Riconoscere e gestire il fenomeno

Disturbi del Comportamento Alimentare. Cosa Fare?

Studio di Consulenza Familiare e Psicopedagogica
A distanza
Prezzo Emagister

Fino a 150 €
Preferisci chiamare subito il centro?
34086... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio intensivo
  • Livello intermedio
  • A distanza
  • 12 ore di studio
  • Durata:
    1 Mese
  • Quando:
    Da definire
  • Invio di materiale didattico
  • Tutoraggio personalizzato
  • Lezioni virtuali
Descrizione

Lo Studio di Consulenza Familiare e Psicopedagogica pubblica su emagister.it il corso Disturbi del Comportamento Alimentare, cosa fare? Si tratta di un percorso formativo volto ad affrontare il tema dei DCA per conoscerne la natura, le cause e offrire strumenti per arrivare a risposte e possibili soluzioni.
Il corso si rivolge a docenti, assistenti sociali, pedagogisti, educatori, psicologi, operatori socio-sanitari, studenti universitari, nutrizionisti, dietologi e più in generale a tutti i professionisti interessati ad acquisire competenze e conoscenze in questo ambito.

Il corso ha una durata di un mese per 12 ore di formazione complessiva ed è impartita a distanza, per cui è richiesto l’accesso a un computer con connessione a internet.

Il programma del corso, consultabile nel dettaglio in fondo a questa pagina, è articolato in tre lezioni principali. La prima lezione definisce i disturbi del comportamento alimentare, analizzando Anoressia e Bulimia, i disturbi atipici dell’alimentazione e il Binge Eating Disorder. Si occupa inoltre di esaminare le manifestazioni tipiche dei DCA, i fattori di rischio e i campanelli d’allarme per genitori e insegnanti. La seconda lezione analizza il contesto socio-culturale nel quale si formano i DCA, il ruolo dei media nel diffondere alcuni stereotipi, alimentando un’immagine mentale distorta del corpo, idealizzando la magrezza e inculcando stereotipi estetici. La terza lezione infine tratta la valenza simbolico/comunicativa del corpo nei Disturbi alimentari, individuando varie modalità di trattamento.

Al termine del corso e una volta superate le prove di verifica previste, verrà rilasciato un attestato da Consorzio Universitario.

Informazione importanti

Prezzo per gli utenti Emagister: chiedere alla segreteria

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
A distanza

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Affrontare il tema dei DCA per conoscerne la natura, le cause e offrire strumenti per arrivare a risposte e possibili soluzioni.

· A chi è diretto?

Docenti, assistenti sociali, pedagogisti, educatori, psicologi, operatori socio-sanitari, studenti universitari, nutrizionisti, dietologi e più in generale a tutti i professionisti interessati ad acquisire competenze e conoscenze in questo ambito.

· Requisiti

accesso ad internet, lavorare nel settore o avere esperienze dirette.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Dopo avere inviato la richiesta, la segreteria prenderà in carico il messaggio inviando una mail di risposta contenente il programma completo e la scheda d'iscrizione con tutte le informazioni nel dettaglio.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Gestire i DCA
Competenze di relazione nei cai specific
Anoressia
Bulimia
Disturbi alimentari atipici
Binge eating disorder
Riconoscere i DCA
Manifestazioni tipiche dell'anoressia
Manifestazioni tipiche della bulimia
Principali fattori di rischio
Campanelli d'allarme per genitori e insegnanti
Contesto socio-culturale dei DCA
Idealizzazione della magrezza
Stereotipi estetici di mass
Stereotipi estetici di massa
Il ruolo dei media
Trattamento dei dca
Trattamento psicoeducativo

Professori

Bottini Beatrice
Bottini Beatrice
DCA

Pedagogista, esperta in DCA. Laurea in Scienze della Formazione indirizzo: Scienze della Professionalità Educativa presso l’Università degli Studi di Perugia. Votazione 108/110. Titolo della Tesi: “L’anima ha bisogno di un luogo. I Disturbi del Comportamento Alimentare come metafora postmoderna.” Specializzata in “Consulenza Pedagogica e Coordinamento di Interventi Formativi” presso l’Università degli Studi di Perugia. Argomento della Tesi: La violenza di genere. Disciplina: Psicologia Sociale. Esperienze professionali C/o Unità di Convivenza e Centro di Terapia Intensiva per i DCA

Programma

Programma

Primo invio

Introduzione - Questionario iniziale


Prima Lezione

- Cosa sono i Disturbi del comportamento alimentare

- Anoressia nervosa

- Bulimia nervosa

- Disturbi dell’Alimentazione atipici

- Binge Eating Disorder (BED) o Disturbo da alimentazione incontrollata

- Come riconoscere i Disturbi del comportamento alimentare

- Manifestazioni tipiche dell’Anoressia Nervosa

- Manifestazioni tipiche della Bulimia Nervosa

- Principali fattori di rischio nell’insorgenza dei DCA

- Campanelli d’allarme per genitori e insegnanti

Seconda lezione

- Il contesto socio-culturale dei DCA

- Immagine mentale del corpo e idealizzazione della magrezza: la complessità del vissuto corporeo

- Il peso della bellezza: rito e mito della magrezza

- Magrezza e obesità: stereotipi estetici di massa

- Comunicazione e modelli estetici: il ruolo dei media

- Esercitazione intermedia

Terza lezione

- Valenza simbolico/comunicativa del corpo nei Disturbi alimentari

- Il trattamento dei Disturbi alimentari

- Trattamento psicoeducativo

- ConclusioniMATERIE DEL CORSO

Primo invio

Introduzione - Questionario iniziale

Prima Lezione

- Cosa sono i Disturbi del comportamento alimentare

- Anoressia nervosa

- Bulimia nervosa

- Disturbi dell’Alimentazione atipici

- Binge Eating Disorder (BED) o Disturbo da alimentazione incontrollata

- Come riconoscere i Disturbi del comportamento alimentare

- Manifestazioni tipiche dell’Anoressia Nervosa

- Manifestazioni tipiche della Bulimia Nervosa

- Principali fattori di rischio nell’insorgenza dei DCA

- Campanelli d’allarme per genitori e insegnanti

Seconda lezione

- Il contesto socio-culturale dei DCA

- Immagine mentale del corpo e idealizzazione della magrezza: la complessità del vissuto corporeo

- Il peso della bellezza: rito e mito della magrezza

- Magrezza e obesità: stereotipi estetici di massa

- Comunicazione e modelli estetici: il ruolo dei media

- Esercitazione intermedia

Terza lezione

- Valenza simbolico/comunicativa del corpo nei Disturbi alimentari

- Il trattamento dei Disturbi alimentari

- Trattamento psicoeducativo

- Conclusioni

Ulteriori informazioni

Osservazioni: utile
Stage: no
Alunni per classe: 10
Persona di contatto: Alessandro
e-Mail corsionlinesegreteria@yahoo.it

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto