Diritto Dell'Economia

Università degli Studi di Chieti e Pescara Gabriele d'Annunzio
A Chieti

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Chieti
Descrizione

Obiettivo del corso: Il profilo del laureato in Diritto dell'economia è caratterizzato dal possesso di conoscenze e di competenze specifiche nell'area giuridica, tanto nell'ambito del diritto positivo che in quello filosofico-critico, combinate con la sicura padronanza delle discipline economiche, aziendali, quantitative e metodologiche.
Rivolto a: I laureati nel corso di laurea in Diritto dell'economia potranno esercitare elevate funzioni giuridico-amministrative e legali di alta responsabilità nelle amministrazioni, in aziende pubbliche e private, nelle imprese ed in altri settori tradizionali e innovativi.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Chieti
via dei Vestini, 31 , 66100, Chieti, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici

Il profilo del laureato in Diritto dell'economia è caratterizzato dal possesso di conoscenze e di competenze specifiche nell'area giuridica, tanto nell'ambito del diritto positivo che in quello filosofico-critico, combinate con la sicura padronanza delle discipline economiche, aziendali, quantitative e metodologiche. L'acquisizione di competenze interdisciplinari mira a creare una figura di giurista esperto nella impostazione e interpretazione di testi normativi di diversa natura, nel loro trattamento informatico, nella valutazione di impatto e nella costruzione di indicatori appropriati per il monitoraggio della loro applicazione.

Il Corso si pone altresì come obiettivo l'acquisizione di conoscenze e competenze specifiche, di carattere tecnico e metodologico, necessarie alla formazione delle nuove figure professionali richieste per la gestione della società dell'informazione, sia nelle aziende private che nelle Pubbliche Amministrazioni. In particolare, il Corso si propone di fornire le conoscenze idonee ad operare in ambito gestionale e di governo dell'economia e della Pubblica Amministrazione, con riferimento all'ordinamento dei mercati in un'economia globalizzata, alla net-economy, alla e-government, nonché all'integrazione e allo sviluppo dei processi socio-economici locali e di servizio alla persona e alla comunità.

I laureati nel Corso di laurea in Diritto dell'Economia dovranno:

1.Aver acquisito elevate conoscenze e competenze riguardo ai principali saperi dell'area giuridica (in particolare negli ambiti filosofico-informatico, privatistico, pubblicistico, processualistico, penalistico, internazionalistico, comparatistico e comunitario);

2.Possedere conoscenze specialistiche nei settori del diritto dell'economia, con particolare riguardo alla società dell'informazione ed alla comunicazione istituzionale (con riferimento specifico alla Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione, alla firma digitale, al documento informatico, al protocollo informatico, agli aspetti fiscali di Internet);

3.Saper svolgere con funzioni di elevata responsabilità attività di gestione e di amministrazione delle istituzioni pubbliche e delle imprese;

4.Possedere competenze specialistiche che consentano di operare nell'ambito di professioni giuridiche ovvero in servizi di consulenza alle imprese ed alle amministrazioni pubbliche in materia di contratti, procedimenti amministrativi, transazioni, finanziamenti e mezzi di risoluzione di controversie;

5.Possedere competenze specialistiche per la gestione dei servizi di direzione del personale e delle problematiche giuridiche connesse alle relazioni industriali e sindacali;

6.Possedere una competenza interdisciplinare nel settori del diritto e dell'economia informatica (telelavoro, contrattualistica, con speciale riferimento al mondo informatico e telematico, tutela delle opere multimediali, garanzie dei diritti fondamentali nel sistema multimediale, trattamento dei dati personali e diritto alla riservatezza, tutela giuridica del commercio elettronico e dei contratti con mezzi telematici, criminalità informatica, ecc.);

7.Possedere elevate competenze linguistiche attraverso una buona padronanza dell'inglese parlato e scritto e degli specifici lessici disciplinari;

8.Possedere competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale consiste in una dissertazione scritta di laurea, secondo la tradizione delle Facoltà umanistiche, da discutere quindi dinanzi ad una Commissione di laurea di Facoltà.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
I laureati nel corso di laurea in Diritto dell'economia potranno esercitare elevate funzioni giuridico-amministrative e legali di alta responsabilità nelle amministrazioni, in aziende pubbliche e private, nelle imprese ed in altri settori tradizionali e innovativi che richiedano specifiche competenze per la valutazione della fattibilità degli interventi previsti nei testi normativi e contrattuali e del relativo impatto sugli apparati destinati ad applicarli e sulle connesse responsabilità.
Ai fini indicati il curriculum del corso prevede modalità di insegnamento interattivo, laboratori, nonché tirocini formativi presso pubbliche amministrazioni,presso aziende e imprese private italiane e straniere.

Attività di base

Giuridico CFU 55

DIRITTO PRIVATO
DIRITTO COMMERCIALE
DIRITTO DEL LAVORO
DIRITTO COSTITUZIONALE
DIRITTO AMMINISTRATIVO
DIRITTO INTERNAZIONALE
DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
DIRITTO PENALE

Informatico e informatico-giuridico CFU 10

INFORMATICA
FILOSOFIA DEL DIRITTO
Totale CFU 65

Attività caratterizzanti

Giuridico CFU 63

DIRITTO PRIVATO
DIRITTO COMMERCIALE
DIRITTO DEL LAVORO
DIRITTO COSTITUZIONALE
DIRITTO AMMINISTRATIVO
DIRITTO TRIBUTARIO
DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA
DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
DIRITTO PENALE

Informatico, informatico-giuridico e sociologico CFU 23

INFORMATICA
SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI
FILOSOFIA DEL DIRITTO
Totale CFU 86

Attività affini o integrative

Economico, comparatistico e comunitaristico CFU 25

DIRITTO PRIVATO COMPARATO
DIRITTO PUBBLICO COMPARATO
ECONOMIA POLITICA

Linguistico, psicologico e politologico CFU 1

LINGUISTICA ITALIANA

Storico-giuridico CFU 9

DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL'ANTICHITÀ
Totale CFU 35

Attività specifiche della sede CFU 45

DIRITTO DELL'ECONOMIA
DIRITTO DELLA NAVIGAZIONE
ANALISI MATEMATICA
POLITICA ECONOMICA
SCIENZA DELLE FINANZE
ECONOMIA AZIENDALE
ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
FINANZA AZIENDALE
ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI
STATISTICA ECONOMICA
Totale CFU 45

Altre attività formative
A scelta dello studente CFU 24
Per la prova finale CFU 25
Altre (art. 10, comma 1, lettera f )

Totale CFU 20
Totale CFU 69

Totale Crediti CFU Diritto dell'Economia 300

Docenti di riferimento

GARDINI Gianluca
GUARRIELLO Faustina
ROMEO Francesco

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto