Digital Sound

Università degli Studi di Pavia - Facoltà di Musicologia
A Cremona

800 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso post laurea
  • Cremona
  • Durata:
    1 Anno
Descrizione

Obiettivo del corso: Digital Sound si articola in vari settori disciplinari, che permettono all'allievo di acquisire competenze in ambito storico e informatico-musicale, di confrontarsi con esperienze di professionisti del settore ( autori, dj, orchestratori virtuali, compositori di musica elettronica e produttori discografici) e applicare le suddette competenze attraverso degli stage in ambiti lavorativi diversi (Enti televisivi, sala di registrazione e laboratori di restauro audio).
Rivolto a: laureati, diplomati in conservatorio, insegnanti di musica di ogni ordine e grado.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cremona
corso garibaldi 178, 26100, Cremona, Italia
Visualizza mappa

Programma

La Facoltà di Musicologia intende attivare per l’anno accademico 2011/2012 il
Corso di Perfezionamento in Digital Sound. Nuove tecnologie applicate alla
musica rivolto a laureati, diplomati in conservatorio e insegnanti di
musica di ogni ordine e grado - si pone l’obiettivo di fornire le metodologie e
le tecniche di base per una formazione musicale che dia spazio alle all’impiego
delle tecnologie digitali in relazione, all’evoluzione storica della musica
elettronica.
Ciò nondimeno, proprio al fine di sviluppare quelle competenze
disciplinari, metodologico-didattiche e di ricerca necessarie, l’allievo sarà in
grado di affrontare problematiche proprie della produzione culturale, con
particolare riferimento al contesto sonoro e musicale, maturando competenze
utilizzabili in ambiti professionali del settore.
Digital Sound si articola
in vari settori disciplinari, che permettono all’allievo di acquisire competenze
in ambito storico e informatico-musicale, di confrontarsi con esperienze di
professionisti del settore ( autori, dj, orchestratori virtuali, compositori di
musica elettronica e produttori discografici) e applicare le suddette competenze
attraverso degli stage in ambiti lavorativi diversi (Enti televisivi, sala di
registrazione e laboratori di restauro audio).
Nel settore storico musicale,
in particolare, verranno prese in considerazione discipline attinenti alla
teoria dei media e alla musica del secolo appena trascorso, non solo colta ma
anche popular. Si darà spazio ad ascolti guidati volti a comprendere principali
tecniche compositive in ambito elettronico. Inoltre saranno affrontate le
fondamentali problematiche della scrittura musicale e dei supporti di produzione
sonora.
Nei laboratori verranno prese in esame le tecniche per la produzione
e il controllo generale della registrazione audio. Attraverso le metodologie e
le tecniche acquisite da parte degli studenti si raggiungeranno dei risultati di
qualità utilizzando strumenti essenziali e sfruttando i sistemi informatici. Il
corso si propone di far acquisire le funzioni principali dei software di
notazione, audio-MIDI e post-produzione audio-video nel broadcasting). Si
affronterà la registrazione tradizionale di strumenti acustici congiuntamente
all’implementazione degli strumenti digitali di simulazione (virtual
instruments). Si realizzeranno brani interamente in digitale utilizzando le
tecniche dell’orchestrazione virtuale. Saranno infine introdotti le tecniche e
metodologie del restauro audio, con l’obiettivo di trasformare in digitale
materiali audio in analogico.
Il Corso di Perfezionamento prevede un monte
ore di 600 di cui 120 di didattica frontale ed esercitazioni pratiche e 480 di
studio individuale e preparazione della prova finale.

Ulteriori informazioni

Stage:

Enti televisivi, sale di registrazione, progetto di restauro audio


Alunni per classe: 20
Persona di contatto: Giuseppe Bonavita

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto