La disciplina del TFS e del TFR, i fondi pensione e la previdenza complementare

Ceida - Centro Italiano di Direzione Aziendale
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Concorsi pubblici
  • Roma
Descrizione

Il centro presenta a continuazione il programma pensato per migliorare le tue competenze e permetterti di realizzare gli obiettivi stabiliti. Nel corso della formazione si alterneranno differenti moduli che ti permetteranno di acquisire le conoscenze sulle differenti tematiche proposte. Inscriviti per poter accedere alle seguenti materie.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Palestro, 24 , 00185, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

PROGRAMMA
I trattamenti di fine servizio (TFS) e di fine rapporto (TFR) per i lavoratori del pubblico impiego. Il personale in regime di TFS. La disciplina. La buonuscita per il personale militare e forze di polizia e per il personale con contratto disciplinato da norme di legge. Le prestazioni: indennità d’anzianità, indennità premio di servizio, indennità di buonuscita. Le peculiarità. Dimostrazione di calcolo, tassazione. TFS per dirigenti militari. Il riscatto e i periodi riscattabili. Che cosa cambia con le leggi di stabilità 2013 e 2015. Il montante TFS; la tassazione. La liquidazione a rate. Nuovi termini di pagamento dei trattamenti di fine servizio e di fine rapporto, l. 148/11; e successive modificazioni e integrazioni. Istruzioni operative: PL1.
L’estensione del TFR nel pubblico impiego, in seguito ai dd.p.c.m. del 20/12/99 e del 2/3/01. Il TFR nel settore privato (art. 2120 cod. civ.). Il personale in regime di TFR. Le regole del TFR: retribuzione utile, contribuzioni e prestazioni. Il futuro delle liquidazioni e delle pensioni dei dipendenti pubblici. Le principali novità contenute nell'attuale normativa. Il nuovo regolamento sulle modalità di adesione alle forme pensionistiche complementari (delibera. 29/5/08 della Commissione di vigilanza sui Fondi pensione.) I rapporti di lavoro a tempo determinato e indeterminato nel pubblico impiego: la continuità del rapporto previdenziale e la coesistenza del TFS/TFR. L’invarianza retributiva. Personale non contrattualizzato e personale dei comparti Difesa e Sicurezza. L’opzione per il TFR: istruzioni e modalità. I riscatti ai fini del TFR: calcolo e convenienze. Altri aspetti operativi: assenze, congedi parentali e relative differenze in costanza di TFS/TFR. Le particolarità e le prospettive dopo il decreto 252/05. Il meccanismo del silenzio assenso. I FondInps. Novità in tema di tassazione del TFR dopo la legge di stabilità 2015-come cambia la tassazione in base alle scelte del Tfr. Circ. Inps n. 1 del 9/1/2015 Massimale contributivo ai fini del Fondo Credito e ai fini della contribuzione per i trattamenti di fine servizio/rapporto. Istruzioni operative: TFR/1 e TFR/2.
La previdenza complementare dei dipendenti pubblici. La disciplina legislativa. Il Fondo pensione (tipologie, natura giuridica, iter costitutivo). Lo stato dell’arte dei Fondi. Come si alimentano. Cosa si ottiene. I tassi di sostituzione della previdenza obbligatoria e complementare. I Fondi contrattuali nel pubblico impiego: bacini d’utenza, esperienze realizzate e prospettive. Il Fondo Scuola “Espero”, destinato ai lavoratori della Scuola. Il Fondo EE.LL. e Sanità “Perseo”, per i lavoratori del comparto Regioni, Enti Locali e Sanità. Il Fondo nazionale di previdenza complementare “Sirio” per i lavoratori dei Ministeri, degli Enti pubblici non economici, della P.C.M., dell'ENAC e del CNEL. Il Fondo dei Giornalisti Inpgi. Le rispettive peculiarità. Quando conviene aderire al Fondo. Elementi di valutazione e simulazioni attraverso un’analisi di convenienza TFS o TFR e Previdenza complementare. I rendimenti del montante figurativo accantonato dall’Inpdap. Nota ex Inpdap n. 7627 del 11/6/2010.

Le novità in materia pensionistica. Le nuove regole per gli assegni dopo la legge di stabilità 2015. L’evoluzione delle norme di riferimento alle leggi 214/11 (Fornero) di stabilità 2013, 2014 e 2015. Circ. ex gestione Inpdap 131 del 19/11/2012; le modalità di attuazione della determinazione presidenziale 95 del 30/5/12 per la presentazione e per la consultazione telematica delle istanze per prestazioni pensionistiche previdenziali e circ. 146 del 19/12/12: prestazioni attività creditizia. Le procedure informatiche.