Disegnare con i carbothelli o pittura a olio

Accademia delle Arti dei Castelli Romani
A Marino

120 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Livello base
  • Marino
  • 3 ore di lezione
  • Durata:
    8 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Durante gli 8 incontri verranno realizzati dagli allievi uno o due disegni a seconda dell’attitudine e la velocità individuale.
L'allievo potra scegliere se sperimentare la tecnica del carbothello o quella della pittura a olio, comunicandolo al momento dell'iscrizione.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Marino
Viale mazzini, 4, 00047, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

La caratteristica dei CARBOTHELLI STABILO è quella di unire la semplicità dei pastelli alla complessità dell’acquerello. Questa tecnica si basa sulla morbidezza del colore che, come si evince dal nome, è quella del carboncino ma colorato. Tale caratteristica permette che i colori possano essere mescolati tra di loro formando altre tinte, come avviene nella tecnica dell’acquerello. Il colore viene steso uniformemente in senso rotatorio su un supporto cartaceo ruvido. Poi si amalgama tutto con uno sfumino per far penetrare la polvere di colore in tutte le parti da trattare. Quest’ultima operazione dovrà essere ripetuta fino a quando il colore non avrà raggiunto l’intensità desiderata, ma ogni volta si dovrà procedere al fissaggio per avere la possibilità di intervenire nuovamente su tutto il lavoro. Pittura a olio Per chi scegliesse di usare i colori a olio, l'insegnamento partirà dalla preparazione della tela, la riproduzione a matita del soggetto, per i disegni più complessi, cenni sui colori primari e la tavola cromatica, le sovrapposizioni cromatiche di vari strati per ottenere colori diversi, la ricerca volumetrica e le velature finali.

· A chi è diretto?

Tutti i corsi si svolgeranno presso la sede dell'associazione Accademia delle Arti dei Castelli Romani a Marino

· Requisiti

Materiali per Carbothelli: - 24 matite Carbothello Stabilo - 12 matite pastello - Gomma-matita media - Temperino (per matita da occhi) - Sfumini - Cartoncino bianco Ruvido (300 gr) Materiali per pittura a olio: tela bianca 30x40 5-7 tubetti di colori a olio acqua raggia inodore pennelli tondi e piatti olio diluente. Comunque verranno indicati tutti i materiali necessari durante l'iscrizioni e Per chi non avesse tempo di andare a comprarli, l’associazione culturale può reperirli, se ordinati in anticipo al momento della richiesta di adesione al corso.

· Dove si svolgerà il corso?

Tutti i corsi si svolgeranno presso la sede dell'associazione Accademia delle Arti dei Castelli Romani a Marino

Cosa impari in questo corso?

Disegno
Pittura

Professori

Laura Lacchei
Laura Lacchei
Insegnante disegno e pittura

Programma

Insegnante: Laura LaccheiInizio laboratorio: Aprile 2016 Giorno: SabatoOrario: 9.30-12.30Incontri: 8 da 3 ore

I corsi sono rivolti a chi è già in possesso delle conoscenze elementari del disegno.

Durante gli 8 incontri verranno realizzati dagli allievi uno o due disegni a seconda dell’attitudine e la velocità individuale.

L'allievo potra scegliere se sperimentare la tecnica del carbothello o quella della pittura a olio, comunicandolo al momento dell'iscrizione.

IL contributo di partecipazionne all'intero corso è di euro 120.

La caratteristica dei CARBOTHELLI STABILO è quella di unire la semplicità dei pastelli alla complessità dell’acquerello. Questa tecnica si basa sulla morbidezza del colore che, come si evince dal nome, è quella del carboncino ma colorato. Tale caratteristica permette che i colori possano essere mescolati tra di loro formando altre tinte, come avviene nella tecnica dell’acquerello.

Il colore viene steso uniformemente in senso rotatorio su un supporto cartaceo ruvido. Poi si amalgama tutto con uno sfumino per far penetrare la polvere di colore in tutte le parti da trattare. Quest’ultima operazione dovrà essere ripetuta fino a quando il colore non avrà raggiunto l’intensità desiderata, ma ogni volta si dovrà procedere al fissaggio per avere la possibilità di intervenire nuovamente su tutto il lavoro.

Pittura a olio

Per chi scegliesse di usare i colori a olio, l'insegnamento partirà dalla preparazione della tela, la riproduzione a matita del soggetto, per i disegni più complessi, cenni sui colori primari e la tavola cromatica, le sovrapposizioni cromatiche di vari strati per ottenere colori diversi, la ricerca volumetrica e le velature finali.

Ulteriori informazioni

Tutti i corsi si svolgeranno presso la sede dell'associazione Accademia delle Arti dei Castelli Romani a Marino

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto