Diritto e Legislazione dello Spettacolo - 24 e 25 Novembre 2007

Ueca - United European Culture Association
A Milano

200 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • 9 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Un approccio pratico e teorico agli aspetti organizzativi, gestionali, e contrattuali del settore dello spettacolo. Il corso affronta la contrattualistica vigente e gli aspetti gestionali dlle Associazioni.
Rivolto a: Il corso si rivolge a operatori del settore, musicisti, insegnanti, amministratori pubblici e a tutti coloro che lavorano in campo musicale e culturale. I correntisti della Banca del Chianti Fiorentino e tutti i residenti a Tavarnelle Val di Pesa hanno diritto ad un sconto del 20% sulla quota di partecipaizone al corso.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Giuseppe Meda, 45, 20121, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

nessuno

Programma

Corso intensivo di

Diritto e legislazione dello spettacolo

Un approccio pratico e teorico agli aspetti organizzativi, gestionali, e contrattuali del settore dello spettacolo

Docente: Giovanni Scoz

Il corso si rivolge a operatori del settore, musicisti, insegnanti, amministratori pubblici e a tutti coloro che lavorano in campo musicale e culturale.

Il corso affronta la contrattualistica vigente: la conoscenza del panorama legislativo di riferimento è fondamentale per gestire ingaggi artistici (contratti a progetto, con P.IVA, ecc.), adempimenti fiscali e previdenziali e tutti gli aspetti relativi alla gestione del personale operante nel settore musicale (SIAE, ENPALS). Una parte del corso è dedicata alle principali caratteristiche funzionali e organizzative delle Associazioni. Questa forma giuridica è infatti la più diffusa tra le realtà operanti nel settore artistico.

Per ogni argomento trattato saranno predisposte a cura del Docente apposite cartelle contenenti la normativa legislativa enunciata ed alcuni esempi pratici, indispensabili per produrre documenti formalmente e fiscalmente ineccepibili.

Giovanni Scoz è dottore commercialista specializzato nel settore musicale. Ha maturato una ventennale esperienza nell'organizzazione e gestione di enti non commerciali in ambito contrattuale, fiscale e previdenziale. È professore a contratto di Diritto e Legislazione dello Spettacolo nei Conservatori di Parma, Brescia, Genova, Trento, Udine e Milano. È titolare a Milano di uno Studio Professionale che cura gli aspetti amministrativi, fiscali e organizzativi di prestigiosi Enti, Fondazioni, Associazioni, Cooperative e di alcuni professionisti del settore musicale e teatrale. Pubblica mensilmente articoli tecnici e divulgativi di argomenti attinenti al settore dello spettacolo (Enpals, Siae, contratti a progetto, contratti di collaborazione occasionale, rimborsi spese, diritti d'autore, sponsorizzazioni, ecc.) su riviste specializzate quali Il Sole 24 ore, Guida al lavoro, Corriere delle paghe, Suonare news. E' diplomato in pianoforte e in clavicembalo.

Svolgimento del corso: sabato 28 luglio ore 15.00-18.00 e domenica 29 luglio 2007 ore 10.00 - 13.00 / 14.30 - 17.30

Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Iscrizione: 50,00 (dà diritto di precedenza e viene restituita solo in caso di annullamento del corso per cause di forza maggiore)

Quota di partecipazione: 150,00

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 20

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto