Eco Color Doppler di Prima Formazione

Valet s.r.l.
A Bologna

1.500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Bologna
  • 48 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso di prima formazione si propone di fornire le basi teoriche e metodologiche dell’ Eco-color Doppler vascolare.
Rivolto a: Da consultare con il centro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
Via dei Fornaciai, 29/b, 40129, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Programma

OBIETTIVO DEL CORSO

Nei primi tre stage verranno affrontate le problematiche relative allo studio dei vasi cerebroafferenti, delle arterie periferiche degli arti interiori, dell’ aorta addominale e dei suoi rami, del sistema venoso degli arti inferiori. Ad un’agile presentazione teorica della metodologia d’indagine e dei quadri semeiologici più comuni, farà ben presto seguito l’ applicazione delle tecniche diagnostiche su pazienti con patologia, selezionati dal Docente. I partecipanti al corso saranno chiamati a svolgere in prima persona, sotto la guida e con l’assistenza continua del Docente, gli esami ultrasonografici, allo scopo di familiarizzare sin dall’ inizio con la manualità e l’ interpretazioni dei dati. Il quarto ed ultimo stage sarà esclusivamente pratico e prevederà l’esecuzione in “full immersion” di esami riguardanti tutti e quattro i distretti precedentemente studiati. Il corso non si prefigge -non sarebbe d’altra parte possibile- di fornire ai partecipanti l’“autonomia operativa”, ottenibile solo al termine di alcuni mesi di pratica continuativa. È tuttavia in grado di fornire agli interessati le conoscenze necessarie ed una manualità di base per “cominciare a lavorare” e perfezionarsi successivamente attraverso una pratica assidua e la frequentazione di corsi avanzati.

Le sessioni pratiche consistono in esami eseguiti dai partecipanti, sotto la guida del docente, su pazienti con patologia selezionata

PROGRAMMA DIDATTICO

Prima Giornata

09,00 - 13,00

- Studio eco–color–doppler dei vasi cerebro-afferenti
• Metodologia d’indagine e anatomia ecografica del distretto carotideo extracranico
• L’ispessimento intimale
• Placca ateromasica, stenosi (valutazione quantitativa e semi-quantitativa)
• Ostruzione carotidea, patologia “rara” (aneurismi, chemodectomi, dissezioni, arteriti)
• Metodologia d’indagine e anatomia ecografica del distretto succlavio- vertebrale, anomalie di decorso, ipo-aplasia, stenosi, ostruzione dell’arteria vertebrale
• Furto della succlavia
• Tecniche di refertazione

13,00 - 14,00

-Colazione di lavoro

14,00 - 18,00

-Sessione pratica sui pazienti

Seconda Giornata

08,30 - 12,30

-Sessione pratica sui pazienti

Terza Giornata

09,00 - 13,00

-Studio eco-color-doppler dell’aorta addominale e dei suoi rami
• Metodologia d’indagine e anatomia ecografica
• Patologia steno-ostruttiva e aneurismatica aorto-iliaca
• Studio dell’arteria mesenterica superiore e del tripode celiaco
• Studio delle arterie renali
• Tecniche di refertazione

-Studio eco-color-doppler arterioso degli arti inferiori
• Metodologia d’indagine e anatomia ecografica dei distretti femoro- popliteo tibiali, patologia steno-ostruttiva
• Tensiometria Doppler
• Patologia aneurismatica e infiammatoria delle arterie periferiche, malattia cistica avventiziale dell’arteria poplitea
• “Entrapemnt popliteo“
• Tecnica di refertazione

13,00 - 14,00

- Colazione di lavoro

14,00 - 18,00

- Sessione pratica sui pazienti

Quarta Giornata

08,30 - 12,30

- Sessione pratica sui pazienti

Quinta Giornata

09,00 - 13,00

- Lo studio eco-color-doppler venoso
• Metodologia d’indagine ed anatomia ecografica del sistema venoso profondo, patologia ileo-cavale, studio della valvola venosa, semeiotica strumentale nell’insufficienza venosa profonda, trombosi venosa profonda, malattia post trombotica, sindromi da compressione estrinseca
• Metodologia d’indagine ed anatomia ecografica del sistema venoso superficiale, semeiotica strumentale nell’insufficienza venosa superficiale, trombosi venosa superficiale
• Metodologia d’indagine e anatomia ecografica del sistema delle vene perforanti, semeiotica strumentale nella patologia delle vene perforanti, fistole artero-venose
• Tecniche di refertazione

13,00 - 14,00

- Colazione di lavoro

14,00 - 18,00

- Sessione pratica sui pazienti

Sesta Giornata

08,30 - 12,30

- Sessione pratica sui pazienti

Settima Giornata

09,00 - 13,00

- Sessione pratica sui pazienti (su tutti i distretti)

13,00 - 14,00

- Colazione di lavoro

14,00 - 18,00

- Sessione pratica sui pazienti (su tutti i distretti)

Ottava Giornata

08,30 - 12,30

- Sessione pratica sui pazienti (su tutti i distretti)

12,30

- Test di valutazione finale ECM
   
DOCENTE:
Dr. Alberto Martignani - Specialista in Angiologia

L'iscrizione al corso comprende: la frequenza alle lezioni, il materiale didattico necessario, i pranzi (per le giornate di 8 ore di lezione), l'attestato di partecipazione


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto