Drifting - andare alla deriva

Guidare Sicuri sas
A Napoli

360 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Napoli
  • Durata:
    1 Giorno
Descrizione

Obiettivo del corso: Ad una tecnica di guida, nata in Giappone negli anni '70, che consiste nel percorrere una curva mantenendo l'auto in sbandata controllata durante tutta la sua percorrenza.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
Via Martucci 35 , 80121, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno.

Cosa impari in questo corso?

Guida sicura
Drifting
Patente di guida

Programma

Oltre che per i contenuti tecnici i corsi di Guidare Sicuri sas saranno ricordati per il profondo rapporto umano che si instaura tra Istruttore ed Allievo e per il clima di armonia e serenità che avvolge le giornate trascorse in pista. Dalla ricezione dei partecipanti, allo step della fase teorica, per poi passare alla suddivisione dei gruppi e, dopo il via, tutti in pista a misurarsi con i propri limiti e con quelli della fisica. Fasi estremamente emozionanti, adrenaliniche, che saranno ricordate dai neofiti quanto dai "veterani" (o chi professa di esserlo), grazie anche a sapienti scatti fotografici in grado di immortalare i momenti più belli della giornata.

Tradotto, il termine drifting significa andare alla deriva.

E' una vera e propria arte che per essere appresa deve presupporre la conoscenza, anche sommaria, di alcuni principi fisici legati alla dinamica del veicolo, oltre che di tanta pratica. I veicoli utilizzati per il drifting sono di solito automobili con un discreta potenza, con trazione sulle ruote posteriori e dotate di differenziale autobloccante ad azione meccanica. DriftingNel drifting sono universalmente riconosciuti 6 metodi per provocare una sbandata, o in gergo automobilistico traverso , del posteriore di un veicolo: freno a mano, blocco del ponte, sovrasterzo di potenza, frenata in curva, pendolo, rilascio. I primi tre metodi sono definiti statici mentre gli ultimi tre, generando un trasferimento di carico, sono definiti dinamici. Il corso di Drifting prevede, dopo uno step teorico di 45 minuti, lo svolgimento pratico dei seguenti esercizi:

- Introduzione alle tecniche di drifting
- Inversione su tornante bagnato con utilizzo del freno a mano
- Drifting dinamico in rettilineo
- Blocco del ponte e pendolo
- 180° a sinistra e destra
- Otto
- Tecniche di drifting in circuito