Ecologia

Università degli Studi di Lecce
A Lecce

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Lecce
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Lecce
Via Monteroni, 73100, Lecce, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
L'obiettivo generale del Corso di Laurea Specialistica in Ecologia è quello di formare figure professionali che dovranno:
  • avere una solida preparazione culturale nella biologia di base e nei diversi settori della biologia applicata volta alla comprensione dei fenomeni ecologici che si realizzano a diversi livelli di scala;
  • essere in grado di sapere utilizzare le conoscenze acquisite su problematiche biologiche a basso livello gerarchico per affrontare lo studio di base ed applicato dei sistemi ecologici coniugando approccio olistico e riduzionistico;
  • avere un'approfondita conoscenza della metodologia di campionamento, degli strumenti analitici e delle tecniche di acquisizione e analisi dei dati;
  • avere un'avanzata conoscenza degli strumenti matematici statistici ed informatici di supporto;
  • avere padronanza del metodo scientifico di indagine;
  • essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari;
  • essere in grado di lavorare con ampia autonomia, anche assumendo responsabilità di progetti e strutture.
    Il curriculum del corso di laurea specialistica in Ecologia comprende:
  • attività formative finalizzate all'acquisizione degli strumenti matematici, statistici, informatici, fisici e chimici; all'approfondimento della formazione biologica di base e delle sue applicazioni;
  • attività formative, lezioni ed esercitazioni di laboratorio, in particolare dedicate alla conoscenza di metodiche sperimentali e all'elaborazione dei dati;
  • attività esterne come tirocini formativi presso aziende, strutture della pubblica amministrazione e laboratori, oltre a soggiorni di studio presso altre università italiane ed europee, anche nel quadro di accordi internazionali.

    Caratteristiche della prova finale
    La prova finale per il conseguimento della Laurea Specialistica in Ecologia consiste nella presentazione e nella discussione in pubblico, ad una commissione appositamente designata, di un elaborato scritto (tesi). L'argomento, concordato con docenti del Corso di Laurea Specialistica (relatori/e), deve essere il risultato dell'attività sperimentale svolta durante il periodo destinato alla preparazione della prova finale.Il Regolamento del Corso di Laurea determina i criteri per la definizione del voto di laurea, o li demanda ad apposito Regolamento stabilito dall'Organo Didattico Competente.Il voto di laurea è espresso in cento-decimi con eventuale lode, e tiene conto dell'esito della prova finale, del percorso complessivo dello studente, della preparazione e maturità scientifica e/o professionale raggiunti.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    L'obiettivo è la formazione di una figura professionale di biologo che abbia seguito un percorso diretto a formare specialisti esperti in:·analisi e controllo dello stato di salute degli ecosistemi acquatici e terrestri a differenti livelli di scala, con applicazioni nel campo del monitoraggio a sostegno delle amministrazioni pubbliche, delle agenzie per l'ambiente e di soggetti privati;·valutazione dell'inquinamento e delle vie di diffusione negli ecosistemi a scala locale ed a scala di cambiamenti globali, anche in relazione agli inquinamenti genetici ed alla applicazione delle biotecnologie nel campo delle produzioni agricole ed animali;·gestione dei sistemi di monitoraggio e di controllo ambientale promossi dalla pubblica amministrazione, da sistemi produttivi e da soggetti privati; ·gestione delle popolazioni, con applicazioni nel campo dell'acquicoltura, della pesca e delle produzioni agricole negli agro-ecosistemi;·conservazione e tutela della biodiversità e dello stato di salute degli ecosistemi, nell'ambito delle aree protette , delle riserve e dei parchi naturali;·attività di promozione, sviluppo e coordinamento di iniziative di educazione ed informazione ambientale e di formazione di un consenso critico e propositivo dei cittadini alla soluzione dei problemi posti dal territorio; ·attività professionali e di progetto in ambiti correlati con le discipline biologiche, nei settori dell'industria, e della pubblica amministrazione, con particolare riguardo alla conoscenza e tutela degli organismi animali e vegetali, dei microrganismi e della biodiversità, all'uso regolato e all'incremento delle risorse biotiche; alle applicazioni bio- ecologiche in campo ambientale e dei beni culturali·
    Attività di base
    Discipline biologiche

    CFU 8
    BIO/01: BOTANICA GENERALEBIO/05: ZOOLOGIA BIO/09: FISIOLOGIABIO/10: BIOCHIMICA
    Discipline chimiche

    CFU 17
    CHIM/01: CHIMICA ANALITICACHIM/02: CHIMICA FISICACHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICACHIM/06: CHIMICA ORGANICACHIM/10: CHIMICA DEGLI ALIMENTICHIM/11: CHIMICA E BIOTECNOLOGIA DELLE FERMENTAZIONI
    Discipline fisiche, matematiche e informatiche

    CFU 18
    FIS/01: FISICA SPERIMENTALEFIS/02: FISICA TEORICA, MODELLI E METODI MATEMATICIFIS/03: FISICA DELLA MATERIAFIS/04: FISICA NUCLEARE E SUBNUCLEAREFIS/05: ASTRONOMIA E ASTROFISICAFIS/06: FISICA PER IL SISTEMA TERRA E PER IL MEZZO CIRCUMTERRESTREFIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)FIS/08: DIDATTICA E STORIA DELLA FISICAINF/01: INFORMATICAMAT/01: LOGICA MATEMATICAMAT/02: ALGEBRAMAT/03: GEOMETRIAMAT/04: MATEMATICHE COMPLEMENTARIMAT/05: ANALISI MATEMATICAMAT/06: PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICAMAT/07: FISICA MATEMATICAMAT/08: ANALISI NUMERICAMAT/09: RICERCA OPERATIVASECS-S/01: STATISTICASECS-S/02: STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE E TECNOLOGICATotale CFU 43

    Attività caratterizzanti
    Discipline biologiche e biologiche applicate

    CFU 130
    BIO/01: BOTANICA GENERALEBIO/02: BOTANICA SISTEMATICABIO/04: FISIOLOGIA VEGETALEBIO/05: ZOOLOGIA BIO/06: ANATOMIA COMPARATA E CITOLOGIABIO/07: ECOLOGIABIO/09: FISIOLOGIABIO/10: BIOCHIMICABIO/11: BIOLOGIA MOLECOLAREBIO/14: FARMACOLOGIABIO/18: GENETICABIO/19: MICROBIOLOGIA GENERALEMED/04: PATOLOGIA GENERALETotale CFU 130

    Attività affini o integrative
    Chimica e biologia

    CFU 22
    BIO/03: BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATABIO/08: ANTROPOLOGIABIO/12: BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICABIO/16: ANATOMIA UMANACHIM/05: SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI POLIMERICICHIM/06: CHIMICA ORGANICAM-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALEMED/07: MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICAMED/42: IGIENE GENERALE E APPLICATA
    Interdisciplinarita e applicazioni

    CFU 13
    BIO/13: BIOLOGIA APPLICATACHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICAGEO/04: GEOGRAFIA FISICA E GEOMORFOLOGIATotale CFU 35
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 21Per la prova finaleCFU 46Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 25Totale CFU 92

    Totale Crediti CFU Ecologia 300
    Docenti di riferimento

    BASSET Alberto
    BELMONTE Genuario
    CRETI' Patrizia
    DE DONNO Maria Antonella
    MANCINELLI Giorgio

    Previsione e programmazione della domanda
    Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
    no
    Programmazione locale (art.2 Leg

  • Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
    Leggi tutto