Disegno Industriale

Istitituto Statale D'Arte Benedetto Alfieri
A Asti

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Asti
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso liceale di “Disegno Industriale” è finalizzato al conseguimento di una formazione intermedia di carattere tecnico-pratico nel settore del design, nonché al proseguimento degli studi medesimi in Università o Accademia. Il piano di studio dell’indirizzo è orientato infatti a fornire all’alunno un’ampia base culturale, con particolare approfondimento delle arti visive come adeguato.
Rivolto a: Tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Asti
via Giobert 23, 14100, Asti, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno.

Programma

Informazioni sul corso di Disegno Industriale

Il Corso liceale di “Disegno Industriale” è finalizzato al conseguimento di una formazione intermedia di carattere tecnico-pratico nel settore del design, nonché al proseguimento degli studi medesimi in Università o Accademia. Il piano di studio dell’indirizzo è orientato infatti a fornire all’alunno un’ampia base culturale, con particolare approfondimento delle arti visive come adeguato e coerente presupposto per consentirgli di esprimere e sviluppare compiutamente le sue doti di creatività, con una specifica acquisizione della tecnica del progetto, non soltanto intesa come automatica trascrizione di necessità contingenti (caratteristiche specifiche alle quali il progetto deve corrispondere), ma come processo di ideazione e innovazione creativa.

Durata

Il corso di studi dura cinque anni con il conseguimento della “Maturità di Arte Applicata - Disegno Industriale” con cui lo studente, è in grado di disporre di una maggiore competenza nel settore della progettazione del design (oggetto e arredo), acquisendo contestualmente una formazione superiore che gli consentirà la prosecuzione degli studi in Università o Accademia.

Finalità specifiche del corso di studi
  • Fornire ampia base culturale per la prosecuzione degli studi in Università o Accademia.
  • Sollecitare interesse per lo studio e la progettazione di oggetti in relazione alla forma e funzione.
  • Fornire conoscenze e sviluppare competenze nel settore delle arti visive e nelle tecniche di disegno industriale.
  • Sviluppare capacità e competenze progettuali, accompagnate da abilità di rappresentazione grafica e design, anche col supporto di software adeguati (Autocad, Solid Thinking, Rhinoceros).
  • Acquisire conoscenza critica degli elementi del linguaggio visivo e coscienza del valore oggettivo e di contesto di progetto
  • Sviluppare consapevolezza della variazione storica del progetto in funzione di esigenze di comunicazione
  • Sviluppare comprensione critica di esperienze storiche, viste in rapporto alle componenti sociali, economiche, culturali e produttive.
Discipline

Nella tabella di seguito riportata, sono indicate le discipline comuni e di indirizzo, con rispettivo contributo orario settimanale, nonché l’indicazione delle scelte didattiche di “insegnamento in co-docenza” effettuate dal Collegio Docenti per l’a.s. 2007/08.

Biennio Progetto Michelangelo “Disegno industriale” Materia cl.1° cl.2° Co-docenze a.s. 2007/08 Religione 1 1 Italiano e Storia 7** 7** 1h Storia / Storia dell'Arte (delib.Collegio Docenti) 1h Storia / Diritto (delib.Collegio Docenti) Storia dell'Arte 3* 3* Diritto ed Economia 2* 2* Lingua straniera 3 3 Matematica e Informatica 4 4 Scienze della Terra - Biologia 3 3 Discipline Plastiche 4 4 Discipline Pittoriche 4 4 Discipline Geometriche 4** 4** 2h Discipline Geometriche / Esercitazioni di Laboratorio (delib.Collegio Docenti) Esercitazioni di Laboratorio 3** 3** Educazione Fisica 2 2 36 36
Triennio con Esame di Stato finale e diploma di “Maturità di Arte Applicata - Disegno industriale” Materia cl.3° cl.4° cl.5° Co-docenze a.s. 2007/08 Religione 1 1 1 Italiano e Storia 5* 5* 5* 1h Storia / Storia dell'Arte (delib.Collegio Docenti) Storia dell'Arte 3* 3* 3* Lingua straniera 3 3 3 Filosofia 2 2 2 Matematica 3 3 3 Fisica 2 2 2 Chimica e laboratorio tecnologico 3 3 Geometria Descrittiva 2 2 2 Progettazione 6*** 6*** 6*** 3h Esercitazioni di Laboratorio / Progettazione (delib.Collegio Docenti) Esercitazioni di Laboratorio 8*** 8*** 11*** Educazione Fisica 2 2 2 36 36 36 Prosecuzione degli studi post-diploma e sbocchi lavorativi.

Dopo il conseguimento della “Maturità di Arte Applicata - Disegno Industriale” lo studente potrà proseguire gli studi in:

  • IED Istituto Europeo del Design di Torino;
  • tutte le Facoltà universitarie, in particolare presso l’Università di Torino, Politecnico - Facoltà di Disegno industriale - Facoltà di Architettura ; DAMS Dipartimento di Arte Musica e Spettacolo.
  • Accademia di Belle Arti, in particolare, presso l’Accademia Albertina di Torino, nei Corsi di: Pittura, Scultura, Decorazione, Scenografia, Grafica d’Arte, ecc);
  • Corsi post-diploma erogati dalla Agenzie di formazione specialistica nei vari indirizzi;

Tra gli ex allievi dell’Istituto molti hanno conseguito la Laurea in Architettura o in Disegno industriale; altri hanno conseguito la specializzazione europea presso lo IED o il diploma superiore di Accademia in vari indirizzi.

Accesso al mercato del lavoro.

Con l’acquisizione del Diploma di “Maturità di Arte Applicata - Disegno Industriale” è possibile svolgere attività sia professionali, sia subordinate, nei settori:

  • Moda e costume
  • Progettazione vetrinistica
  • Produzione di modelli in scala
  • Design e fotografia
  • Editoria e grafica pubblicitaria

È possibile anche l’ammissione a tutti i concorsi per impieghi pubblici per i quali è richiesto il Diploma di Stato, in particolare nei seguenti settori

  • Cultura
  • Urbanistica
  • Progettazione tecnica
  • Gestione di strutture sul territorio
  • Ecologia e ambiente (cartografia, planimetria)

Molti ex allievi del corso di “Disegno industriale (Design)” hanno conseguito la Laurea in Architettura ed esercitano oggi la professione di Architetto libero professionista o di collaboratore di studio professionale.

Altri hanno conseguito la Laurea in Disegno Industriale, oppure hanno intrapreso corsi altamente specialistici nel settore del design (IED) e collaborano ora con importanti aziende italiane del settore Design.

Altri ancora hanno intrapreso corsi altamente specialistici nel settore del Design di moda e collaborano con grandi firme nelle sfilate (un ex allievo lavora presso Armani a Milano).

Alcuni lavorano nel settore della grafica pubblicitaria e del design.

Altri infine hanno conseguito la Laurea al DAMS e qualcuno svolge ora la professione di scenografo e tecnico delle luci in teatro.

Importante: l’indirizzo di studi universitari “Disegno industriale (Design)” è nato in Italia da meno di 10 anni e conta ancora un ridotto numero di laureati lasciando disponibili, di conseguenza, molte opportunità lavorative per chi conclude con successo i corsi.

Ulteriori possibilità professionaliTutti i Diplomi conseguiti al termine dei Corsi presso il nostro Istituto, congiunti alla Laurea ottenuta presso qualunque Facoltà Universitaria, consentono l’accesso all’insegnamento nelle scuole secondarie di 1° e 2° grado. In particolare, congiunti alla Laurea in Architettura o al Diploma superore dell'Accademia di Belle Arti, permettono di accedere all’insegnamento delle seguenti discipline: materie artistiche:“Discipline Plastiche”, “Discipline Pittoriche”, “Storia dell’Arte”;materie professionali:“Disegno Geometrico”, “Progettazione”, “Geometria descrittiva”, “Tecnologia dei materiali”, “Laboratori d’Arte Applicata”;

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto