La Donazione di Organi

Fondazione Irccs Ospedale Maggiore Policlinico
A distanza

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • A distanza
Descrizione

Obiettivo del corso: Questo corso, aperto a tutte le professioni sanitarie, intende fornire, con un linguaggio chiaro, semplice, basato sui dati di fatto, gli strumenti fondamentali per assolvere questo compito.
Rivolto a: Aperto a tutte le professioni sanitarie.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

Prerequisiti di sistema.

Opinioni

A

16/07/2009
Il meglio molto utile a titolo informativo e didattico

Consiglieresti questo corso? Sí.

Programma

L’accessibilità ai trapianti in condizioni di parità rispetto al censo o allo status sociale è una conquista di civiltà che finora ci ha differenziati dai paesi del Sud del mondo dove la vendita degli organi da parte dei poveri per trapiantare i ricchi e il traffico di organi umani che ne consegue sono fenomeni in continuo aumento.

Anche in Italia, però, dopo molti anni di crescita, il numero delle donazioni accenna a diminuire e le liste di attesa ad allungarsi.

In altri paesi occidentali, soprattutto negli Stati Uniti la situazione è ormai drammatica e si fanno sempre più forti le voci di coloro che da un lato reclamano la libera commerciabilità degli organi e, per contrasto, dall’altro, di chi propone il ‘prelievo coatto’ da cadavere.

Contribuire alla sostenibilità dell’attuale sistema italiano ed europeo basato sul prelievo da cadavere come atto di libera scelta del cittadino significa difendere i valori che stanno alla base di un modello di società che coniuga inscindibilmente libertà individuale e sicurezza sociale.

Per il Codice di Codice di Deontologia Medica “E’ compito del medico la promozione della cultura della donazione di organi, tessuti e cellule anche collaborando alla idonea informazione ai cittadini”. Lo stesso dovere è stato introdotto anche nel dal Codice Deontologico degli Infermieri.

A nostro avviso questo compito di natura culturale non è appannaggio esclusivo del medico ma compete, con pari dignità, a tutti gli operatori sanitari.

Questo corso, aperto a tutte le professioni sanitarie, intende fornire, con un linguaggio chiaro, semplice, basato sui dati di fatto, gli strumenti fondamentali per assolvere questo compito.

Il corso dà diritto a crediti ECM validi per tutto il territorio nazionale per tutte le professioni.

La piattaforma FAD offre strumenti interattivi che possono facilitare l’apprendimento della materia. Il corso on-line è infatti dotato di un forum dove gli utenti possono confrontarsi sugli argomenti trattati e di un accesso facilitato alle più recenti linee guida italiane ed internazionali e agli abstract degli articoli citati in bibliografia.

L'iscrizione e la fruizione del corso è gratuita.


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto