base e preparazione atletica per altre discipline sportive.

Informazione importanti

Programma

L’Associazione Sportiva “DIETATLETICA BIO-SOFICA”, essendo presieduta da Giovanni Moscarella, Biologo Nutrizionista e Allenatore di Atletica leggera, per una visione più ampia ed efficace dell’attività motoria e per evidenziarne tutti potenziali effetti salutari, si propone anche di far conoscere gli effetti positivi di una congrua nutrizione individuale associata a un sano e mirato allenamento fisico, divulgando in modo pratico e teorico, per tutte le fasce di età che vanno dalla adolescenza alla “terza età” degli anziani, l’inscindibile connubio tra l’importanza dell’azione fisica, rappresentata dalle basi dell’atletica leggera, e una congrua nutrizione individuale.

L’Associazione, inoltre, si propone di organizzare incontri informativi, corsi e seminari sia nel campo della nutrizione che dell’attività motoria, unitamente ad approfondimenti negli alvei dell’Antropologia e della Psicologia sociale, nonché dell’Osteopatia, avvalendosi, a tempo debito, della collaborazione di Specialisti nelle relative discipline, in quanto, il riattivare le potenzialità soggettive, che è uno dei fini che l’Associazione si propone, oltre a quello di creare motivazione per l’avviamento alla pratica sportiva, è possibile solo nel momento in cui il trittico nutritivo-motorio-emotivo viene adeguatamente stimolato insieme a informazioni concrete che rispettino le Scienze della Biochimica, della Fisiologia, dell’Anatomia e della Psicologia umana.