Diritto Dell Unione Europea e delle Migrazioni (Ima)

Universita' Roma Tor Vergata Scuola Iad - Centro e-learinging di Ateneo
A distanza

1.500 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Master II livello
  • A distanza
  • 1500 ore di studio
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Master propone una base di conoscenza scientificamente aggiornata e completa nel campo delle migrazioni e delle multiculturalità, ormai ben presente nella Scuola e nella società. Promuove l'acquisizione di competenze professionali giuridiche, sanitarie e socioeconomiche con riguardo all'Unione Europea e alla sua legislazione per quanti operano nella scuola e nella Pubblica Amministrazione.
Rivolto a: insegnanti, avvocati, economisti, sociologi, operatori del terzo settore, ONG, scuola.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

lauree nelle facolta' di Economia, Giurisprudenza, Sociologia, Lettere e Filosofia

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Il Master propone una base di conoscenza scientificamente aggiornata e completa nel campo delle migrazioni e delle multiculturalità, ormai ben presente nella Scuola e nella società italiana ed europea. In particolare, promuove l’acquisizione di competenze professionali d’ordine giuridico, sanitario e socio-economico a quanti operano o intendano operare all'interno della scuola, delle Amministrazioni pubbliche (civili e militari), dell'associazionismo e del volontariato. L'utilità di un Master universitario dedicato all'analisi del fenomeno migratorio deriva dalla consapevolezza che è necessario, oltre che utile, fornire gli strumenti che permettano di conoscere e, nel contempo, di "gestire" tale fenomeno formando figure professionali (docenti, mediatori culturali, operatori delle polizie di Stato, giuristi, funzionari dello Stato, delle Regioni e degli Enti locali) con competenze specifiche.

Direttore: Prof. Roberto Adam
Programma del corso

Parte I - Diritto delle migrazioni

* I rifugiati nella normativa internazionale (Barbara Scolart);
* Profili di Diritto Internazionale Umanitario dei conflitti armati Proprietà (Barbara Scolart);
* Introduzione al diritto musulmano (Francesco Castro, Tiziana Risi);
* Il Matrimonio nel Diritto Musulmano (Tiziana Risi);
* La condizione giuridica del cittadino e dello straniero: evoluzione del concetto e del rapporto di cittadinanza, alla luce delle norme internazionali (Antonella
Silvia Angioi);
* La condizione giuridica dell'immigrato extracomunitario: divieto di discriminazione e parità di trattamento (Livia Saporito);
* Ordine pubblico e immigrazione (Enrica Rigo);
* Introduzione breve al diritto di famiglia islamico (Roberta Aluffi);
* Le mutilazioni genitali femminili Proprietà (Deborah Scolart);
* La disciplina dell'accesso al lavoro dei cittadini extracomunitari (Stefania Ippolito);
* La tutela comunitaria a favore dei lavoratori migranti e la prospettiva italiana nella nuova normativa in materia di immigrazione (Alessio Paolucci);
* Disciplina italiana in materia di immigrazione e status giuridico dello straniero (Luigi Di Muro);
* La tutela del minore extracomunitario (Francesca Ammendola);
* La tutela dei minori in Egitto (V. Seri).

Parte II - Diritto dell'unione europea

* Diritto dell'Unione Europea (Federica Mucci);
* Storia dell'Integrazione Europea (Federiga Bindi con Palma D'Ambrosio);
* Istituzioni dell'Unione Europea (Federiga Bindi);
* Unione Europea e immigrazione. Libertà di circolazione, disciplina uniforme in materia di visti, gli accordi di Schengen (M. Marzano de Marinis).

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 50