Disegnatore CAD Riconosciuto dalla Regione Lazio

Cefi Informatica Srl
A Roma

1.300 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 300 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso di Disegnatore CAD riconosciuto dalla Regione Lazio è finalizzato alla formazione di una figura professionale completa nel campo del disegno architettonico , meccanico e ingegneristico in grado di produrre elaborati in formula bidimensionale generare modelli tridimensionali. Inoltre, sarete in grado di realizzare Rendering d'effetto e animazioni tridimensionali.
Rivolto a: Tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Viale Pasteur, 78, 00144, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Conoscenza di base delle discipline informatiche. DIPLOMA DI SCUOLA MEDIA SUPERIORE

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

CONCETTI BASE DELL'INFORMATION TECHNOLOGY (15 ore)
Introduzione
Il personal computer e i suoi componenti
Unità di informazione e misura:
• bit
• byte
L'architettura di un elaboratore
 
L'unità centrale
La scheda madre, i chip ed i bus
L'unità centrale di elaborazione
La memoria RAM
La memoria ROM ed il BIOS
Le porte di comunicazione
La scheda video
La scheda audio
 
Le memorie di massa
Le unità di memoria di massa
Il disco rigido
Il controller SCSI
Il floppy disk
I CD-ROM
I supporti di memoria a registrazione ottica
I DVD
 
Le unità periferiche
  Definizione
Periferiche di input:
• tastiera
• mouse
• trackball
• touchpad
• tavoletta grafica
• scanner
Periferiche di output:
• monitor
• altoparlanti
• stampante
• plotter
 
USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE (25 ore)
Il software
  Definizione di Software di sistema:
• sistema operativo
Definizione di Software applicativo:
• applicazioni (programmi)
 
Windows
  Le versioni
Il desktop
La barra delle applicazioni e il menù d'Avvio:
• proprietà
Le icone:
• predefinite
• definite dall'utente
L'icona Risorse del computer
Le unità:
A - B - C - D
Il pannello di controllo:
• Data e ora
• Impostazioni internazionali
• Installazione applicazioni
• Mouse
• Nuovo hardware
• Opzioni cartella
• Password
• Schermo
• Sistema
• Stampanti
• Suoni e multimedia
• Temi del desktop
• Tipi di carattere
 
Le proprietà dello schermo
  Lo sfondo:
• inserimento di un motivo
• insermento di un'immagine
L'opzione disponi immagine
Lo screen saver:
• definizione, applicazione e impostazioni
• tempo di attesa
L'aspetto:
• scelta di una combinazione
• modifica delle parti dello schermo
Gli effetti:
• modifica icone predefinite
• attivazione di effetti visivi
Le Impostazioni:
• il monitor e i pixel
• definizione di risoluzione
• i colori della scheda grafica
• l'area dello schermo
 
Le finestre di dialogo 
Affiancamento verticale
Affiancamento orizzontale
Riduzione ad icona
Ingrandimento a tutto schermo
Chiusura
Ridimensionamento
La tecnica del Drag&Drop (trascinamento)
 
Gestione di file e cartelle  
Creazione di cartelle e sottocartelle
I comandi:
• rinomina
• elimina
Copiare una cartella/file:
• Copia - Incolla
• Trascinamento + CRTL
Spostare una cartella/file:
• Taglia - Incolla
• Trascinamento
Creare un collegamento:
• Crea collegamento
• Trascinamento + ALT
Analizzare le proprietà di una cartella/file
Gli attributi:
• Sola lettura
• Nascosto
• Archivio
 
Gli accessori del Sistema operativo
  La calcolatrice
Il blocco note
Imaging
Paint
 
Le utilità di sistema 
  • Pulitura disco
• ScanDisk
• Utilità di deframmentazione dischi
 
SICUREZZA SUL POSTO DI LAVORO (20 ore)
  Introduzione al D.lgs 626/94
La prevenzione degli infortuni e l’igiene del lavoro
I soggetti della prevenzione
Il medico competente
Il datore di lavoro, i dirigenti e i preposti
Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza
I lavoratori addetti al pronto soccorso, antincendio e evacuazione
Obblighi, responsabilità, sanzioni
La prevenzione e la sorveglianza sanitaria
Il ciclo produttivo del comparto e i principali rischi specifici 
 
AUTOCAD
Introduzione al Bidimensionale
  I formati grafici
• Grafica bitmap
• Grafica vettoriale
Interfaccia grafica di Autocad 2000
I metodi di lavoro tramite:
• la barra dei menù
• le barre degli strumenti
• la barra di comando
Uso di un dispositivo di puntamento
 
Impostazioni del foglio di lavoro 
Unità di disegno
Unità di misura:
• lineare
• angolare
Limiti del disegno
• Calcolo del fattore di scala
Definizione di Modello
Definizione di Layout
Il comando Zoom
Inserimento della griglia
 
L' UCS 
Definizione
Trascinamento
Spostamento
 
I Layer
  Definzione
Creazione e modifica
Controllo:
• Colore
• Linea
• Spessore
Proprietà
• On/Off
• Congela/Scongela
• Blocca/Sblocca
• Stampa/Non stampa
 
Creazione di oggetti geometrici
 • Linea
• Rettangolo
• Cerchio
• Arco
• Polilinea
• Spline
• Poligono
• Ellisse
 
Gli aiuti per i disegno
 • Osnap:
punto finale
punto medio
centrale
intersezione
perpedicolare
vicino
• Grid
• Ortho
• LineWeight
• Otrack
• Polar
• Snap
 
Strumenti di modifica
  Trim
Fillet
Offset
Extend
Stretch
Move
Copy
Erase
 
I blocchi
  Definizione di blocchi
Utilizzo e vantaggi
Tipologie:
• blocchi interni
• blocchi esterni
• blocchi nidificati
Modifica
Disassemblaggio (esplodi)
 
Il testo
  • Riga singola di testo
impostazioni
formattazione
• Multilinea
 
La campitura
  Il comando Hatch
• Impostazioni
• Inserimento
• Personalizzazione
 
Le quote
  • Assegnazione di una scala
• Quotatura del disegno
 
La stampa
  • Definizione dei parametri
• Impostazioni delle dimensioni del foglio
• Specifica dell'area e delle opzioni di stampa
• Posizionamento del disegno sulla carta
• Anteprima di stampa
• Riproduzione del lavoro su stampante o plotter
 
Introduzione al Tridimensionale
  Il disegno tridimensionae
Definizione di coordinate 3D
Definizione dell'UCS nello spazio
• Spostamento
• Modifica
• WorldLe viste
 
Creazione di oggetti 3D
  Le modellazioni:
• di superficie
• solida
• wireframe
Le mesh:
• di superficie
• rettangolare
• poligonale
• di superficie rigata
• di superficie orientata
• di superficie di rivoluzione
• definita da spigoli
 
I solidi
  Definizione di solidi:
• per estrusionelungo l'asse Zlungo la Traiettoria
• per rivoluzione
Solidi di base:
• sfera
• parallelepipedo
• cono
• cilindro
• toro
• cuneo
 
Le operazioni booleane
  • Unione
• Sottrazione
• Intersezione
 
Dal bidimensionale al tridimensionale
  • Trasformazionione di linee in polilinee
• Il comando Contorno
• Il comando Regione
 
La visualizzazione dinamica
  Definizione di proiezioni parallela
• assonometria
Definizione di vista prospettica
• prospettiva
Il comando Orbit
Operazione di Shade sul modello
Salvataggio delle viste con nome
 
Impostazione della tavola
  Dal modello al layout
Inserimento di finestre
Richiamo delle viste all'interno delle finestre
Impostazione di fattori di scala differenti per ogni finestra
 
Rendering del modello
  Introduzione e definizione
Impostazione della luce
I materiali
• Applicazione
• Modifica
• ImportazioneTecniche di mapping
Generazione di immagini fotorealistiche
 
La stampa
  Stampa dei file .dwg
Conversione in
• .dxb
• .dxf
3D STUDIO MAX
Introduzione
 Interfaccia grafica:
• la barra dei menù
• la barra degli strumenti
• il pannello dei comandi
• la barra di stato
• le finestre di visualizzazione
Creazione, apertura e salvataggio di un file
• I comandi Import ed Export
 
Configurazione del sistema e visualizzazione
  • Settaggio della griglia e dell'unità di misura
I comandi:
• Zoom
• Pan
• Orbita
Visualizzazione:
• finestra singola a schermo intero
 
Primitive grafiche
 Tipologie:
• box
• cilindro
• tubo
• hedra
• sfera
• toro
• cono
• teiera
• linea
• ciambella
• cerchio
• arco
• elica
• poligono
• rettangolo
• ellisse
• spline bèzier
• testo
 
Selezione di oggetti
  Metodi di selezione:
• selettore oggetti
• selezione per intersezione
• selezione con finestra
• filtri di selezione
• selezione per nome
I comandi:
• sposta
• ruota
• scala
 
Le mesh
  • Cos'è la modellazione della Mesh poligonale
• Panoramica degli strumenti di modifica a livello Mesh
• Oggetto Mesh modificabile e modificatore modifica Mesh
 
Controllo degli oggetti
  • Specchio
• Serie
• Allinea
• Clonazione
 
Snaps
  Definizione di Snaps
Tipologie:
• 2D snaps
• 2.5D snaps
• 3D snaps
 
Oggetti LOFT
  • Nome e colore
• Metodi di creazione
• Parametri
 
Operazioni booleane e oggetti composti
  • Morph
• Scatter
• Connect
• Boolean conform
• Shape merge
 
Le superfici NURBS
  • Caratteristiche
• Parametri
 
Modifica degli oggetti 3D
 • Bend
• Twist
• Etrude
• Uvw map
• Mesh select
• Taper
• Noise
• Lathe
• Edith path
• Edit spline
 
Controllo della scena
  • Visualizza per colore
• Nascondi
• Nascondi per categoria
• Congela
• Visualizza proprietà
• Unisci visualizzazioni
 
Rendering, luci e mappatura
 Luci:
• target spot
• target direct
• omni
• free spot
• direct
Cineprese:
• target
• free
Material editor:
• materiali elementari
• mappati
• avanzati
Rendering:
• opzioni
• parametri
• opzioni di output
• ombre
Effetti ambientali:
• luci volumetriche
• nebbia
• atmosfera 
 
Concetti base di animazione
  Fondamenti dell'animazione:
• lavorare con le chiavi
Gestire le chiavi nell'editor:
• aggiungere una chiave
• eliminare una chiave
• modificare una chiave
Utilizzare i pulsanti animazione
Il rendering dell'animazione
Salvare un'animazione

Ulteriori informazioni

Stage: No
Alunni per classe: 10