Dirigente ai sensi dell’art 37 - D.Lgs. 81/08 e del nuovo Accordo Stato Regioni

Ergon Ambiente e Lavoro S.R.L.
Online

120 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • 16 ore di studio
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso, rispondendo alle indicazioni obbligatorie dell'Accordo Stato Regioni del 21/12/11, ha l'obiettivo specifico di fare acquisire conoscenze in tema di: sicurezza sui luoghi di lavoro - prevenzione e protezione dai rischi - igiene e salute sui luoghi di lavoro. Il corso mira, inoltre, a rendere consapevoli i dirigenti degli obblighi che ad essi fanno capo e delle correlate responsabilità sia sotto il profilo civilistico che penale.
Rivolto a: Dirigenti di strutture sia private che pubbliche. Il corso FAD assicura la massima flessibilità nella fruibilità dei contenuti.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

Rivestire il ruolo di dirigente

Cosa impari in questo corso?

Sicurezza
Dirigente
D.Lgs.81/08

Professori

Angela Costa
Angela Costa
avvocato

Consulente senior per la sicurezza sui luoghi di lavoro e il trattamento dei dati personali

Federico Giacco
Federico Giacco
ingegnere

Consulente senior in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro con specifica esperienza ultradecennale nel campo della formazione

Programma

Modulo 1. Giuridico - normativo

• sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;

• gli organi di vigilanza e le procedure ispettive;

• soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08; compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa;

• delega di funzioni;

• la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;

la “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex D.Lgs. n. 231/01;

• i sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia;

Modulo 2. Gestione ed organizzazione della sicurezza

• modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (articolo 30, D.Lgs. n. 81/08);

• gestione della documentazione tecnico amministrativa;

• obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione;

• organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze;

• modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all’adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 del D.Lgs. n. 81/08;

• ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione;
Modulo 3. Individuazione e valutazione dei rischi

• criteri e strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi;

• il rischio da stress lavoro-correlato;

• il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale;

• il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto;

• le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio;

• la considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti;

• i dispositivi di protezione individuale;

• la sorveglianza sanitaria;

Modulo 4. Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori
• competenze relazionali e consapevolezza del ruolo;

• importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale;

• tecniche di comunicazione;

• lavoro di gruppo e gestione dei conflitti;

• consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;

• natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

Ulteriori informazioni

Osservazioni: Il D.Lgs. 81/08 in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro ha definito in modo chiaro la necessità di formare i dirigenti, fornendo all'art. 37 com. 7 le indicazioni relative alle attività formative specifiche. L’Accordo della Conferenza Stato-Regioni, attuativo del succitato articolo, (G.U.R.I. n°8 del 11/01/12) individua la formazione obbligatoria di Lavoratori, Dirigenti e Preposti, indicandone contenuti e durata, e, tra le metodologie di insegnamento la formazione in modalità e-Learning, suggerendola come la più opportuna.
Stage: no
Persona di contatto: geom Wanda Frusteri