Direttiva Macchine (software SafetyMach compreso)

Studio Favari
A Casei Gerola

500 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello base
  • Casei gerola
  • 7 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Lo scopo del corso è quello di fornire a progettisti, costruttori e consulenti sulla sicurezza macchine, tutte le informazioni relative a:

1) adempimenti e iter procedurali per la corretta marcatura CE;
2) tecniche di base dell'analisi dei rischi;
3) tecniche di base della valutazione dei rischi;
4) identificazione delle norme applicabili;
5) utilizzo dello strumento software SafetyMach;
(gratuitamente fornito agli iscritti entro giugno)
5) Valutazione dei rischi;

Il corso è propedeutico all'attività da svolgere nella realtà quotidiana e comprende dibattiti su casi concreti e esempi applicativi.

Il corso prevede un numero minimo di partecipanti compreso tra 5 e 10 persone. Questo permette di offrire una formazione mirata pur mantenendo un costo estremamente contenuto

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Casei Gerola
Pavia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Questo corso è sviluppato per fornire le basi necessarie alla corretta verifica di conformità di una macchina alla direttiva 2006/42/CE; in funzione delle competenze di base saranno creati gruppi di lavoro idonei a garantire il massimo rendimento del corso.

Cosa impari in questo corso?

Sicurezza macchine
Progettazione della Sicurezza macchine
Progettazione meccanica

Professori

Simone Favari
Simone Favari
Perito Industriale

Perito industriale iscritto al collegio di Pavia CTU del Tribunale di Tortona (AL) Machinery Safety Assessor presso CERMET di Bologna

Programma

Argomenti:
  1. Direttiva Macchine 2006/42/CE:
  2. Breve analisi per sottolineare gli obblighi di legge (D.Lgs. 17/2010)
  3. Analisi della documentazione da includere nel Fascicolo Tecnico
  4. Valutazione dei Rischi:
  5. Metodologia proposta dalla norma EN ISO 12100:2010
  6. Software SafetyMach:Analisi di casi reali proposti dai corsisti
  7. Utilizzo dell'applicazione
  8. Creazione di un documento
  9. Funzioni avanzate

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto