Corso ECM: COMUNICAZIONE EFFICACE IN SANITA'. LINGUAGGIO DEL CORPO, EMPATIA ED INTELLIGENZA EMOTIVA

DEA Formazione e Servizi
A Castel Gandolfo
  • DEA Formazione e Servizi

180 
IVA Esente

Luogo di cultura di livello eccellente e di formatori di grande esperienza umana e professionale!!!

L'OPINIONE DI Claudio
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Seminario
Luogo Castel gandolfo
Ore di lezione 16h
Durata 2 Giorni
Inizio 18/11/2017
  • Seminario
  • Castel gandolfo
  • 16h
  • Durata:
    2 Giorni
  • Inizio:
    18/11/2017
Descrizione

Emagister presenta il Corso ECM: COMUNICAZIONE EFFICACE IN SANITA'. LINGUAGGIO DEL CORPO, EMPATIA ED INTELLIGENZA EMOTIVA, offerto da ClinOpsTraining.com e rivolto a tutti i professionisti del mondo della sanità.

Il corso, della durata di un anno da svolgere in modalità online, ha come obiettivo quello di formare i partecipanti ad affrontare i rischi in ambito clinico.

Il programma del corso, dettagliato in fondo alla pagina, verterà sopra la comunicazione efficace , la privacy ed il consenso informato individuato nell’Accordo Stato-Regioni 168 del 2007 e nel “Nuovo Sistema di formazione Continua in Medicina”. Saranno inoltre trasmessi gli strumenti comunicativi indispensabili allo sviluppo di una vera e propria “tecnologia della comunicazione”, strumento decisivo per instaurare una relazione efficace con il paziente, e pilastro di ogni atto terapeutico.

Informazioni importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
18 nov 2017
Castel Gandolfo
Via Santo Spirito 47, 00040, Roma, Italia
Visualizza mappa
full immersion week end
Inizio 18 nov 2017
Luogo
Castel Gandolfo
Via Santo Spirito 47, 00040, Roma, Italia
Visualizza mappa
Orario full immersion week end

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

L'obiettivo del corso è quello di migliorare la capacità relazionale nei confronti dei pazienti.

· A chi è diretto?

Il corso è diretto a tutti i professionisti dell'ambito sanitario.

· Requisiti

Professionisti in ambito sanitario.

Opinioni

C
Claudio
12/04/2015
Il meglio Luogo di cultura di livello eccellente e di formatori di grande esperienza umana e professionale!!!

Da migliorare no.

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Counselling sanitario
Relazione medico-paziente
Comunicazione efficace
Comunicazione verbale
Espressione orale
Assistenza infantile
Psicologia della salute
Supporto sanitario
Educazione continua in medicina
Intelligenza emotiva
Privacy
Linguaggio del corpo
Gestione del paziente
Settore sanitario
Sanità

Professori

Enrica Vizzinisi
Enrica Vizzinisi
Docente

Programma

Obiettivi formativi: In conformità all’obiettivo generale n. 7

La comunicazione efficace, la privacy ed il consenso informato individuato nell’ Accordo Stato-Regioni 168 del 2007 e nel “Nuovo Sistema di formazione Continua in Medicina”.

Il corso ha l’obiettivo didattico di fornire gli strumenti comunicativi indispensabili allo sviluppo di una vera e propria “tecnologia della comunicazione”, strumento decisivo per instaurare una relazione efficace con il paziente, e pilastro di ogni atto terapeutico.

Nel corso degli studi universitari vengono, infatti, spesso acquisite abilità specifiche nell’ambito diagnostico, terapeutico e riabilitativo, ma non abilità comunicative e relazionali capaci di trasmettere al paziente la sensazione che ci si interessi attivamente di lui e non solo della sua malattia.

Attraverso l’analisi di normative di riferimento, di Protocolli d’accoglienza, di Direttive anticipate, di raccomandazioni, linee guida, questionari e griglie di valutazione relative ai diversi casi che si possono incontrare quotidianamente, il corso è volto proprio a far avvicinare il personale medico sanitario al complesso tema della comunicazione efficace e del counselling, fornendo suggerimenti e strumenti di pratica applicazione.

Acquisizione competenze tecnico-professionali: Migliorare le capacità di comunicazione e relazione con il paziente ed i suoi familiari

Acquisizione competenze di processo: Il corso si pone l’obiettivo di analizzareProtocolli d’accoglienza, di raccomandazioni, linee guida, questionari e griglie di valutazione relative ai diversi casi che si possono incontrare quotidianamente