Dizione e recitazione

Ircop Centro Studi
A Trieste

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazioni importanti

  • Corso
  • Trieste
Descrizione

Obiettivo del corso: A migliorare dizione e capacità di recitazione.
Rivolto a: Consultare con il centro.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Trieste
via rossetti 8, 34126, Trieste, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Consultare con il centro.

Programma

CORSO DI TECNICHE DI DIZIONE - RECITAZIONE ED ESPRESSIONE TEATRALE E CINE-TELEVISIVA

curato da Dino Castelli

Lezioni introduttive

Dizione:
  • nozioni storiche sulla lingua italiana e le basi della retta pronuncia;
  • le vocali a suono invariabile e quelle a suono doppio;
  • corretta impostazione e articolazione;
  • la ginnastica labiale e le smorfie allo specchio;
  • il metodo grafico: gli accenti;
  • gli omografi: parole uguali con significato diverso a seconda dell’accento;
  • i dittonghi e altre regole base;
  • le consonanti: come si formano;
  • le doppie: reali, eterogenee e le finte doppie.
Impostazione della voce:
  • cos’è il suono, fisica del suono (acustica), propagazione e frequenza;
  • il suono nell’essere umano: “anatomia” del suono;
  • formazione;
  • modulazione;
  • sostentamento;
  • qualità;
  • emissione corretta;
  • il “test” della fiamma;
  • la respirazione, l’apparato respiratorio;
  • i tre tipi di respirazione;
  • l’importanza del rilassamento;
  • il sussurrato;
  • la voce “quotidiana” ed il perché delle “storpiature” abitudinarie;
  • le risonanze e gli armonici;
  • la voce più “conveniente” e/o “naturale”.
Tutte le lezioni concernono in esposizione, esemplificazione ed esercitazioni pratiche sugli argomenti trattati. Programma generale Dizione:
  • preparazione di un testo per una corretta pronuncia;
  • l’accentazione diretta;
  • il dettato selettivo;
  • esercitazioni di lettura selettiva;
  • “test” di lettura integrale dei periodi;
  • neutralizzazione della “cantilena” dialettale;
  • la lettura robotizzata.Impostazione della voce:
  • uso di frasi per esercitazioni vocali;
  • modulazione discendente ed ascendente, la sinusoide;
  • la ricerca e la identificazione dei suoni in rapporto con la voce;
  • la ricerca della voce di base o naturale;
  • i toni fondamentali;
  • i tre colori della voce;
  • il sussurrato e la non voce.
Recitazione:
  • “test” di lettura a prima vista (dinamica);
  • la tecnica della lettura a prima vista;
  • la lettura a senso;
  • la lettura differenziata;
  • ricerca dei significati palesi e nascosti di un testo;
  • indagine pratica sui metodi di scrittura: la scrittura logica, figurata, simbolica, ermetica, a chiave, a chiave multipla;
  • l’interpretazione: teoria e pratica sulla differenziazione tra interpretazione teatrale e cine-televisiva;
  • la recitazione in versi;
  • la recitazione al microfono: posizione, impostazione differenziata di voce, volumi;
  • lo speaker;
  • la presentazione;
  • la pubblicità;
  • il provino: dalla parte dell’intervistatore e dalla parte dell’intervistato;
  • esemplificazioni pratiche dal vivo, su nastro, su video.
Azione:
  • il mimo; mimetica generale, descrittiva, interpretativa, emotiva;
  • il primo piano;
  • la plastica del movimento ed il gesto;
  • differenziazione tra teatro e cinema;
  • esemplificazioni ed esercitazioni pratiche su temi diversi.
Cultura drammatica:
  • elementi di storia del teatro attraverso i testi;
  • le origini;
  • gli autori;
  • gli argomenti;
  • gli attori;
  • le traduzioni;
  • teatro, cinema e televisione: tra storia, aneddoti ed esperienze.

Successi del Centro


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto