Doratura a fogla

Officina delle Arti Antiche
A Santa Marinella

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Santa marinella
  • 12 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso per apprendere le tecniche base della doratura al guazzo si svolge all'interno dei corsi di restauro. Durante le dodici ore necessarie per mettere in pratica gli insegnamenti trasformerete un qualsiasi oggetto in legno (cornice, scultura, scatola o portacandele che sia) seguendo le semplici procedure di questa tecnica: la lavorazione della colla di coniglio, la fattura del fondo.
Rivolto a: Consultare con il centro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Santa Marinella
Via del Castello , 00053, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

Il corso per apprendere le tecniche base della doratura al guazzo si svolge all'interno dei corsi di restauro. Durante le dodici ore necessarie per mettere in pratica gli insegnamenti trasformerete un qualsiasi oggetto in legno (cornice, scultura, scatola o portacandele che sia) seguendo le semplici procedure di questa tecnica: la lavorazione della colla di coniglio, la fattura del fondo tradizionale con gesso di Bologna, la levigatura e l'applicazione del Bolo, la doratura con foglia d'oro zecchino o d'imitazione, l'eventuale patinatura e la finitura.


Questo corso è attivo nei mesi di Febbraio-Marzo, Maggio-Giugno, Ottobre-Novembre. L'iscrizione, per un giorno settimanale a vostra scelta, è per quattro incontri consecutivi e può essere effettuata in qualsiasi momento. Le lezioni di tre ore si svolgono il Mercoledì, dalle ore 14.00 alle ore 17.00 e il Sabato, dalle ore 15.00 alle ore 18.00.


La doratura al guazzo insegnata è una tra le tecniche antiche rimasta inalterata nel tempo: l’oro, oltre a poter essere brunito per conferirgli l'aspetto dell'oro solido, può essere lasciato opaco per ottenere effetti di maggiore profondità e saturazione, oppure lo si può punzonare con vari motivi e addirittura creare con il graffito incisioni decorative senza che la sottilissima foglia si laceri.


Ovviamente per acquisire dimestichezza ci sarà bisogno di molta pratica, ma si ottengono comunque dei risultati strabilianti anche alla prima esperienza: l'importante, insieme ad una discreta manualità, è sicuramente la preparazione del fondo: questa viene eseguita con una miscela di colla-coniglio e gesso di Bologna che viene levigata come seta prima di applicarvi sopra la foglia d'oro.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto