Corso ECM assistenza domiciliare 50 crediti ECM

Corso ECM Il continuum assistenziale, dal ricovero al domicilio: la realtà del territorio e l’assistenza domiciliare integrata

DEA Formazione e Servizi
A Castel Gandolfo

180 
IVA inc.
Preferisci chiamare subito il centro?

Informazione importanti

  • Seminario
  • Livello base
  • Castel gandolfo
  • 120 ore di lezione
  • Durata:
    3 Quadrimestri
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’OMS definisce l’assistenza domiciliare integrata come “…La possibilità di fornire a domicilio del paziente quei servizi e quegli strumenti che contribuiscono al mantenimento del massimo livello di benessere, salute e funzione”
Parlare di assistenza domiciliare significa parlare di assistenza sanitaria centrata sulla persona come diritto-bisogno di tutti i cittadini; diventa quindi indispensabile trovare un punto di raccordo tra i concetti di salute e malattia, diritto e bisogno, ovvero tra il paziente/cittadino e i servizi sanitari preposti alla prevenzione e alla cura della malattia e quindi al recupero della salute. La nostra società negli ultimi anni si è orientata verso un modello assistenziale che tende ad esplicare la sua funzione proprio al di fuori dell’ambito ospedaliero, portando i professionisti al domicilio della persona, domicilio che svolge e svolgerà così, anche in futuro un ruolo sempre più importante nella gestione della persona malata. In passato, il termine malattia implicava la necessità del trattamento, in acuzie, in ospedale, mentre oggi si evidenzia sempre di più la necessità di un’assistenza parallela a quella ospedaliera, che a parità di prestazioni, permette il permanere del paziente all’interno dell’ambito domestico. Questo cambiamento è ascrivibile ad una serie di fattori tra cui l’aumento delle patologie cronico-degenerative, conseguente all’invecchiamento della popolazione, la necessità di un più appropriato utilizzo dell’ospedale per acuti e alta specializzazione, e quindi della riduzione della degenza e del conseguente abbattimento dei costi dei DRG.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Castel Gandolfo
Via Santo Spirito 47, 00040, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

• Migliorare la conoscenza della rete territoriale e della Normativa inerente • Evidenziare l’importanza dell’equipe multidisciplinare nell’assistenza diretta • Far comprendere l’importanza della deospedalizzazione versus il territorio e dell’impatto economico favorevole • Far conoscere la rete territoriale, i rapporti tra utenza e servizi sanitari e la loro attivazione • Far acquisire ai partecipanti competenze specifiche di base, e avanzate nell’analisi dei bisogni dell’utenza sul territorio, e i relativi strumenti di misurazione e rilevazione stimolando un atteggiamento attivo nel progettare e gestire le attività cliniche; • Far comprendere la responsabilità professionale del professionista che opera a domicilio; • Promuovere l’educazione sanitaria all’interno della famiglia, individuarne un caregiver e procederne all’addestramento; • Saper gestire l’assistenza mantenendo la best practice; • Affrontare e risolvere casi clinici in un’ottica multidisciplinare.

· A chi è diretto?

Tutto il personale coinvolto nell’assistenza domiciliare, per un max di 25 partecipanti per edizione.

· Titolo

50 crediti ECM e attestato di frequenza per i non rientranti nel programma

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corso offre ad un ottimo rapporto costo/qualità le nozioni indispensabili per affacciasi alla professione

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Alla richiesta di informazioni vi contatteremo entro 24 ore via email o su richiesta esplicita telefonicamente.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Assistenza domiciliare
Assistenza anziani
Assistenza disabili

Professori

Donatella Biasciucci
Donatella Biasciucci
Infermiera con laurea magistrale

Programma

1. ADI, definizione e scopi

2. Normativa Nazionale in materia di assistenza domiciliare

3. L’impatto economico dell’ospedalizzazione versus l’assistenza domiciliare

4. La rete territoriale e l’attivazione dei servizi

5. Analisi dei bisogni dell’utenza: strumenti per la misurazione e la rilevazione (Scale, Sistemi Informativi…)

6. La responsabilità professionale sul territorio

7. Analisi del setting di cura: rapporto caregiver/operatore dell’assistenza

8. Principali tecniche di assistenza infermieristica a domicilio e mantenimento dell’asepsi

9. Casi clinici


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto